16°

Spettacoli

50 anni da "cattivi" del rock

50 anni da "cattivi" del rock
0

Paolo Biamonte

«Di solito, nei film, alla fine della storia il cattivo  muore. Stavolta no». Solo Keith Richards, con la sua voce rugosa e le parole masticate, poteva descrivere così la vicenda dei Rolling Stones. La straordinaria macchina di musica (e business) di Mick Jagger e compagni sta girando di nuovo a pieni giri: il 50° anniversario della band che ha contribuito a fondare la leggenda del rock è diventato l’occasione per mettere mano a un archivio che è una sorta di arca perduta per gli appassionati (nonchè il modo per evitare che il web sfili loro i soldi dalle tasche).
Dopo l’anteprima di Londra, tra maggio e giugno faranno una serie di concerti, nel Regno Unito e  negli Usa. In estate saranno gli headliner del festival di Glastonbury ma soprattutto, il 6 luglio, torneranno a suonare ad Hyde Park (un'altra data è già stata aggiunta visto che i biglietti sono andati esauriti in poche ore), dove il 5 luglio del 1969, tennero uno storico concerto davanti a 500 mila persone, due giorni dopo la morte di Brian Jones. Quel concerto fu il battesimo di fuoco di Mick Taylor, il formidabile chitarrista che sostituì Jones e firmò alcuni dei dischi fondamentali per la band, e l'intera storia del rock, prima di lasciare gli Stones «per tenere lontano la mia famiglia non dico da Keith ma dalla droga. Per questo sono sopravvissuto».
Ora al super cofanetto antologico «Grrr ...» e alle edizioni de luxe con outtakes e dvd di «Exile on Main St.» e «Some Girls», si aggiunge «Crossfire Hurricane» («I Was Born In A Crossfire Hurricane» è il primo verso di «Jumpin' Jack Flash»), un docufilm di Brett Morgen che oggi e domani sarà proiettato in 300 sale cinematografiche italiane, distribuito da Microcinema (al The Space Barilla Center alle 19 e alle 21,30, al Campus alle 19,15 e 21,40).
Raccontare 50 anni di Stones in due ore è impossibile se non si fa una scelta, anche per un autore come Morgen, grande firma del documentario creativo, premiato al Sundance, profondo conoscitore della musica e, sembra, ora al lavoro su un biopic su Kurt Cobain.
La prima scelta l’ha fatta la band: in puro stile Stones hanno chiesto che le interviste non fossero filmate. Dunque le voci sono fuori campo. Parlano tutti, anche i vecchi compagni dimissionari Mick Taylor e Bill Wyman, tra l’altro invitati a partecipare al giro di concerti del cinquantenario. Parlano ovviamente anche Ron Wood e, pochissimo come al solito, Charlie Watts, ma, soprattutto, parlano Jagger e Richards. Il parlato  fa da collante a due ore di immagini di repertorio che va dagli inizi al Marquee come band di cover blues fino a «Shine a Light», il film concerto di Scorsese  del 2008.
In casi del genere bisogna mettere da parte il fan che, per esempio, privilegia il periodo con Mick Taylor (i concerti di quegli anni sono al top dei collezionisti di bootleg) e seguire la scelta del regista. Che ha voluto essenzialmente raccontare un percorso di redenzione: dalla dannazione («I Beatles hanno scelto di fare i bravi. A noi restava la parte dei cattivi») al successo planetario. Morgen privilegia i primi vent'anni, quando progressivamente la band si trasforma in una sorta di nemico pubblico per la società (di mezzo c'è anche la tragedia di Altamont, con lo spettatore ucciso dagli Hell's Angels mentre suonavano gli Stones), con i guai di Richards con l’eroina e l’arresto di Toronto, un evento che avrebbe potuto decretare la fine del gruppo che, grazie all’ingresso di Wood, è invece passato dal buio ai trionfi dello star system.
Le immagini di repertorio sono straordinarie, raccontano soprattutto la vita dietro le quinte del tour e dei concerti. E a giudicare da quello che si vede e si ascolta, che è solo un’infinitesima parte della verità, si capisce che la simpatia per il Diavolo è stata generosamente ricambiata.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi

Sport

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi Foto

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

ponte romano

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

1commento

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

2commenti

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

2commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

4commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

12commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

tg parma

Giuseppe Buttarelli ce l'ha fatta: da Colorno a Fontanellato contro la Sla Video

Gazzareporter

Campana del vetro con... piumino invernale Foto

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

1commento

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

frosinone

Difende la fidanzata, massacrato di botte: muore 20enne 

3commenti

SOCIETA'

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

TV PARMA

Sembra ieri: 1988 - Ferragosto parmigiano

SPORT

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

formula 1

Per il trionfo di Vettel in Australia 10 milioni davanti a Rai1

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017