20°

34°

Spettacoli

"Felice coincidenza": Gualazzi torna al Regio nell'anno verdiano

"Felice coincidenza": Gualazzi torna al Regio nell'anno verdiano
Ricevi gratis le news
0

Claudia Patrizi
Proprio come nel 2011, quando si esibì in occasione del Festival Verdi insieme a Francesco Cafiso, anche per il suo «Happy Mistake Tour» Raphael Gualazzi ha scelto la suggestiva cornice del Teatro Regio, dove suonerà sabato 20 aprile. E proprio come allora, il legame del giovane artista jazz con il Cigno di Busseto resta molto forte, tanto che nel suo ultimo disco, «Happy Mistake» appunto, ha voluto rendere omaggio al grande maestro, in occasione del bicentenario verdiano: una rivisitazione di un’aria tratta da «Rigoletto» e intitolata «Questo o quello per me pari non sono».
Per lo spettacolo parmigiano, Gualazzi sarà accompagnato sul palco da nove musicisti, in un concerto dinamico e sfaccettato che alternerà atmosfere suggestive a momenti dall’energia intensa e travolgente sulle linee del blues e del jazz con incursioni nel gospel e nel soul ma anche nel rock e nel country. «Sento un legame molto forte - ha spiegato il musicista di Urbino - con la cultura emiliana, che amo profondamente: dall’enogastronomia, alla particolare e musicale cadenza nel modo di parlare, fino ai grandi musicisti cui ha dato i natali. È un grande piacere infatti per me tornare a Parma, ed in particolare al Teatro Regio dove ho già avuto la fortuna di suonare». Con «Happy Mistake», uscito lo scorso 14 febbraio, Raphael Gualazzi ha rotto un silenzio lungo due anni per far ricominciare a parlare la sua musica. «Il titolo dell’album, che potrebbe essere tradotto con 'felice coincidenza' - ha continuato l’artista - si riferisce alla dolce imperfezione che caratterizza la musica suonata da musicista in carne ed ossa, e non da macchine o computer». Riflessivo e nello stesso tempo appassionato, timido ma incontenibile, Gualazzi è tra i talenti più puri del panorama musicale internazionale degli ultimi anni: un vero e proprio «artigiano della musica» con un amore viscerale per il jazz e il blues. E in «Happy Mistake» c’è ancora di più: tredici brani ricchi di idee, invenzioni, dettagli che rompono gli schemi e spiazzano l’ascoltatore, tra soul, gospel, country, blues, rock e l’immancabile jazz. Un lavoro di cui lo stesso Raphael è autore, compositore, arrangiatore e produttore. «Non potrei mai scegliere tra i ruoli di compositore, autore e cantante-musicista - ha spiegato Gualazzi - sono l’uno imprescindibile dall’altro: mi sentirei come se mi mancasse qualcosa se non potessi, ad esempio, suonare le mie canzoni». Rivelazione del Festival di Sanremo 2011, dove si guadagnò il primo posto nella categoria Giovani e il Premio della critica, con un eccezionale secondo posto all’Eurovision Song Contest a Düsseldorf nello stesso anno, Raphael è anche l’artista che ha riportato l’Italia nella più famosa competizione musicale europea, dopo 14 anni di assenza. E quest'anno a Sanremo era tra i 'big'. A riportare nella nostra città il giovane talento ci hanno pensato Arci Parma e Caos Organizzazione Spettacoli: per il concerto di sabato, con inizio alle  21, sono ancora disponibili i biglietti alla sede dell’Arci Provinciale di Parma in via Testi, 4 (info: 0521.706214) e sul circuito Ticketone.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

4commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il primo fumetto arrivato sulla Stazione Spaziale

curiosità

Il primo fumetto nello spazio? E' di Leo Ortolani

Addio alla storica voce dei cartoons

Spettacolo

Addio alla storica voce dei cartoons Video

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

la curiosità

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Arriva Guidolin ed è festa

SPECIALE PARMA

L'ultima B: arriva Guidolin ed è festa

di Alberto Dallatana

Lealtrenotizie

Schianto all'incrocio: un ciclista in Rianimazione

incidente

Schianto all'incrocio: un ciclista in Rianimazione

dopo IL SUICIDIO

La ex moglie di Turco: «Una tragedia fin dall'inizio»

montecchio

Lavoratori in nero e rifiuti pericolosi nell'officina abusiva: sospesa l'attività

gazzareporter

"Quei ragazzini lanciati in strada sul carrello della spesa"

weekend

Pesce, cipolla, cotiche: il Parmense in sagra. L'agenda

1commento

tg parma

Il Taro verso una secca da record, in arrivo ondata di calore Video

Polstrada

Al telefono alla guida? Due multe al giorno

1commento

FIDENZA

Cecchini: «Me ne vado, hanno vinto loro»

Partiti

Pd cittadino, salta ancora la Festa dell'Unità

progetti

Ponte della Navetta: pubblicato il bando

politica

Salvini a Fontevivo: "Fanno solo leggi idiote: prima si vota, meglio è" Video

In città e provincia

Raffica di truffe agli anziani

1commento

parma calcio

Federico Adorni, un parmigiano in ritiro Video

calcio

Nasce il nuovo Parma: Crespo e Malmesi vicepresidenti

L'ex dirigente della mobile

«Così abbiamo preso Johnny lo zingaro»

1commento

parma

Chi cerca (il cartello) trova? Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

4commenti

CONTROLLI

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

genova

16enne muore per una dose di droga: arrestati due amici

Inghilterra

I genitori: "Il nostro bimbo se n'è andato". Il piccolo Charlie è morto - La lunga vicenda - La malattia - Video

1commento

SPORT

calcio

Parma, oggi due allenamenti. E domani un altro test Video

baseball

San Marino mostra i muscoli: Parma sconfitto 9-4

SOCIETA'

finanza

"Case pollaio" per i turisti in Salento: scattano le sanzioni

rischi

Come evitare i pericoli da soffocamento per i bimbi: i consigli

MOTORI

anniversario

Pajero One/Hundred, Mitsubishi festeggia il secolo di vita

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video