-2°

Spettacoli

Film recensioni - Tutti pazzi per Rose - Ironico "revisionismo" degli anni Cinquanta

Film recensioni - Tutti pazzi per Rose - Ironico "revisionismo" degli anni Cinquanta
0

Lara Ampollini
Se fossimo negli anni Settanta, qualche femminista si arrabbierebbe. Ma oggi, che le donne segretarie e cassiere ma anche operaie e autiste di autobus le sono abbondantemente diventate, oggi che i loro uomini sono diventati dei cavalieri solitari, renitenti alla leva matrimoniale, in una landa piena di sbandati e sospettosi single, questa dolce favola retro(grada), fenomeno di incassi in Francia, ha il sapore di un sogno al contrario. Il sogno felice di quando le donne erano destinate a un ruolo subalterno, spose accasate o perdute, e che solo la tutela e l’amore maschile potevano far risplendere di piena realizzazione. Detta così l’idea non sembra un granché. Ma il racconto vintage e revisionista, in salsa rosa-ironica, degli anni Cinquanta è fatto così bene che riesce a far sembrare grigio l’oggi libero ed emancipato. La Rose del (brutto) titolo italiano è una ragazza che va a cercar fortuna in città. L’alternativa era sposare il meccanico del suo paese ma lei sogna di più: fare la segretaria. Dalla sua ha un talento per la velocità nello scrivere a macchina che suscita l’interesse di Louis, un assicuratore, atleta mancato. Il sogno di lei, le frustrazioni di lui si saldano istantaneamente e sarà amore. Lui la allenerà per diventare una campionessa, la dattilografa più veloce di Francia. E sua sposa. Siamo dalle parti di lui che salva lei, ma alla fine anche il contrario. La morale d’epoca è intonata al perfetto ambiente anni Cinquanta, ai deliziosi personaggi, alle scene da incorniciare (il ballo dopo la cena di Natale, la scena d’amore con citazione hitchcokiana). Tutto è fatto benissimo e si sorride incondizionatamente. Se non fosse per un interrogativo che mette un po’ a disagio: perché tutto questo ci sembra così consolatorio? 

 

 

TUTTI PAZZI PER ROSE - POPULAIRE
REGIA: REGIS ROINSARD
SCENEGGIATURA:
REGIS ROINSARD, DANIEL PRESLEY, ROMAIN COMPTINGT
INTERPRETI: DÉBORAH FRANÇOIS, ROMAIN DURIS, BÉRÉNICE BEJO, SHAUN BENSON, NICOLAS BEDOS
GENERE:
COMMEDIA
Usa 2012, colore, 1 h e 51’
DOVE:
D'AZEGLIO
GIUDIZIO: ●●●●●


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Al via la stagione

A Schia una «valanga» di novità

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

Restauro

Zibello, il battistero torna a risplendere

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

lettere

Cane ucciso da un cacciatore: "Terribile e inaccettabile"

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Altri sport

Federica Pellegrini vince i 200 sl

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio