15°

29°

Spettacoli

Torna "Carosello"

Torna "Carosello"
Ricevi gratis le news
1

Alessandra Magliaro

Torna Carosello, il formato mitico della televisione tra gli anni '57-'77, quello che stabiliva l'orario in cui i bambini andavano a dormire, quello dei refrain che ancora tornano in mente, Ava come lava, Calimero piccolo e nero, Con quella bocca può dire ciò che vuole, l’uomo in ammollo e via ricordando, quello della pubblicità che quasi era nascosta in una manciata di secondi dietro un corto molto spesso d’autore, con animazioni bellissime, grafica eccellente e la plastilina che prendeva mille forme. La Rai, mutati inesorabilmente i tempi oggi saturi di spot, da stasera ci riprova: alle 21.10 ossia dopo il Tg1 e Affari Tuoi e prima del programma di prima serata, l’ultimo Commissario Montalbano.
«Non sia un’operazione nostalgia, se no è solo furbizia - dice in un’intervista all’ANSA la pubblicitaria Annamaria Testa - ma un’occasione per la creatività, si vedono tante cose orride. Io che pure le dovrei vedere mi registro il programma che voglio e salto la pubblicità, ce n'è troppa e sarebbe ora di tornare allo spirito di Carosello, less is more, farne meno e farla meglio». Nel Carosello Reloaded, così si chiamano i tre minuti che debuttano stasera, tra i primi inserzionisti la Eni con il famoso cane a sei zampe, la Wind con immagini di vita quotidiana, la Conad e un significativo ritorno di Jo Condor per la Ferrero.
Per Annamaria Testa, «Carosello è stato una peculiarità tutta italiana, due minuti di spettacolo e 30 secondi di marchi nella Rai democristiana dell’epoca che accetta la pubblicità ma la nobilita come arte. Carosello, così come il maestro Manzi per l’italiano, rappresenta l’alfabetizzazione allo stile di vita moderno per un’Italia che abbandonava le campagne e scopriva il detersivo e il moplen. Carosello – sostiene Annamaria Testa – ha portato gli italiani ad alfabetizzarsi sul benessere, sulla modernità. Per le donne è stato un parametro di liberazione: faceva vedere che esisteva la carne in scatola, per una sera si poteva non cucinare, la lavatrice per non lavare i panni a mano, il detersivo per non fare il sapone di Marsiglia. Questo dal punto di vista sociale, per l’arte è stato un meraviglioso momento di sperimentazione per l'animazione, la grafica».
Rispetto a quegli anni lì tutto è cambiato nel mondo della pubblicità, che senso può avere oggi? «Se Carosello diventa occasione per sperimentare, allora un senso ce l’ha, potrebbe diventare un nuovo genere tra tanto affollamento, distinguersi tra gli altri spot. Insomma può essere una grande sfida, diventare uno spazio pregiato e privilegiato come ad esempio per la tv americane sono gli spot durante la finale del Superbowl: spazi che vanno all’asta – conclude – e che offrono anno dopo anno i trend del linguaggio pubblicitario».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Franco Bifani

    07 Maggio @ 03.36

    Una delle principali differenze da allora, dopo quasi 40 anni, sarà il fatto che nessuno dei bimbi di oggi, dopo Carosello, se ne andrà a nanna.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti