-3°

Spettacoli

Salsi, debutto con Muti: "Si entra nel vivo di Verdi"

Salsi, debutto con Muti: "Si entra nel vivo di Verdi"
0

Elena Formica

«Il cast allineava quanto di meglio oggi offre il mercato, con protagonista il baritono Luca Salsi, uno dei  migliori baritoni della  sua  generazione». E ancora: «Magnifici la prima aria  (“O vecchio cor”), il duetto con  Lucrezia  Contarini, il  finale  dell’opera». Si è espresso così Enrico Stinchelli, critico tra i più attesi, amati, temuti, a proposito del baritono parmigiano Luca Salsi che in questi giorni, interpretando il ruolo del doge nei Due Foscari al Teatro dell’Opera di Roma, ha debuttato sotto la direzione di Riccardo Muti. Per la cronaca: nel ruolo di Jacopo Foscari il tenore Francesco Meli; il soprano Tatiana Serjan era Lucrezia Contarini. Regia di Werner Herzog. «Lavorare con il Maestro Muti - ha detto Luca Salsi, raggiunto per telefono alla vigilia della sesta recita - significa entrare nel vivo della scrittura verdiana e costruire il personaggio, le relazioni con gli altri protagonisti e, di fatto, l’intero tessuto drammaturgico avendo come punto di riferimento assoluto il testo di Verdi, dal quale Muti estrae ogni aspetto della propria visione dell’opera. Diretti da Muti, ci si trova così pienamente ispirati dal testo musicale che l’interpretazione scenica viene da sé, perché il personaggio è già tutto nella musica di Verdi, perfettamente delineato in essa. Considero questo mio debutto con il Maestro Muti un’esperienza forte, determinante. E certo anche estremamente impegnativa, perché con Muti si è chiamati a riflettere in profondità sui contenuti, sui dettagli tutti del testo verdiano, per capire così come rispondere alle esigenze musicali di un direttore carismatico che è capace di farti vedere ciò che prima ti era difficile vedere. E’ un grande lavoro, le prove sono intense, quotidiane. Il risultato è che alla fine, in scena, tutto diventa magicamente naturale, sensato, immediato».
Il baritono di San Secondo aveva già interpretato il ruolo del doge nei Due Foscari andati in scena al Teatro Verdi di Trieste nel 2011. Sul podio Renato Palumbo. «Sì - ricorda Salsi - avevo già affrontato il ruolo di Francesco Foscari con Renato Palumbo, un direttore di tempra, con cui amo molto lavorare. Con lui ho debuttato nell’ultimo anno importanti ruoli verdiani: Don Carlo di Vargas nella Forza del destino al Colón di Buenos Aires e al Liceu di Barcellona, quindi il Conte di Luna nel Trovatore al Teatro Comunale di Bologna». Fitta l’agenda di Salsi per i prossimi mesi. Imminente la trasferta in Costa Azzurra per l’inaugurazione, in aprile, del Nouveau Théâtre d’Antibes, dove il baritono sarà impegnato come Giorgio Germont in Traviata. Poi La Bohème al Concertgebouw di Amsterdam e Macbeth al Maggio Musicale Fiorentino (direttore James Conlon, regia di Graham Vick); Nabucco, ancora con Riccardo Muti, all’Opera di Roma; La forza del destino alla Washington National Opera e Adriana Lecouvreur all’Abao di Bilbao; Luisa Miller all’Opéra de Lausanne e La Bohème al Metropolitan di New York.

[foto Silvia Lelli ® Teatro dell'Opera di Roma]

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Libri e dischi, non si sbaglia mai: la cultura è sotto l’albero

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

Lealtrenotizie

Ladri scatenati in città: un ponte di furti

allarme

Ladri scatenati in città: un ponte di furti

1commento

Torrile

Abusava della cuginetta di 9 anni e della nipote di 13: condannato

5commenti

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

5commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Comune

Bilancio: tutti gli interventi previsti nel 2017 assessorato per assessorato

1commento

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

3commenti

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

San Secondo

Addio a Gardelli, giocò nella Juve e nella Lazio

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

STRAJE'

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

SERIE A

Roma, accolto il ricorso: tolta la qualifica a Strootman

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

in pillole

Ford Kuga:
il facelift