Spettacoli

Pagliari, la bacchetta vale un Perù

Pagliari, la bacchetta vale un Perù
Ricevi gratis le news
2

Lucia Brighenti
Un direttore d’orchestra parmigiano dirigerà Otello a Lima, nell’ambito del festival organizzato da Asociación Romanza per celebrare Verdi e Wagner. Matteo Pagliari, che è stato direttore musicale dell’Orquestra Sinfónica  Nacional del Perù per due anni, è tornato a Lima nel 2011, per dirigere il Requiem di Verdi, e nel 2012 per un concerto con l’orchestra Sinfonía por el Perú. Quest’anno l’appuntamento è doppio: Pagliari dirigerà un galà dedicato al Maestro di Busseto e poi Otello, in settembre. «Lavorerò con un cast internazionale, - spiega il maestro - in cui spiccano il tenore turco Efe Kislali, nel ruolo del titolo, il soprano bulgaro Svetla Krasteva e il baritono spagnolo Luís Cansino (Jago)». Per prepararsi, il giovane direttore sta studiando partitura e lettere di Verdi, alla ricerca della più autentica volontà del compositore riguardo Otello, opera di cui rimangono anche le «disposizioni sceniche» che forniscono preziosi dettagli: «L’interprete di Otello non è un tenore stentoreo. - osserva Pagliari - Deve, è vero, avere un grande centro, ma deve anche avere moltissime sfumature. Su questo Verdi insisteva moltissimo: la parte vocale di Otello è letteralmente "costellata" di sottovoce. Quanto a Jago, dalle lettere che Verdi scambiava con Boito si capisce che lo intendeva ben diverso dalla figura luciferina che abbiamo assimilato. Mingherlino e con l’aria da uomo giusto, lo descriveva Verdi. Jago non è il diavolo, è un uomo sprezzante, convinto dell’impossibilità di far altro che il male. Dice "Son scellerato perché son uomo", più chiaro di così!». Un lavoro d’interpretazione storicamente informata che Pagliari ritiene essenziale per tutte le produzioni verdiane: «Non si dovrebbe seguire se non quella strada. - afferma - Basare una produzione su un’edizione vicina all’autografo è un’opportunità per riavvicinarsi al pensiero del compositore, cosa che dovrebbe rappresentare il primo obiettivo di tutti: direttori, cantanti, registi e anche del pubblico. Detto questo, utilizzare un’edizione critica è solo il punto di partenza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vanessa Mendoza Fuentes

    29 Aprile @ 21.43

    Complimenti per il tuo lavoro Matteo, noi siamo vicini in quanto siamo convinti che la cultura é il único valore che serve per il vero sviluppo dei nostri popoli.

    Rispondi

  • paolina

    29 Aprile @ 10.08

    Bravo Matteo. Finalmente! E al Regio perché non ti chiama nessuno? Non hai la tessera giusta? Cappello ti ha voluto con l'orchestra del Conservatorio... ma quello è un artista vero, non un politico...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

ALLARME MAFIE

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

BORGOTARO

Laminam, nuove denunce e nuove smentite

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

weekend

Neve "pigliatutto". E poi teatro, fumetti e ballo: l'agenda del sabato

Intervista

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Furto sventato

Via Mameli, barista «placca» il ladro di biciclette

INAUGURAZIONE

Socogas inaugura due distributori sulla Brebemi

TARDINI

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

Due grandi occasioni gialloblù nel primo tempo. Poi lagunari in vantaggio con Pinato raggiunti su rigore da Calaiò, appena entrato. Lo Spezia piega la Salernitana e ci supera

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

Il fatto del giorno

"Infiltrazioni mafiose a Parma: tenere le antenne dritte" Video

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

11commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

SPORT

GAZZAFUN

Parma-Venezia: fate le vostre pagelle

6 NAZIONI

Italia, 15° ko consecutivo: vince la Francia 34-17

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day