19°

Spettacoli

Gran Gala Verdiano, l'omaggio di Kazushi Ono

Gran Gala Verdiano, l'omaggio di Kazushi Ono
0

Giulio Alessandro Bocchi
Se il primo autore presentato in programma è Johann Strauss figlio, il punto non cambia: il concerto di stasera alle 20,30 al Paganini, per la rassegna Nuove Atmosfere, è un vero e proprio Gala Verdiano. Dell’autore dei più celebri valzer viennesi, infatti, sarà proposta la Quadriglia tratta da «Un ballo in maschera» che aprirà la serata ricca di sinfonie, arie e duetti di alcune delle più amate opere del Maestro. Dopo l’omaggio reso a Wagner lo scorso dicembre, il direttore principale ospite Kazushi Ono dirigerà la Filarmonica Toscanini in un programma tutto verdiano, con la partecipazione anche dei soprani Gladys Rossi e Ausrine Stundyte, del tenore Antonio Poli e del baritono Simone Piazzola. Riguardo alla passione per la musica e per la direzione Ono aveva le idee chiare già da piccolissimo. «Ascoltavo - ricorda - la Terza sinfonia di Beethoven con la bacchetta in mano: mi ricordo ancora i due attacchi iniziali. I miei genitori mi hanno spiegato che era il direttore d’orchestra la persona in grado di ottenere quel suono. Sentivo un palpito, mentre studiavo pianoforte, a quattro o cinque anni. Come gli altri bambini amavo molto anche fare sport e andare in campagna, ma questo non mi ha mai distolto dalla musica per via del magnetismo che esercitava nei miei confronti». Il legame con Verdi e la Toscanini è più grande di quanto si possa immaginare. «Quando ho conosciuto la voce - spiega - me ne sono innamorato: era la prima volta che ho visto Traviata. L’emozione e la bellezza della musica mi ha toccato in modo profondo e ancora oggi mi emoziona come allora. È stato proprio l’amore per la voce che mi ha spinto a partecipare al Concorso Toscanini - che Ono vinse nel 1987 - perché volevo confrontarmi con un’orchestra che avesse il suono della voce italiana. Sono andato a Monaco per studiare con Patanè: è stata una fortuna perché ho potuto mettermi in contatto con la vera tradizione, e mi ha spinto a studiare le registrazioni di Serafin, de Sabata e Toscanini. Ascoltando Toscanini, infatti, si sente già la voce di Verdi. Credo che sia stata una grande fortuna poter intrecciare la mia esperienza con la lezione di Patanè e con quest’orchestra così verdiana in un programma come quello di venerdì sera». «Nella musica di Verdi - conclude spiegando la grandezza del Maestro - è molto importante guardare all’aspetto umano. Basta pensare a Traviata o Rigoletto, caduti nell’ombra della società, ma dotati uno spirito così puro: quale altro compositore avrebbe potuto creare questi due protagonisti? Verdi aveva il coraggio di mostrare la realtà anche negli aspetti più crudeli della vita umana. Proprio per sopportare questa crudeltà Verdi ci ha regalato la bellezza della sua musica». 

 

Foto Trascinelli
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Parma

Grave un pedone investito alla Crocetta

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

2commenti

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

13commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

tg parma

Formaggio contraffatto: 27 indagati, l'inchiesta coinvolge Tizzano e Torrile Video

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

TREVISO

19enne uccide la ex: era incinta di sei mesi

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano