Spettacoli

Cinema recensioni - The Millionaire

Cinema recensioni - The Millionaire
Ricevi gratis le news
0

di Filiberto Molossi

Lo ha girato un ex punk che andava a scuola dai salesiani il film sorpresa dell’anno: un ragazzaccio invecchiato di Manchester che entrò nel cinema che conta passando addirittura dalla tazza (do you remember «Trainspotting»?) di un water… E che, sopravvissuto a una carriera altalenante e irrisolta, ora, con la favola del ragazzo del tè, accarezza le cicatrici dell’utopia sognando addirittura l’Oscar. Frulla insieme - in unico e rutilante caleidoscopio di colori ed emozioni - Bollywood e Dumas, l’affresco dickensiano e il cinema morale di Capra, correndo a più non posso mentre l’inferno gli morde le caviglie nel dedalo dantesco di una Mumbai non ancora ferita dal terrorismo ma già uccisa da tutto il resto, «The millionaire», il vitale e umanissimo apologo acclamato da pubblico e critica con cui l’inglese Danny Boyle raccoglie fiori nel fango, lasciando che Zavattini e Gerry Scotti (o, se preferite, il cinema verità e il quiz show…) vadano a braccetto.

Romantico e feroce, molto crudo e insieme fiabesco, il film di Boyle racconta - nel continuo, accelerato, divenire di un Paese che avanza e che muore, società in costante trasformazione dove cambia tutto e allo stesso tempo niente, mondo a parte in cui regna sovrana la legge della violenza e quella delle caste -, la parabola di Jamal, 18enne orfano figlio degli slums, che, incredibilmente, dopo una vita di stenti, rischia di trionfare alla versione indiana di «Chi vuol essere milionario». Ma il conduttore del programma, invidioso del suo successo, è convinto che stia barando: così lo consegna alla polizia, affinché lo interroghi…

Saltato a piedi pari e senza paracadute nel vuoto formicolante di una megalopoli assurda e infinita dove le peggiori contraddizioni (l’estrema povertà come l’opulenza più esibita) convivono senza farsi domande (ma conoscendo tutte le risposte…), Boyle, complice un ispiratissimo congegno narrativo - a ogni domanda del presentatore (e del commissario di polizia…) corrisponde un ricordo del protagonista, un pezzo, spesso atroce, di vissuto, una ferita da riaprire -, realizza un film originale e (nonostante tutto) ottimista sull’importanza irrinunciabile della memoria, sulla forza (e reale, duratura, ricchezza) di un passato senza il quale non si è niente, se non volti smarriti nella massa cangiante. Là dove la vita insegna senza regalare nulla e il sopravvivere è l’essenza stessa del sapere, l’unica salvezza è quello che siamo. E che siamo stati.

Girato benissimo, con largo ed efficace uso della macchina a mano, tra inquadrature oblique e virtuosismi non gratuiti, «The millionaire», interpretato da giovani attori sconosciuti ma perfetti, si muove in modo potente negli spazi aperti, tra le discariche a cielo aperto dei rifiuti dell’umanità, confondendosi nelle file dell’esercito dei miserabili, tra guerre di religione e uomini arsi vivi, palazzi in costruzione e baraccopoli, brulicare di corpi e di sentimenti, pioggia, perdita e speranza: un fiume in piena, melmoso eppure luccicante, dove l’orrore non uccide l’ironia nel paradosso ad occhi aperti di un cinema globale carico di tinte e di sapori anche molto differenti tra loro. Ultra-realistico e insieme magico, visionario ma sentimentale, il film, dopo una prima parte tutta anima e rabbia, abbandona via via i toni più accesi rincorrendo l’happy end della love story. Perché, anche Boyle lo sa, l’amore è l’unica spinta, il motivo, il motore, la ragione, il senso del tutto. E l’unica risposta che conta.

Giudizio: 4/5

Scheda:
Titolo originale: Slumdog Millionaire
Regia: Danny Boyle
Sceneggiatura: Simon Beaufoy dal romanzo "Q&A" di Vikas Swarup
Interpreti: Dev Patel, Anil Kapoor, Freida Pinto, Uday Chopra, Irfan Khan
Genere: Drammatico
GB/USA 2008, colore, durata 2h

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Allerta meteo livello giallo

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

4commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

TRAFFICO

Tamponamento nel pomeriggio sulla tangenziale nord

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

Bonifica Parmense

Parte il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

EDUCAZIONE

Femmine, maschi e gli stereotipi che ingabbiano

Differenze di genere, Torti: «Diamo la libertà di scegliere qualsiasi strada»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

tribunale

Corona, l'ex fotografo esce dal carcere e va in comunità

1commento

SPORT

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

baseball

Un mancino per il Parma Clima: Escalona rinforza il monte

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra