18°

31°

Spettacoli

Teatro Regio, Parsifal di Wagner nel Venerdì santo

Teatro Regio, Parsifal di Wagner nel Venerdì santo
Ricevi gratis le news
0

 Nella Stagione Lirica del Bicentenario il Teatro Regio di Parma rende omaggio a Richard Wagner: venerdì alle 20  l’esecuzione del III atto in forma di concerto di Parsifal. 

A novant’anni dalla prima e unica esecuzione a Parma dell’ultimo capolavoro del grande compositore tedesco, nella Stagione di Carnevale 1923-1924, la musica di Parsifal torna a risuonare al Teatro Regio con Juraj Valcuha alla testa della Filarmonica Arturo Toscanini e del Coro del Teatro Regio di Parma preparato da Martino Faggiani. A dare voce ai protagonisti dell’opera: Robert Dean Smith (Parsifal), Stephen Milling (Gurnemanz), Gerd Grochowski (Amfortas) e Aurelia Florian (Kundry), fresca vincitrice del Premio Tosi di Parma Lirica (come riferiamo sopra, ndr). 
A vestire di suggestioni il dramma sacro, le immagini e le luci ideate da Mietta Corli. «Del III atto in particolare, mi hanno colpito subito il sapore metallico e il colore livido; un senso di malattia quasi metafisica, un vuoto e un lutto che ti raffreddano – racconta Mietta Corli a proposito del capolavoro wagneriano – In un certo senso qui a Parma mi trovo nella situazione ideale: entrare nella musica di Parsifal in forma di concerto, con il solo linguaggio visivo e luministico, senza azione, quindi potendo inoltrarsi in quella “dinamica affettiva”, che costituisce il filo della narrazione, senza alcun accadimento fisico».
Poco più di un anno prima di morire, Wagner completa a Palermo la partitura di Parsifal. L’opera segna il ritorno al tema del Graal già affrontato molti anni prima in Lohengrin e si ispira alla leggenda medievale del “puro folle” e della sua ricerca del Sacro Calice, approdata alla letteratura scritta per la prima volta con il Perceval di Chrétien de Troyes,  cui seguì una miriade di brevi racconti fino a giungere a Wolfram von Eschenbach e al suo Parzival. L’eco di questa lettura tornò alla mente di Wagner il giorno del Venerdì Santo del 1857: «Mi dissi bruscamente che quello era il giorno del Venerdì Santo e mi ricordai l’importanza che ha questa data nel Parzival di Wolfram… - racconta nel suo diario “Mein Leben”  - E partendo dall’idea espressa dal Venerdì Santo, concepii rapidamente un intero dramma che divisi in tre atti e di cui buttai giù la trama in poche righe». Ci vollero ancora otto anni prima che quello schizzo prendesse corpo in una traccia, delineata nel 1865, e ulteriori dodici anni per completare i versi poetici del suo Parsifal, andato poi in scena il 26 luglio 1882 a Bayreuth.
L’esecuzione del III atto del dramma che Wagner stesso definisce “sacro per eccellenza”, avulso dal resto dell’opera, è prassi consolidata iniziata dall’autore stesso, sul podio, per la prima e unica volta nel suo teatro di Bayreuth, a dirigerlo personalmente nel 1882. Per il suo grande valore simbolico e l’altissima sacralità di cui è impregnata la sua musica, è un vero e proprio rito eseguirlo nei giorni della Settimana Santa o addirittura proprio il giorno del Venerdì Santo, il giorno del silenzio, in cui ogni tipo di spettacolo è proibito.   
Per informazioni: Tel. 0521 039399; biglietteria@teatroregioparma.org. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Operaio ustionato da soda caustica a Busseto

busseto

Operaio 46enne ustionato con la soda caustica Video

serie b

Parma, c'è passione: chiusa la prima fase degli abbonamenti a quota 4.700

E domani la seconda amichevole contro la Settaurense (ore 17)

anteprima gazzetta

Iscrizione all'Università, posti esauriti in pochi minuti. E' polemica

incidente

Tamponamento a catena a Baccanelli: lunga coda in via Spezia

mercato

Parma, arriva Di Gaudio dal Carpi. Verso la chiusura per Pinto e Carniato Video

Adiconsum Parma-Piacenza

Consigli utili per non sprecare acqua

via san leonardo

Sopralluogo nell'appartamento in cui sono state uccise Patience e Maddy Video

CROCIATI

Domani un inserto di dodici pagine sul Parma

TRIBUNALE

La truffa online del robot da piscina, parmigiano condannato

2017

36.707 ettari coltivati a pomodoro da industria nel Nord

Calo del 7,5% rispetto al 2016, -2,5% rispetto al contrattato di inizio campagna. Cresce il bio che rappresenta il 6,6% della coltivazione totale

governo

Contrasto alla violenza sulle donne, Maestri (Pd): "Stanziati 10 milioni"

1commento

gazzareporter

"Spreco d'acqua al parco dell'Eurosia"

gazzareporter

Largo Coen: risveglio dopo la notte di raccolta rifiuti... Foto

4commenti

politica

Calvano: "Il Pd di Parma martoriato da vecchie logiche”

bocconi killer?

Via La Grola, sospetto avvelenamento di un cane

A Corcagnano

Rubati due escavatori in un cantiere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

6commenti

ITALIA/MONDO

VIDEOTESTIMONIANZA

71enne di Cremona uccisa in Kenya, arrestato il giardiniere

maltempo

La spiaggia di San Benedetto imbiancata dalla grandine Foto Video

SPORT

legino

Da Savona: "Cassano vieni qui, ti paghiamo in farinata"

scherma

Stupendo oro per l'Italia nella sciabola donne ai mondiali

SOCIETA'

francia

Le fiamme devastano il golfo di Saint-Tropez

disavventura

Veltroni morso da un cane alla Festa dell' Unità di Brescia

MOTORI

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video