15°

28°

Spettacoli

Mariella Nava: "L'enciclopedia della mia musica"

Mariella Nava: "L'enciclopedia della mia musica"
Ricevi gratis le news
0

Manuela Boselli
Si è sempre coraggiosamente esposta: lo ha fatto grazie alla forza delle proprie convinzioni e anche «in nome di ogni donna che ancora grida e ancora griderà» e di chi ha sentito che «intorno già la primavera butta, non fa sentire la mia schiena rotta» dal brano «Stasera torno prima» dedicato all'associazione Anmil, a sostegno delle famiglie toccate direttamente dagli incidenti sul lavoro. Mariella Nava lo fa anche stavolta, mettendoci la faccia. Nei negozi come su iTunes e sulle altre piattaforme digitali, il suo nuovo album sta spopolando e stasera sarà proposto a Parma allo Shakespeare Live Restaurant Cafè di via Goito (tel. 0521.237969): si tratta di una sorta di enciclopedia musicale della sua vita. «'Sanremo sì Sanremo no' è la raccolta dei migliori brani interpretati dal mio esordio ad oggi – racconta l'autrice e interprete – Ricercando nel mio passato, ho notato in modo sempre più evidente che ad ogni titolo corrispondeva una diversa esperienza legata a Sanremo, da lì il titolo».
«Fai piano» (1987) rappresenta il debutto di Mariella Nava al festival della canzone italiana, «Come mi vuoi» (1989) scritta per Eduardo De Crescenzo e interpretata più tardi anche dalla grande Mina, «Spalle al muro» (1991) dedicata agli anziani e magistralmente cantata da Renato Zero, «Per amore» scritta per Andrea Bocelli protagonista a Sanremo nel 1995, «Così è la vita», il bronzo dell'edizione 1999, «Il cuore mio» brano che nel 2002 riscuote ampi consensi tanto da ricevere dalla Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori) il premio «Più vita per la vita» per i grandi contenuti positivi e di solidarietà che il testo ha saputo esprimere.
A questi brani di successo inseriti nell'ampia 'enciclopedia' si aggiungono quelli che non hanno mai ottenuto l'accesso per partecipare a Sanremo come «Dimmi che mi vuoi bene», «It's forever» (con Dionne Warwick) ed altri. «Come me lo spiego? Sono testi molto coraggiosi che trattano tematiche scomode. In particolare 'In nome di ogni donna' è un atto di denuncia contro la violenza, un brano sul quale ho realizzato un video con l'attrice Valentina Gaia e tramite il quale darò vita ad un profilo sui social network che lanci un messaggio fermo di sostegno e grande forza. Tutto questo sarebbe troppo per l'altare della leggerezza che è Sanremo». Con disillusa ironia Mariella si confida: «troppo spesso Sanremo significa più spettacolo che musica e contenuto. Anche l'occhio del pubblico lo segue con la voglia di criticare conduzione, canzoni e 'papere' degli ospiti. Ma ciò che rimane, una volta spente le luci, è la qualità della canzoni proposte». Ne ha apprezzate alcune nelle recenti edizioni? «Sinceramente credo si sia dato troppo spazio ai protagonisti dei talent show: trovo che Sanremo debba riappropriarsi di musica forte e decisa per tornare ad essere una vetrina ricca». Quali edizioni ricorda con maggiore gioia? «Quella del '91 con Riccardo Cocciante, Renato Zero, Enzo Iannacci, Umberto Tozzi e Raf, e l'edizione del '99, condotta da Fabio Fazio con ospiti di livello come Michail Gorbaciov, quando con 'Così e la vita' mi classificai al terzo posto».
Concludono la raccolta firmata Nava due inediti, «Il viaggio» e «Fisionomia»: con quest'ultimo pezzo Mariella fa riferimento all'attuale necessità di tornare ad una politica fatta di radici e idee. «C'è bisogno di una politica di progettualità, indirizzo e idee da applicare – chiude Mariella – Il brano ripercorre una sorta di monologo immaginario in cui il soggetto 'Idea' raduna i politici facendo loro capire che devono contare su di essa per ottenere risultati positivi».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

7commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

gazzareporter

"In infradito sul Penna: a proposito di escursionisti sprovveduti..." Foto

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

17commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

dai video

Barcellona, ci sono le immagini del terrorista in fuga dopo strage

1commento

modena

Sgozzato durante una rissa a Sassuolo, inutili i soccorsi

1commento

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti