-4°

Spettacoli

Film recensioni - No - I giorni dell'arcobaleno

Film recensioni - No - I giorni dell'arcobaleno
0

 Lara Ampollini

Nel 1988, pressato dall’opinione internazionale, il dittatore cileno Pinochet fu costretto ad indire un referendum e a riservare uno spazio in tv alle ragioni dell’opposizione. Con una campagna imprevedibilmente allegra, diversiva, non centrata sulle atrocità della dittatura ma sulla speranza per il futuro, l’opposizione, nonostante le intimidazioni, riuscì a far affermare i ‘No’ e a cacciarlo. Pablo Larraín interessantissimo giovane regista cileno, torna sul tema dell’oppressione, dopo ‘Tony Manero’ e ‘Post mortem’ non per raccontarci l’ovvio, la liberazione del Cile, i ‘buoni’ e i ‘cattivi’, ma molto di più. Come suo solito sceglie un sotto-tema particolarissimo: quello del pubblicitario, René Saavedra,  che decise di impostare la campagna del ‘No’ come uno spot della Coca Cola e non come una denuncia degli orrori della dittatura. Una scelta che funzionò, e farci riflettere su questo è la grande idea del film. 
Lo sguardo su quei fatti è particolarissimo, frammentato, tanto quanto le coscienze del popolo cileno. La stessa coscienza del protagonista vive una sfocatura, come quella dei titoli, o delle immagini realizzate con una macchina da presa dell’epoca, sovraesposte o troppo scure. René non è un eroe classico ma un pubblicitario, uno che sa come ‘vendere’ un concetto, qui la libertà dalla dittatura. Presentando la verità per com’era, nella sua inaccettabilità, la gente non si sarebbe fatta conquistare. 
E’ una riflessione molto amara su un mondo dominato dai media (anche oggi  votati al diversivo, all’”allegria”) e sulla non nitidezza della coscienza collettiva. Lo stesso René, solo alla fine, tra la folla in festa, col suo bambino in braccio, ri-centra il suo sguardo, perde per un attimo l’offuscamento che non gli faceva capire le ragioni del suo fare. Ecco quello di cui avremmo bisogno anche noi, molto di più, dal cinema. Non sogni ma nitidezza di sguardo.
Giudizio: 4/5
 
SCHEDA
REGIA:  PABLO LARRAÍN
 INTERPRETI:   GAEL GARCIA BERNAL, ALFREDO CASTRO, ANTONIA ZEGERS, LUIS GNECCO
GENERE:  DRAMMATICO
Cile/Fra/Usa, colore, 2012, 1 h e 58'
DOVE: EDISON

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Gli amici: Filippo persona speciale

Il ritratto

Gli amici: Filippo persona speciale

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video