12°

22°

Spettacoli

Pagliari, la bacchetta vale un Perù

Pagliari, la bacchetta vale un Perù
Ricevi gratis le news
2

Lucia Brighenti
Un direttore d’orchestra parmigiano dirigerà Otello a Lima, nell’ambito del festival organizzato da Asociación Romanza per celebrare Verdi e Wagner. Matteo Pagliari, che è stato direttore musicale dell’Orquestra Sinfónica  Nacional del Perù per due anni, è tornato a Lima nel 2011, per dirigere il Requiem di Verdi, e nel 2012 per un concerto con l’orchestra Sinfonía por el Perú. Quest’anno l’appuntamento è doppio: Pagliari dirigerà un galà dedicato al Maestro di Busseto e poi Otello, in settembre. «Lavorerò con un cast internazionale, - spiega il maestro - in cui spiccano il tenore turco Efe Kislali, nel ruolo del titolo, il soprano bulgaro Svetla Krasteva e il baritono spagnolo Luís Cansino (Jago)». Per prepararsi, il giovane direttore sta studiando partitura e lettere di Verdi, alla ricerca della più autentica volontà del compositore riguardo Otello, opera di cui rimangono anche le «disposizioni sceniche» che forniscono preziosi dettagli: «L’interprete di Otello non è un tenore stentoreo. - osserva Pagliari - Deve, è vero, avere un grande centro, ma deve anche avere moltissime sfumature. Su questo Verdi insisteva moltissimo: la parte vocale di Otello è letteralmente "costellata" di sottovoce. Quanto a Jago, dalle lettere che Verdi scambiava con Boito si capisce che lo intendeva ben diverso dalla figura luciferina che abbiamo assimilato. Mingherlino e con l’aria da uomo giusto, lo descriveva Verdi. Jago non è il diavolo, è un uomo sprezzante, convinto dell’impossibilità di far altro che il male. Dice "Son scellerato perché son uomo", più chiaro di così!». Un lavoro d’interpretazione storicamente informata che Pagliari ritiene essenziale per tutte le produzioni verdiane: «Non si dovrebbe seguire se non quella strada. - afferma - Basare una produzione su un’edizione vicina all’autografo è un’opportunità per riavvicinarsi al pensiero del compositore, cosa che dovrebbe rappresentare il primo obiettivo di tutti: direttori, cantanti, registi e anche del pubblico. Detto questo, utilizzare un’edizione critica è solo il punto di partenza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vanessa Mendoza Fuentes

    29 Aprile @ 21.43

    Complimenti per il tuo lavoro Matteo, noi siamo vicini in quanto siamo convinti che la cultura é il único valore che serve per il vero sviluppo dei nostri popoli.

    Rispondi

  • paolina

    29 Aprile @ 10.08

    Bravo Matteo. Finalmente! E al Regio perché non ti chiama nessuno? Non hai la tessera giusta? Cappello ti ha voluto con l'orchestra del Conservatorio... ma quello è un artista vero, non un politico...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro  Foto

MODA

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro Foto

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

MODA

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

Stranieri

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

23commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

l'agenda

Funghi e non solo: una domenica di sagre e tesori segreti da scoprire

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

CONCERTO

Nada incanta al Colombofili

NEVIANO

Palestra rinnovata, scolari in festa

PARCO DUCALE

Nella serra piccola del Giardino il «posto delle viole»

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

4commenti

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia Foto Video

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

8commenti

CALCIO

D'Aversa: "Un risultato importante. Abbiamo preso fiducia nel secondo tempo" Video

L'allenatore commenta la vittoria del Parma sul Venezia

2commenti

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

MONTAGNA

E' stato trovato il fungaiolo disperso nel Bardigiano

Il 72enne è stanco ma in buone condizioni di salute

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'omaggio a Verdi: un dovere e un piacere

di Francesco Monaco

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

chiesa

Papa Francesco accusato di sette eresie. Lettera firmata anche da Gotti Tedeschi

violenza

Sei feriti con l'acido a Londra: è stato scontro fra gang di ragazzi

SPORT

VENEZIA-PARMA

"Una vittoria meritata sul piano del carattere": il video-commento di Grossi

3commenti

VENEZIA-PARMA

Di Cesare, l'uomo-gol: "Il Venezia, squadra ostica. Abbiamo sfruttato l'occasione" Video

1commento

SOCIETA'

il caso

Arabia Saudita, la prima volta delle donne allo stadio

IL DISCO

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery