-2°

10°

Spettacoli

"La pelle" di Malaparte vista da Baliani

"La pelle" di Malaparte vista da Baliani
0

Nell’ambito della stagione del Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti, va in scena sabato 6 dicembre alle 21 al Teatro al Parco di Parma, unica data in Emilia Romagna, "La pelle", il nuovo spettacolo di Marco Baliani coprodotto dal Teatro Metastasio Stabile della Toscana e dal Mercadante Teatro Stabile di Napoli. Tratto dal capolavoro omonimo di Curzio Malaparte, La pelle è diretto da Marco Baliani, che ne ha curato anche l’adattamento. In scena, insieme allo stesso Baliani, nove attori: Elisa Cuppini, Marion D’Amburgo, Alessandra Fazzino, Maria Maglietta, Simone Martini, Guido Primicile Carafa, Orlando Cinque, Giuseppe Sangiorgi, Caterina Simonelli. Scene e costumi sono di Marion D’Amburgo, le luci di Roberto Innocenti, la musica di Mirto Baliani.
 
LA TRAMA - Nel 1949 Curzio Malaparte, uno degli scrittori italiani più controversi del '900, ambienta a Napoli l'epicentro di una disfatta umana e morale che lascia attoniti. La guerra ha umiliato la città, ne ha scoperchiato il ventre inguardabile, ha dato libero sfogo a un mondo che "uccide e muore solo per salvare la pelle". Sessant'anni dopo, partendo da quel libro discusso (allora fu addirittura messo all’Indice dalla Chiesa), il nuovo spettacolo di Marco Baliani traccia un affresco corale per dieci attori (anche lui è in scena) che ci parla non dell'Italia del dopoguerra ma "del nostro mondo, del nostro oggi".
 
"TUTTO SI PUO' VENDERE" - “La seconda guerra mondiale – scrive Baliani nelle note di regia – lascia al suo passaggio un immenso deposito di rovine. La forma della città si è persa, è stata sventrata, percossa, stuprata e con essa viene allo scoperto il ventre sociale e individuale che la riempiva. Con terribile sguardo, mettendo il dito nella piaga, Malaparte riesce a toccare l’indicibile, a mostrarci, denudate, le nuove relazioni umane che da allora, da quella soglia mostruosa che è stata quella guerra – e l’olocausto e i campi di sterminio e le ideologie totalizzanti – hanno dato nuova forma al mondo. Quella che ancora oggi ci plasma. In quegli anni è accaduto, nel pieno della nostra Europa, della nostra cultura, che milioni di esseri umani siano stati ridotti a oggetti, a cose, privati di identità e di anima. Malaparte racconta questo passaggio, sceglie la città di Napoli per il suo affresco, perché lì il ventre è più scoperchiato, il trucco non c’è più, il teatro è ormai a cielo aperto. Ma quella città è metafora dell’intera Europa e dell’intero mondo. Si vendono corpi vivi, corpi morti, pezzi di corpo, si vendono bambini e bambine. Tutto può essere ridotto a mercato e merci. Perfino i sentimenti, le più segrete sostanze dell’anima”. 

LA LUCE PROTAGONISTA - Lo spettacolo, seguendo l’andamento per frammenti del romanzo, è una successione di quadri, “come un attraversamento di gironi che all’infernale hanno sostituito la miseria dell’umano, e la sua grandezza rovinosa”: “Il Miracolo dei bambini”, “Il trionfo della Morte”, “I corpi in vendita”…… Lo spazio scenico è una stiva vuota, dove la luce agisce da protagonista, illuminando i corpi con lampi caravaggeschi, o cancellandoli in bui improvvisi, oppure segnalandoli con piccole luminarie, “luci da sopravvissuti, incerte, traballanti, incomode, come se anche l’energia luminosa fosse malata e stanca, prossima a mancare”.
Gli attori costruiscono insieme un affresco, impastando la materia, performativamente, per approssimazioni creative progressive.
 
Informazioni e biglietteria del Teatro al Parco: Parco Ducale 1, da martedì a venerdì dalle 10.30 alle 14.30 e dalle 20 la sera dello spettacolo, tel 0521 992044/993818, www.briciole.it

SCHEDA
- Teatro Metastasio Stabile della Toscana; Mercadante Teatro Stabile di Napoli-
 
LA PELLE
di Curzio Malaparte
adattamento e regia Marco Baliani
con
Marco Baliani - Elisa Cuppini - Marion D’Amburgo - Alessandra Fazzino - Maria Maglietta - Simone Martini - Guido Primicile Carafa – Orlando Cinque - Giuseppe Sangiorgi - Caterina Simonelli
 
scene e costumi Marion D’Amburgo
luci Roberto Innocenti
musica Mirto Baliani


 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

DELITTO DI NATALE

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

2commenti

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

3commenti

lirica

Festival Verdi '17, Meo: "Artisti e produzioni di alto livello" Video

Dedicato a Toscanini nel 150° anniversario dalla nascita. Per lo Stiffelio, al Teatro Farnese, pubblico in piedi

Poltica

Pizzarotti con il centrosinistra? Pd, scintille tra Parma e Bologna

Merola: "Lo coinvolgerei". Serpagli: "Nell'Ulivo il gioco è di squadra". Pizzarotti: "Parma ben amministrare, il Pd locale dovrebbe essere contento e non zittire"

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

SCUOLA

Notte dei licei: il Classico Maria Luigia Gallery

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

VELLUTO ROSSO

Una settimana a teatro: classico, contemporaneo e...

ITALIA/MONDO

incidente

Elicottero del 118 precipita nell'aquilano: tutti morti i sei a bordo

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

1commento

SPORT

sci

Valanga rosa: Plan de Corones vince la Brignone, la Bassino 3/a

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto