19°

Spettacoli

Teatro Regio, Parsifal di Wagner nel Venerdì santo

Teatro Regio, Parsifal di Wagner nel Venerdì santo
0

 Nella Stagione Lirica del Bicentenario il Teatro Regio di Parma rende omaggio a Richard Wagner: venerdì alle 20  l’esecuzione del III atto in forma di concerto di Parsifal. 

A novant’anni dalla prima e unica esecuzione a Parma dell’ultimo capolavoro del grande compositore tedesco, nella Stagione di Carnevale 1923-1924, la musica di Parsifal torna a risuonare al Teatro Regio con Juraj Valcuha alla testa della Filarmonica Arturo Toscanini e del Coro del Teatro Regio di Parma preparato da Martino Faggiani. A dare voce ai protagonisti dell’opera: Robert Dean Smith (Parsifal), Stephen Milling (Gurnemanz), Gerd Grochowski (Amfortas) e Aurelia Florian (Kundry), fresca vincitrice del Premio Tosi di Parma Lirica (come riferiamo sopra, ndr). 
A vestire di suggestioni il dramma sacro, le immagini e le luci ideate da Mietta Corli. «Del III atto in particolare, mi hanno colpito subito il sapore metallico e il colore livido; un senso di malattia quasi metafisica, un vuoto e un lutto che ti raffreddano – racconta Mietta Corli a proposito del capolavoro wagneriano – In un certo senso qui a Parma mi trovo nella situazione ideale: entrare nella musica di Parsifal in forma di concerto, con il solo linguaggio visivo e luministico, senza azione, quindi potendo inoltrarsi in quella “dinamica affettiva”, che costituisce il filo della narrazione, senza alcun accadimento fisico».
Poco più di un anno prima di morire, Wagner completa a Palermo la partitura di Parsifal. L’opera segna il ritorno al tema del Graal già affrontato molti anni prima in Lohengrin e si ispira alla leggenda medievale del “puro folle” e della sua ricerca del Sacro Calice, approdata alla letteratura scritta per la prima volta con il Perceval di Chrétien de Troyes,  cui seguì una miriade di brevi racconti fino a giungere a Wolfram von Eschenbach e al suo Parzival. L’eco di questa lettura tornò alla mente di Wagner il giorno del Venerdì Santo del 1857: «Mi dissi bruscamente che quello era il giorno del Venerdì Santo e mi ricordai l’importanza che ha questa data nel Parzival di Wolfram… - racconta nel suo diario “Mein Leben”  - E partendo dall’idea espressa dal Venerdì Santo, concepii rapidamente un intero dramma che divisi in tre atti e di cui buttai giù la trama in poche righe». Ci vollero ancora otto anni prima che quello schizzo prendesse corpo in una traccia, delineata nel 1865, e ulteriori dodici anni per completare i versi poetici del suo Parsifal, andato poi in scena il 26 luglio 1882 a Bayreuth.
L’esecuzione del III atto del dramma che Wagner stesso definisce “sacro per eccellenza”, avulso dal resto dell’opera, è prassi consolidata iniziata dall’autore stesso, sul podio, per la prima e unica volta nel suo teatro di Bayreuth, a dirigerlo personalmente nel 1882. Per il suo grande valore simbolico e l’altissima sacralità di cui è impregnata la sua musica, è un vero e proprio rito eseguirlo nei giorni della Settimana Santa o addirittura proprio il giorno del Venerdì Santo, il giorno del silenzio, in cui ogni tipo di spettacolo è proibito.   
Per informazioni: Tel. 0521 039399; biglietteria@teatroregioparma.org. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram

social

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram: dominio Beyoncé e Selena Gomez 

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Piazzale Pablo e parco Falcone: scatta il divieto

ALCOLICI

Piazzale Pablo e parco Falcone: scatta il divieto

Pieveottoville

Schianto all'incrocio, muore un 55enne

appuntamenti

Sagre, concerti e street food: l'agenda del 24 e 25 aprile

Eventi 23, 24 e 25 aprile: viabilità modificata, divieto vendita bottiglie e lattine, info sui concerti - Guarda

Tornolo

Addio a Chiara Lusardi, una «roccia» di 103 anni

LIRICA

«Masnadieri» snobbati

CONCERTO

Brunori Sas, in Pilotta tutto bene

Lutto

Il Montanara piange Pessina

BORGO DELLE COLONNE

Assalto dei ladri al bar Portici

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

VENDITA DELLE AZIONI

Fiere, più sviluppo grazie al privato

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

36a giornata

Super Santarcangelo, Feralpi incredibile rimonta (sulla Reggiana). Foggia in B

Sprint secondo posto: domani Albinoleffe-Pordenone e Padova-Ancona (ore 20.30) e Parma-Sudtirol (ore 20.45)

eventi

Mostra del fumetto: il Wopa come...Wonderland Gallery

cibo on the road

Castle Street Food, continua l'assedio a Fontanellato Gallery

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Addio a Erin Moran, "Sottiletta" Joanie di Happy Days Videoricordo

1commento

nairobi

Difende gli animali, spari contro la scrittrice Kuki Gallmann: ferita

WEEKEND

VIDEO

Il ghepardo attacca la turista e cerca di azzannarla

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

SPORT

tragico schianto

Incidente mortale: addio al rugbysta Andrea Balloni

calcio

Dramma per Vidal: cognato ucciso a colpi di pistola alla testa

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"