-5°

Spettacoli

Film recensioni - Oblivion

Film recensioni - Oblivion
0

Filiberto Molossi

L'ultimo terrestre: in un mondo che non ha più memoria, il manutentore dei sogni osserva con malinconia le macerie dell'anima, volando tra i simulacri di un passato che noi chiamiamo ancora presente, a caccia dei bagliori di un'umanità che non sa più dove ha smarrito. Là, nel deserto primordiale del grande inganno universale: in cerca dei mille tasselli che non combaciano mai di un se stesso spezzato, cancellato, replicato. Eppure ancora vivo nel fondo del fondo di quell'atto rivoluzionario che è il ricordo.
E' uno, nessuno e centomila il protagonista di «Oblivion», il romantico fanta movie post nucleare che Joseph Kosinski, 40 anni ancora da compiere, ha tratto da una sua graphic novel, mescolando tra loro suggestioni un po' stanche, tra omaggi tardivi e non richiesti a «2001: Odissea nello spazio» (perdonali Stanley: non sanno quello che fanno), echi lontani del cinema d'autore («Fahrenheit 451») e «furti» più o meno legali a illustri predecessori (da «Total recall» a «Matrix», passando per «Mad Max», «Wall-E» e «Il pianeta delle scimmie»...). Un citazionista assemblaggio di intuizioni altrui  che alla liquida spettacolarità della confezione (lo sguardo archeologico su un mondo devastato dall'apocalisse, ma anche il design minimal e ultra tech con cui sono concepite abitazioni e veicoli) non riesce a far corrispondere una visione post moderna realmente originale, capace di segnare un passo avanti nella concezione cinematografica del «dopo», costringendoci al contrario ad avere nostalgia del futuro che altrove, su altri schermi, abbiamo già «vissuto».
La solitudine dell'eroe, il rapporto uomo/«dio» (matrice crudele che insegue il sogno totalitario dell'omologazione), la sopravvivenza (a tutto e contro tutti) dell'anima: più ambizioso che riuscito, «Oblivion» non lesina temi alti nel raccontare di Jack Harper, uno degli ultimi abitanti della Terra, distrutta da una guerra nucleare contro gli alieni, ma, partito bene, nella seconda parte si disunisce, tra combattimenti da videogioco e rimandi (si tira in ballo persino Orazio Coclite...) ai classici. E alla fine di veramente fantascientico resta solo la forma fisica di un ex seminarista di  50 anni che ne dimostra almeno 20 di meno: si chiama Tom Cruise, sono sicuro che l'avete sentito nominare...
Giudizio: 2/5

SCHEDA
REGIA:  JOSEPH KOSINSKI
SCENEGGIATURA: JOSEPH KOSINSKI, KARL GAJDUSEK, MICHAEL ARNDT DALL'OMONIMA GRAPHIC NOVEL DI KOSINSKI E ARVID NELSON
FOTOGRAFIA: CLAUDIO MIRANDA
INTERPRETI: TOM CRUISE, MORGAN FREEMAN, OLGA KURYLENKO, ANDREA RISEBOROUGH, MELISSA LEO
GENERE: FANTASCIENZA
Usa 2013, colore, 2 h e 6’
DOVE: THE SPACE BARILLA CENTER e THE SPACE CINECITY CAMPUS
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

1commento

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

3commenti

LEGA PRO

Parma-Santarcangelo: i crociati provano a riprendere il volo Diretta

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

21commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

Rigopiano

Francesca che dall'ospedale aspetta il suo Stefano

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto