-0°

12°

Spettacoli

Film recensioni - Gli amanti passeggeri

Film recensioni - Gli amanti passeggeri
Ricevi gratis le news
1

 Filiberto Molossi

Al check-in si era presentato con bagaglio leggero, imbarcando in un mondo (ora come allora) troppo serio la sua euforica vena pop: ma a 35 anni dal debutto, e 20 film dopo, il geniale regista della Mancha che ha sconfitto i mulini a vento, terrorizzato che il viaggio sia già finito, abbandona il pilota automatico e dirotta la sua carriera in volo, tentando – in un percorso a ritroso non privo di turbolenze - di fare rotta verso casa, verso le origini. Perché ripartire, forse, è l'unico modo per scacciare la paura di essere già arrivati.
Affidati i titoli di testa, sulle note del «Per Elisa», alla matita raffinata di Javier Mariscal (uno dei più noti fumettisti iberici), Pedro Almodòvar, “dimenticati” a terra, in un bizzarro cameo (dal doppiaggio demenziale), i fedelissimi Antonio Banderas e Penelope Cruz, decolla sulle ali della commedia più grottesca per andare alla ricerca della trasgressione divertita e della pittoresca irriverenza delle sue prime pellicole post franchiste, felice, come direbbe Modugno, di stare lassù. Là dove porta, insieme al suo gusto, a tratti geniale, del paradosso, anche steward gay e ubriaconi incapaci di mentire, sensitive vergini che fiutano la morte, piloti che scoprono le gioie della bisessualità: tutti insieme appassionatamente sull'aereo più pazzo di Spagna che, per colpa di un problema al carrello, gira in tondo in attesa di tentare un atterraggio di fortuna...
Commedia surreale e claustrofobica, brillante e licenziosa, «Gli amanti passeggeri» (bello il titolo) si inserisce solo per finta nel filone «aeronautico» (che conta innumerevoli esempi, dal catastrofico alla farsa) per tracciare invece tra cielo e terra la metafora di un Paese (la Spagna, ma non necessariamente solo quella) in avaria, una nazione narcotizzata che vola a casaccio senza sapere dove andare, troppo impegnata a fare qualcos'altro per gestire realmente l'emergenza. Abbandonati i toni sin troppo cupi degli ultimi lavori, il regista di «Parla con lei» e «Tutto su mia madre» flirta con l'unità di tempo e luogo, nel tentativo di rintracciare, tra numeri musical e la solita grande attenzione alle scelte cromatiche, la leggerezza perduta. Ne esce un film divertente, anche se minore, disuguale (meglio il decollo dell'atterraggio) e altalenante, sufficientemente folle ma non abbastanza (come quando rimarca qualche volgarità gratuita di troppo) da evitare diversi vuoti d'aria: non è certo l'Almodóvar più memorabile, ma testimonia comunque il coraggio e l'entusiasmo di un regista che gira sempre senza paracadute.
Giudizio: 3/5
SCHEDA
(Los amantes pasajeros)
REGIA E SCENEGGIATURA: PEDRO ALMODOVAR
FOTOGRAFIA: JOSE' LUIS ALCAINE
MUSICA: ALBERTO IGLESIAS
INTERPRETI: ANTONIO DE LA TORRE, JAVIER CAMARA, CECILIA ROTH, PAZ VEGA, GUILLERMO TOLEDO, BLANCA SUAREZ
GENERE: COMMEDIA
Spagna 2013, colore, 1 h e 30'
DOVE: D'AZEGLIO e THE SPACE BARILLA CENTER
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • paolo

    02 Aprile @ 16.44

    Mi sembra che il giudizio sia troppo indulgente. A me il film è parso una straordinaria porcheria, dozzinale, pieno di inutili volgarità. Almodovar bocciato senza prova d'appello.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Superati i 10 metri d'acqua: il ponte sull'Enza a rischio chiusura

sorbolo

Enza verso i livelli storici: il ponte resterà chiuso fino a domani

Preoccupa il Baganza nel Bercetese

2commenti

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

1commento

maltempo

Vetroghiaccio e rami rotti: Massese bloccata nel Tizzanese

Ancora treni bloccati sulla Pontremolese: bus sostitutivi

ALLE PORTE DELLA CITTA'

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

20commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

1commento

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

legambiente

Ecco le 10 linee ferroviarie peggiori d'Italia. C'è anche la Brescia-Parma

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

sos animali

Sospetto avvelenamento di un cane in Cittadella

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

Intervista

Paolo Fresu mercoledì al Regio

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

sondrio

Passanti travolti al mercatino di Natale: "Ne dovevo uccidere di più"

birmania

Metodici stupri dell'esercito sulle donne Rohingya: l'indagine dell'Ap Le foto-simbolo

SPORT

Basket

Pugno all'avversaria: cestista squalificata per tre mesi

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

cultura

L’Arabia Saudita riaprirà i cinema dal prossimo anno, dopo oltre 35 anni

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS