-5°

Spettacoli

Ruggeri, un po' "Mistero" e molto "Frankenstein"

Ruggeri, un po' "Mistero" e molto "Frankenstein"
0

 Claudia Patrizi

Per dirlo con parole, o meglio canzoni, sue, il pubblico di Enrico Ruggeri è un «mistero»: tanti parmigiani hanno infatti salutato al Campus Industry il ritorno in città dell’artista che più di tutti in Italia ha saputo incarnare lo spirito del tempo, quantomeno a livello musicale. Ed infatti tra il pubblico si vedevano insieme coppie di innamorati, giovani e meno giovani, metallari con borchie e giubbotti di pelle, seguaci della new wave con cotonature anni '80, capannelli di donne pronte a intonare a squarciagola alcuni dei suoi brani più celebri, che puntualmente Ruggeri ha cantato: «Il mare d’inverno», scritta nel 1983 per Loredana Bertè e «Quello che le donne non dicono», realizzata inizialmente per Fiorella Mannoia. 
«Vi prometto che prima o poi ci libereremo di questa ritualità - ha spiegato il cantante dal palco pochi istanti prima di cantare il celeberrimo brano - per cui subito dopo la presentazione della band che mi accompagna, parte questa canzone: ma per ora non ci siamo ancora riusciti». 
Un feeling straordinario quello dei musicisti sul palco con Ruggeri: un suono pieno e accattivante ha infatti riempito il Campus Industry, accompagnando l’inconfondibile voce baritonale del cantante milanese. Il concerto è stato incentrato sui brani nuovi di Ruggeri, quelli contenuti in «Frankenstein», il concept album uscito proprio pochi giorni fa, in cui l’artista ha raccontato il grande romanzo di Mary Shelley, mostrandone l’attualità e trattando temi come l’ambizione sfrenata, la bioetica, la voglia di restare giovani sfidando le leggi del tempo, la paura della diversità, la necessità di amare. 
Ma Ruggeri conosce bene il suo pubblico e non ha dunque fatto mancare alcuni classici della sua lunga carriera, come «Polvere», titletrack dell’album che segnò il suo successo come solista nei primi anni '80, dopo l’esperienza con i Decibel, quando punk e new wave erano ancora la sua principale ispirazione. Un entusiasta pubblico danzante ha poi accolto, già dalle prime note, «Contessa», il brano con cui Ruggeri e i suoi Decibel parteciparono al Festival di Sanremo nel 1980, ed infine la conclusione tra i cori dei presenti. «Cos'è che ancora ci fa vivere le favole, cosa si cerca quando si dà quando si ama davvero» e la risposta è arrivata, inevitabile: «Mistero». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

2commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

5commenti

LEGA PRO

Parma-Santarcangelo: Frattali debutta nella porta crociata

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

23commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

tragedia

Rigopiano: soccorsi senza sosta, ma le speranze sono deboli

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto