22°

Spettacoli

Pagliari, la bacchetta vale un Perù

Pagliari, la bacchetta vale un Perù
2

Lucia Brighenti
Un direttore d’orchestra parmigiano dirigerà Otello a Lima, nell’ambito del festival organizzato da Asociación Romanza per celebrare Verdi e Wagner. Matteo Pagliari, che è stato direttore musicale dell’Orquestra Sinfónica  Nacional del Perù per due anni, è tornato a Lima nel 2011, per dirigere il Requiem di Verdi, e nel 2012 per un concerto con l’orchestra Sinfonía por el Perú. Quest’anno l’appuntamento è doppio: Pagliari dirigerà un galà dedicato al Maestro di Busseto e poi Otello, in settembre. «Lavorerò con un cast internazionale, - spiega il maestro - in cui spiccano il tenore turco Efe Kislali, nel ruolo del titolo, il soprano bulgaro Svetla Krasteva e il baritono spagnolo Luís Cansino (Jago)». Per prepararsi, il giovane direttore sta studiando partitura e lettere di Verdi, alla ricerca della più autentica volontà del compositore riguardo Otello, opera di cui rimangono anche le «disposizioni sceniche» che forniscono preziosi dettagli: «L’interprete di Otello non è un tenore stentoreo. - osserva Pagliari - Deve, è vero, avere un grande centro, ma deve anche avere moltissime sfumature. Su questo Verdi insisteva moltissimo: la parte vocale di Otello è letteralmente "costellata" di sottovoce. Quanto a Jago, dalle lettere che Verdi scambiava con Boito si capisce che lo intendeva ben diverso dalla figura luciferina che abbiamo assimilato. Mingherlino e con l’aria da uomo giusto, lo descriveva Verdi. Jago non è il diavolo, è un uomo sprezzante, convinto dell’impossibilità di far altro che il male. Dice "Son scellerato perché son uomo", più chiaro di così!». Un lavoro d’interpretazione storicamente informata che Pagliari ritiene essenziale per tutte le produzioni verdiane: «Non si dovrebbe seguire se non quella strada. - afferma - Basare una produzione su un’edizione vicina all’autografo è un’opportunità per riavvicinarsi al pensiero del compositore, cosa che dovrebbe rappresentare il primo obiettivo di tutti: direttori, cantanti, registi e anche del pubblico. Detto questo, utilizzare un’edizione critica è solo il punto di partenza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vanessa Mendoza Fuentes

    29 Aprile @ 21.43

    Complimenti per il tuo lavoro Matteo, noi siamo vicini in quanto siamo convinti che la cultura é il único valore che serve per il vero sviluppo dei nostri popoli.

    Rispondi

  • paolina

    29 Aprile @ 10.08

    Bravo Matteo. Finalmente! E al Regio perché non ti chiama nessuno? Non hai la tessera giusta? Cappello ti ha voluto con l'orchestra del Conservatorio... ma quello è un artista vero, non un politico...

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il pane: domani uno speciale di otto pagine

OGGI

Il pane: uno speciale di otto pagine

Lealtrenotizie

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

4commenti

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne Foto

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

6commenti

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

salumi da re

Norcini e salumieri a raduno a Polesine. Sfida al "panino teen-ager"

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

1commento

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon