12°

Spettacoli

Teatro Regio, Parsifal di Wagner nel Venerdì santo

Teatro Regio, Parsifal di Wagner nel Venerdì santo
Ricevi gratis le news
0

 Nella Stagione Lirica del Bicentenario il Teatro Regio di Parma rende omaggio a Richard Wagner: venerdì alle 20  l’esecuzione del III atto in forma di concerto di Parsifal. 

A novant’anni dalla prima e unica esecuzione a Parma dell’ultimo capolavoro del grande compositore tedesco, nella Stagione di Carnevale 1923-1924, la musica di Parsifal torna a risuonare al Teatro Regio con Juraj Valcuha alla testa della Filarmonica Arturo Toscanini e del Coro del Teatro Regio di Parma preparato da Martino Faggiani. A dare voce ai protagonisti dell’opera: Robert Dean Smith (Parsifal), Stephen Milling (Gurnemanz), Gerd Grochowski (Amfortas) e Aurelia Florian (Kundry), fresca vincitrice del Premio Tosi di Parma Lirica (come riferiamo sopra, ndr). 
A vestire di suggestioni il dramma sacro, le immagini e le luci ideate da Mietta Corli. «Del III atto in particolare, mi hanno colpito subito il sapore metallico e il colore livido; un senso di malattia quasi metafisica, un vuoto e un lutto che ti raffreddano – racconta Mietta Corli a proposito del capolavoro wagneriano – In un certo senso qui a Parma mi trovo nella situazione ideale: entrare nella musica di Parsifal in forma di concerto, con il solo linguaggio visivo e luministico, senza azione, quindi potendo inoltrarsi in quella “dinamica affettiva”, che costituisce il filo della narrazione, senza alcun accadimento fisico».
Poco più di un anno prima di morire, Wagner completa a Palermo la partitura di Parsifal. L’opera segna il ritorno al tema del Graal già affrontato molti anni prima in Lohengrin e si ispira alla leggenda medievale del “puro folle” e della sua ricerca del Sacro Calice, approdata alla letteratura scritta per la prima volta con il Perceval di Chrétien de Troyes,  cui seguì una miriade di brevi racconti fino a giungere a Wolfram von Eschenbach e al suo Parzival. L’eco di questa lettura tornò alla mente di Wagner il giorno del Venerdì Santo del 1857: «Mi dissi bruscamente che quello era il giorno del Venerdì Santo e mi ricordai l’importanza che ha questa data nel Parzival di Wolfram… - racconta nel suo diario “Mein Leben”  - E partendo dall’idea espressa dal Venerdì Santo, concepii rapidamente un intero dramma che divisi in tre atti e di cui buttai giù la trama in poche righe». Ci vollero ancora otto anni prima che quello schizzo prendesse corpo in una traccia, delineata nel 1865, e ulteriori dodici anni per completare i versi poetici del suo Parsifal, andato poi in scena il 26 luglio 1882 a Bayreuth.
L’esecuzione del III atto del dramma che Wagner stesso definisce “sacro per eccellenza”, avulso dal resto dell’opera, è prassi consolidata iniziata dall’autore stesso, sul podio, per la prima e unica volta nel suo teatro di Bayreuth, a dirigerlo personalmente nel 1882. Per il suo grande valore simbolico e l’altissima sacralità di cui è impregnata la sua musica, è un vero e proprio rito eseguirlo nei giorni della Settimana Santa o addirittura proprio il giorno del Venerdì Santo, il giorno del silenzio, in cui ogni tipo di spettacolo è proibito.   
Per informazioni: Tel. 0521 039399; biglietteria@teatroregioparma.org. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica, sorrisi e divertimento al Primo Piano

FESTE

Serata di festa al Primo Piano: ecco chi c'era Foto

X-Factor - Lite Fedez-Agnelli

televisione

Lite mai vista a X-Factor: Fedez insulta Agnelli e se ne va

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Procura

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Ascanio Celestini al Parco e Otello a Noceto

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

IL CASO

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

DROGA E UBRIACHI

Parco Ducale, la rabbia dei parmigiani

3commenti

Weekend

Il sabato in provincia? Tutti gli eventi in agenda

GAZZAREPORTER

Impressioni di novembre: Parma nella nebbia Fotogallery

Foto del lettore Ruggero Maggi - Scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video

Fidenza

Ladro di biciclette colto sul fatto

APPENNINO

Schia, lo skilift Prato Grosso riaperto a breve

Fidenza

Defabiani, il tenore che aveva esordito con il liscio

Imprese

Gea Niro Soavi «Factory of the year»

Palanzano

E' morto Ugolotti: durante la guerra venne graziato da un tedesco

Sorbolo

Domenica ponte sull'Enza chiuso, i percorsi alternativi

METEO

Nel weekend arrivano piogge in Emilia e neve in Appennino

Allerta gialla per l'Emilia occidentale

via Bixio

Imbrattato il linguistico del Marconi Gallery

5commenti

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

1commento

CARABINIERI

Furto con esplosione a Piacenza: i banditi fuggono verso Parma 

Presa d’assalto cassa continua uffici, autori fuggiti con denaro

PARMA

Rubò i salami all'Esselunga, ora ci prova con il Parmigiano Reggiano: denunciato 41enne senegalese

L'africano è stato denunciato dalle Volanti

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'autonomia regionale e quel ponte chiuso

di Stefano Pileri

AUTOSTRADA

A1: caselli chiusi per lavori a Parma e Fidenza

ITALIA/MONDO

TORINO

Incinta a 11 anni dopo lo stupro: arrestato vicino di casa

egitto

Bomba e spari, attentato nella moschea nel Sinai: 235 morti

SPORT

Moto

Biaggi non torna indietro: "La mia carriera è finita"

SERIE B

Empoli-Frosinone 3-3 rocambolesco. Il Parma sempre primo

SOCIETA'

IL DISCO

Seconds Out, la leggenda dei Genesis dal vivo

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

5commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A 2018, svelati gli interni

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R