-5°

Spettacoli

Il ballerino con una gamba sola di "Grigris" punta alla Palma d'oro a Cannes

Il ballerino con una gamba sola di "Grigris" punta alla Palma d'oro a Cannes
0

Dio probabilmente lo perdonerà (anche se ho il dubbio che abbia di meglio a cui pensare), ma non farei troppo conto sulla clemenza dei suoi fan più illuminati o di chi, come noi, amò a prima vista «Drive»: perché stavolta Nicolas Winding Refn, arrivato qui a Cannes con il piglio di chi può spaccare tutto, si becca, col suo noir iper estetizzante e edipico, anche qualche fischio. Peccato, davvero: perché il nuovo film, low budget, del Tarantino di Danimarca (privo però, rispetto all’originale, di alcuna ironia), è potente e suggestivo dal punto di vista formale, con i suoi colori saturi e irreali, la pasta densissima, i movimenti lenti (come fosse una rappresentazione sacra), pieni, pensati. Una pellicola liturgica e ipnotica, «Solo Dio perdona» (in uscita in Italia la prossima settimana), ma che ha onestamente ben poco da dire e non solo a causa di un copione che si riduce ottimisticamente a non più di mezza paginetta dattiloscritta. Passo da tragedia greca e spunti (anche iconografici) alla Lynch, il film di Refn, marziale e vendicativo, oltre che quasi completamente notturno, è un incubo violento e stilizzatissimo che divora Julian, gestore di un club di boxe thailandese (ma in realtà trafficante di droga) a Bangkok, dove un giorno il fratello, reo di avere violentato e massacrato una ragazzina, viene ucciso. La madre reclama «giustizia»: sarà Julian all’altezza di questo compito? Virato al rosso, con queste luci artificiali che gli danno un senso di dannazione, «Solo Dio perdona» si muove tra magistrali sparatorie al rallentatore, torture degne di un film horror e scarti onirici piuttosto inutili: Refn (che ritrova Gosling: il divo però ha bidonato il Festival, impegnato sul set del suo primo film da regista) conferma il suo straordinario talento espressivo rendendo geometrica anche la rabbia, ma la sua pellicola risulta troppo compiaciuta e alla fine si fa ricordare per un solo personaggio: quello della madre (una grande e inedita Kristin Scott Thomas), un mix - parole dell’autore - tra «Lady Macbeth e Donatella Versace».
Fa meglio, l’assai meno presuntuoso, «Grigris», il film africano di Mahamat-Saleh Haroun a cui i bookmakers assegnano già la Palma d’oro. Ed effettivamente la pellicola, per quanto semplice, ha delle frecce al suo arco: a partire dal protagonista, ballerino con una gamba sola che per potere fare curare il patrigno si unisce a una banda di trafficanti per poi cercare di fregarli... Lento, ma con un affascinante stile doppio (realistico di giorno, più seducente, caldo e stiloso la notte), quello del regista del Ciad è un film che rivisita il cinema di genere con un punto di vista però assolutamente personale, dove a una prima parte più maschile fa seguito una seconda (con tanto di colpo di scena finale) prettamente femminile e temi come la generosità, l’uso del corpo e l’influenza (cattiva e benigna) sugli altri si impongono in modo non didascalico.
Intanto, sempre per quanto riguarda il concorso, i critici inseriscono «La grande bellezza» di Sorrentino tra i favoriti per il Palmares: se i francesi si dividono (stroncature dai Cahiers e Positif, ma anche qualcuno che grida al capolavoro), i giornalisti stranieri lo piazzano al secondo posto, dietro solo i Coen alla pari de «Le passé».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

30enne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

5commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

7commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

2commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è uscita dalla rianimazione: è fuori pericolo

Parla l'infettivologo sul recupero. La madre della ragazza: «Sono felice. Grazie ai medici e a tutti»

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Camion in fiamme: problemi in tangenziale nel pomeriggio

Tg Parma

Polizia Municipale: festa del patrono all'insegna della lotta al degrado Video

1commento

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

6commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

colorno

La messa di don Mazzi per ricordare Filippo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery