14°

26°

Spettacoli

Luciano Garofano attore. "In scena contro il femminicidio"

Luciano Garofano attore. "In scena contro il femminicidio"
1

 Mara Pedrabissi

Ha sentito l'urgenza di tornare alla parola scritta, dopo «Delitti imperfetti», benché non sia scrittore di professione. Il suo «I labirinti del male», indagine nello sporco universo della violenza contro le donne, scritto a quattro mani con Rossella Diaz, stasera diventa parola recitata sul palcoscenico del Teatro Asioli di Correggio (ore 21, ingresso libero grazie alla generosità dei Lions Club di Correggio, Guastalla, Reggio Emilia e Sant'Ilario). Luciano Garofano, sfilata la divisa da generale dei carabinieri, prova a indossare i panni dell'attore, al fianco di Giorgia Ferrero, attrice italiana che ritroveremo al Festival di Cannes. «Non ho la presunzione di fare l'attore, ma di dar vita al numero zero di un lavoro teatrale in cui interpreto me stesso, con umiltà ma con la voglia di fare cose serie» precisa l'ex comandante dei Ris di Parma.  
Stalking, violenza, femminicidio: una scia rossa di drammatica attualità. Coraggiosamente il presidente della Camera, Laura Boldrini, ha denunciato la scellerataggine delle minacce che le sono arrivate dal web.
«Sì proprio il web è una delle tematiche che noi tratteremo nel dettaglio in scena. Le nuove vie di comunicazione hanno aspetti evidentemente positivi ma si rivelano anche vie di aggancio, manipolazione, persecuzione»
 Ma poi, quando si va a vedere nel dettaglio, i colpevoli sono sempre dei prossimi, dei parenti
«Nel libro pubblichiamo numeri drammatici: l'80 per cento dei delitti avviene tra le mura domestiche, il 60 per cento ad opera del partner. Laddove dovremmo trovare affetto e sicurezza, troviamo morte. Rashida Manjoo, relatrice speciale dell'Onu, dice che in Italia il femminicidio è un crimine di Stato. Con tutto il rispetto per le istituzioni di cui mi sento ancora parte, credo che bisogna intervenire»
Dei casi che ha trattato nel libro, quale le è rimasto dentro?
«Tutti i casi di omicidio sono tragedie, è ovvio. Però tra i 13 che abbiamo raccontato certo quello di Emiliana Femiano, una ragazza che, accoltellata quasi a morte dal fidanzato, riesce a salvarsi. Il fidanzato va in carcere ma a un certo punto ottiene i domiciliari. Il ragazzo convince Emiliana a un ultimo incontro che si rivelerà una trappola mortale. La madre mi ha confidato: ci siamo sentiti abbandonati dalle istituzioni. Ecco, questo credo che fotografi il dramma di moltissime famiglie»
Come affrontare, dal punto di vista dello Stato, il femminicidio?
«Dobbiamo puntare alla specializzazione del personale preposto, dalla polizia al 118. E poi sicuramente a pene più severe e iter giudiziari più corti».
 Sente imbarazzo, da uomo, ad affrontare questi temi in scena?
«No, ho una figlia di 10 anni e mi sento particolarmente motivato per lei e per tutte le bambine, donne del futuro. Sento questo pericolo intorno a me. In fondo si sono fusi due mondi, quello mio proprio dell'investigatore e quello del padre che non può assistere inerme a una escalation inaccettabile»
Quali i consigli che darebbe a sua figlia?
«Nel libro abbiamo fatto con Rossella Diaz un vademecum. Prima regola è aprirsi, parlare. Parlare significa anche denunciare e pretendere con un legale che la propria vicenda non sia lasciata sulla scrivania. Rivolgersi a un Centro Antiviolenza, al Pronto Soccorso per documentare la denuncia. Abbiamo una legge sullo stalking da quattro anni ed è una buona legge». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • silvana

    05 Maggio @ 21.16

    Adesso è tanto di moda questo brutto termine, femminicidio. Una volta si sarebbe parlato di genocidio, ma la lingua evolve... o regredisce!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

VERSO IL VOTO

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

play-off

Parma qualificato

Viabilità

Cominciati i lavori sulla provinciale Monchio-Corniglio

IN BICI

Nuova ciclabile: pedaleremo in sicurezza tra Gaiano e Ozzano

TRAVERSETOLO

Ragazzini danneggiano un tendone. Il sindaco li «denuncia» sui social

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

PLAY-OFF

Nocciolini e Baraye stendono il Piacenza: 2-0. Un Parma concreto vola ai quarti

Nocciolini: "Nel mio gol, cross da Serie A di Scaglia" (Video)Grossi: "Finalmente il Parma" Videocommento - Baraye: "L'importante è non mollare mai" - Oggi alle 15.30 il sorteggio, mercoledì l'andata. Passano Alessandria, Lucchese, Livorno, Lecce, Pordenone, Cosenza e Reggiana

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

8commenti

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

2commenti

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

2commenti

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

2commenti

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

CALCIO

Due a zero all'Ajax: il Manchester United vince l'Europa League

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare