15°

Spettacoli

I paperoni del rock sono emiliani

I paperoni del rock sono emiliani
2

Margherita Portelli
La «Paperopoli» del diritto d’autore si trova in Emilia. Stando ad un articolo firmato da Massimo Sideri e pubblicato qualche settimana fa sul «Corriere della Sera», infatti, gli storici cantautori nati e cresciuti fra Bologna, Modena e Reggio Emilia non solo «dominano» i vertici delle classifiche da tempi immemori, ma ogni anno si portano a casa cifre esorbitanti dalla Siae (Società italiana degli autori ed editori ), legate al successo di alcuni intramontabili classici della canzone italiana.
Se stupisce che la «medaglia d’oro» del diritto d’autore non sia «al collo» di un cantautore, bensì di un autore televisivo come Michele Guardì (autore e regista di programmi come Uno Mattina, per anni  «il comitato»  de I fatti vostri), incuriosisce il fatto che, immediatamente dietro, si piazzino quasi esclusivamente artisti a noi molto vicini a livello di provenienza geografica, come Ligabue, Vasco, Zucchero e Guccini.
Smascherando quello che per anni è stato uno dei «segreti» meglio custoditi del sistema culturale e musicale italiano, il giornalista del Corriere ha suscitato non poche reazioni, legate soprattutto agli zeri delle cifre che questi artisti si assicurano ogni anno.
Due milioni di euro puliti per Michele Guardì; 1 milione e 600 mila euro per Vasco Rossi e Luciano Ligabue (che anche in questo caso si rincorrono); sopra il milione di euro anche  Zucchero Fornaciari, mentre intorno ai sei zeri si «ferma»  Ennio Morricone.
Non sono pochi nemmeno quelli che superano il mezzo milione di euro: Pino Donaggio  (800 mila), Lorenzo Jovanotti (750 mila), Biagio Antonacci  (700 mila), Claudio Baglioni, Francesco De Gregori, Gianna Nannini  ed Eros Ramazzotti  (circa 500 mila).
A 300 mila euro si «piazza» il cantautore che ha firmato immortali capolavori della canzone italiana come «La locomotiva» e «Dio è morto», il grande Francesco Guccini.
In tutto sono 146 gli artisti che si spartiscono i 40 milioni di euro della Siae, soldi, questi, legati ai soli diritti d’autore, cui vanno aggiunti gli introiti legati a vendite di dischi, biglietti di concerti, merchandising, sponsor e via di questo passo.
Qualche «maligno» potrebbe sentenziare che «piove sempre sul bagnato», mentre altri, molto più poeticamente, direbbero «senti che fuori piove, senti che bel rumore». La differenza, a quanto pare, vale milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • A Clockwork Orange

    26 Marzo @ 19.50

    Perché scusa, quelli "di destra" nel tuo luogo comune mentale la carità non la fanno? Ma dove vivi?

    Rispondi

  • giuliano

    26 Marzo @ 11.59

    speriamo che facciano delle offerte ai più poveri visto che ne hanno tanti e sono di sinistra,

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

8commenti

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

5commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv