14°

25°

Spettacoli

Cleri: "Seghettini, una partigiana e una ragazza straordinaria"

Cleri: "Seghettini, una partigiana e una ragazza straordinaria"
0

Mariagrazia Manghi

La Sala Piccola di Teatro Due è allestita per accogliere ancora una volta la storia di vita e di lotta di Laura Seghettini, la partigiana pontremolese, classe 1922, protagonista di un racconto teatrale ideato e portato in scena da Laura Cleri.
Tra i banchi di un’aula scolastica con appese le carte geografiche incontriamo l’attrice, impegnata, a sei anni dal debutto, a cercare nuove suggestioni, frasi che possano arricchire «Una eredità senza testamento», liberamente tratto da «Al vento del Nord. Una donna nella lotta di Liberazione», con repliche dal 17 al 21 e dal 26 al 28 aprile. «Mi piace aggiungere frasi e testimonianze, per rendere la narrazione più completa - ci dice mostrando una pila di libri - Questo spettacolo, che io amo definire semplicemente “racconto” è nato per sole 25 persone e riprende idealmente le narrazioni nelle nostre campagne di una volta. Volevo anche cercare un rapporto personale con ciascuno degli spettatori, come una maestra, come è stata Laura Seghettini dopo la guerra, che per ognuno ha uno sguardo, un’attenzione, una parola». Nato a Teatro Due «Una eredità senza testamento» è il frutto del contributo di molte donne. Alla ricercatrice Brunella Manotti si deve lo studio delle presenze femminili nella Resistenza; Caterina Rapetti ha raccolto e curato la testimonianza scritta di Laura Seghettini e Paola Donati, direttrice di Teatro Due, ha scelto di produrre lo spettacolo. «Sul titolo ci siamo molto interrogate – precisa Laura Cleri – l’eredità della Resistenza, come quella del mestiere del teatro, non ti viene lasciata con una carta, un testamento, ma ciascuno la costruisce con le esperienze e i suoi incontri durante tutta la vita». Oggi lo spettacolo è proposto sempre per un numero limitato di persone persone che decidono di ascoltare la storia di una ragazza che all’età di vent’anni, nel 1944, decide di salire sui monti per andare a combattere con i partigiani entrando a far parte della 12ª Brigata Garibaldi, attiva sull’Appennino Tosco-Emiliano, di cui diventerà vice commissario, e di condividere il semplice rito di un caffè. «All’inizio era una sorpresa – racconta Laura Cleri – oggi tutti lo sanno, ma il caffè è sempre molto buono, perché è il riflesso di un momento intenso e denso di emozioni. Quando lo servo gli adulti stanno composti, mentre i ragazzi si alzano, parlano, ne approfittano per lasciare dei segni del loro cammino. Quando il racconto ricomincia si siedono e ascoltano. È tutto molto naturale. Queste reazioni mi incoraggiano a pensare di proporlo anche a ragazzi più giovani e adeguatamente rivisto ai bambini delle quinte elementari. Penso che possa essere il mio piccolissimo contributo per continuare a far vivere oggi la storia di questa straordinaria ragazza e della Resistenza». 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

VERSO IL VOTO

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

play-off

Parma qualificato

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

Viabilità

Cominciati i lavori sulla provinciale Monchio-Corniglio

IN BICI

Nuova ciclabile: pedaleremo in sicurezza tra Gaiano e Ozzano

TRAVERSETOLO

Ragazzini danneggiano un tendone. Il sindaco li «denuncia» sui social

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

PLAY-OFF

Nocciolini e Baraye stendono il Piacenza: 2-0. Un Parma concreto vola ai quarti

Nocciolini: "Nel mio gol, cross da Serie A di Scaglia" (Video)Grossi: "Finalmente il Parma" Videocommento - Baraye: "L'importante è non mollare mai" - Oggi alle 15.30 il sorteggio, mercoledì l'andata. Passano Alessandria, Lucchese, Livorno, Lecce, Pordenone, Cosenza e Reggiana

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

8commenti

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

2commenti

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

2commenti

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

2commenti

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

play-off

D'Aversa: "Il Parma è stato, prima di tutto, bravo tatticamente" Video

CALCIO

Due a zero all'Ajax: il Manchester United vince l'Europa League

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare