Spettacoli

C'è ancora paura dei cowboy gay?

C'è ancora paura dei cowboy gay?
0

Raidue manda in onda «I segreti di Brokeback Mountain» privo delle scene di baci e di altri riferimenti all'omosessualità dei due mandriani protagonist, e scoppia la protesta delle comunità gay. Ma in serata Raidue la smorza spiegando i motivi della scelta e promettendo una nuova programmazione integrale del film di Ang Lee - interpretato da Jake Gyllenhaal e dallo scomparso Heath Ledger - vincitore del Leone d'Oro a Venezia nel 2006, nonchè di tre Oscar  e quattro Golden Globe.
«Vogliamo sapere - ha tuonato Aurelio Mancuso presidente nazionale Arcigay - chi ha deciso di trasmettere su  Raidue 'I Segreti di Brokeback Mountain' con vistosi tagli da  censura anni '50. Chi si è permesso di pensare che il pubblico  adulto non avrebbe potuto sopportare i baci e le effusioni tra  due uomini? Chiediamo al direttore di Raidue e al presidente  della Rai di spiegare pubblicamente ciò che è avvenuto.  Chiediamo alla Commissione di Vigilanza della Rai di  intervenire, perchè il servizio pubblico televisivo non può favorire l’omofobia dilagante in questo paese.  Chiediamo, infine, che come gesto riparatore il film sia al più  presto riprogrammato in versione integrale».
E Franco Grillini, presidente di Gaynet, ha aggiunto: «Ciò che emoziona in  quel film sono proprio le scene di affetto che Raidue, ha brutalmente tagliato, stravolgendo il  senso del film. Che la tv di Stato, cioè il servizio  pubblico, censuri un film vincitore di un Festival di Stato,  rappresenta già di per sè un’assurdità. Che poi si voglia  trasformare un film che parla di un grande amore omosessuale in  una semplice amicizia tra uomini, perchè questo è il risultato  dei tagli, la dice lunga sull'attuale clima culturale».

La Rai si è giustificata con una nota diffusa nel pomeriggio: «Non c'è stata alcuna censura - ha spiegato l’azienda di viale Mazzini - bensì una  serie di casualità che ha impedito la messa in onda della  versione originale di 'Brokeback Mountain'. La Rai ha comprato i  diritti del film tramite Rai Cinema. Per un’eventuale  trasmissione senza vincoli di orario, è stato chiesto alla  società Bim, che l’ha distribuito nelle sale, il visto censura.  In seguito a tale richiesta, il distributore ha consegnato la  copia che aveva ottenuto il visto, mentre non è stato  sollecitato l’invio contestuale della versione integrale.  Pertanto, quando Raidue ha deciso di trasmettere il film non ha verificato  che la versione in possesso della Rai era quella che  aveva ottenuto il visto censura per la trasmissione senza  vincoli di orario». «Il direttore di Raidue - conclude comunque la nota - ha preso l’impegno di riprogrammare  presto il film nella versione  cinematografica senza tagli».

Tu cosa ne pensi? E' stato giusto tagliare il film o era una scelta da evitare? L'omosessualità espressa dai cowboy del film crea ancora "imbarazzi" o pregiudizi? Lascia il tuo commento nello spazio "Dite la vostra".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)