11°

22°

Spettacoli

Trent'anni di Premio Verdi: conoscenza e riconoscenza

Trent'anni di Premio Verdi: conoscenza e riconoscenza
Ricevi gratis le news
0

Elena Formica
Quando si dice “il caso”. Imprevedibile, una possibilità fra tante. Ma a volte così opportuno e puntuale da sembrare intelligente, ossia capace di intervenire proprio quando ce n’è  bisogno. Come adesso, nel 2013. Un esempio? Mentre fervono o imperversano (a seconda della qualità più o meno accettabile delle iniziative) le attività legate al bicentenario verdiano, caso vuole che ricorra, simultaneo, il trentennale del Premio Rotary Club Parma “Giuseppe Verdi”, istituito nel 1983 sulla base di una convenzione tra Rotary Club Parma e Istituto (allora non ancora “nazionale”) di studi verdiani. La concomitanza, che fa rima con alleanza, tra l’uno e l’altro anniversario è stata onorata con la pubblicazione di un libro dedicato al premio, al considerevole sviluppo che esso ha dato, in Italia e all’estero, alla ricerca in campo verdiano.
Titolo: “Una più approfondita conoscenza. I trent’anni del Premio Rotary Club ‘Giuseppe Verdi’. 1983-2013”. Autore: Giuseppe Martini, storico della musica, giornalista, collaboratore di redazione dell’Istituto Nazionale di studi verdiani, che s’è guardato bene dallo stilare un annuario, seppur prestigioso. Già, perché questo libro è in realtà «una storia nella storia, è la storia particolarmente avvincente, grazie anche alla scrittura acuta e brillante di Martini, della vita culturale che si è manifestata  attorno e dentro al premio stesso», come ha spiegato Gian Paolo Minardi, musicologo e critico musicale della Gazzetta di Parma, intervenuto alla presentazione del volume nella Sala Verdi del Conservatorio.
All’incontro hanno preso parte, oltre a Martini e Minardi, il presidente del Rotary Club Parma, Gian Luigi de’ Angelis, e Maria Mercedes Carrara Verdi, presidente dell’Istituto nazionale di studi verdiani, con il direttore scientifico Emilio Sala. In apertura i saluti del presidente del Conservatorio, Andrea Mora.  A coordinare gli interventi Daniela Romagnoli, presidente della Commissione Rotary Club Parma per il Premio Verdi, composta da Marco Micheli e Giusi Zanichelli.  
Preludio al premio era stata un’idea di Giorgio Giovannelli, nel 1980 presidente del Rotary Parma, rielaborata poi dai successori Montecuccoli e Carpanelli; lo ha ricordato Gian Luigi de’Angelis ponendo l’accento sulla scelta vincente, nel 1983, di affidare la guida scientifica del premio a Pierluigi Petrobelli, direttore dell’Istituto di studi verdiani, musicologo di fama internazionale, scomparso poco più di un anno fa. A Petrobelli è andato anche il pensiero di Maria Mercedes Carrara Verdi, denso di affetto nei confronti dell’illustre amico e studioso.
L’essere radicato a Parma, ma nel contempo caratterizzato da una straordinaria prospettiva internazionale, e la lungimiranza nell’incentivare progetti di ricerca (non lavori conclusi) che «hanno sovente rappresentato quanto di più nuovo e innovativo è stato prodotto in campo verdiano»  sono il valore aggiunto - ha concluso Sala - del Premio Rotary-Verdi.
Un libro per tutti, questo di Martini, non per soli specialisti. Così, d’intesa con il Rotary, lo ha concepito l’autore, che se da un lato non ha ceduto all’esclusività di certo lessico scientifico o di una stesura intricata di note, dall’altro non è caduto nella trappola di una mera compilazione. «Questo non è solo un libro celebrativo - ha detto Martini - per i trent’anni del premio, ma vuol essere soprattutto un modo per parlare dell’evoluzione degli studi verdiani, di come è cambiato il modo di avvicinarsi a Verdi». La storia del premio e ciò che lo attende, i lavori pubblicati e i progetti in corso, il futuro dei vincitori e della ricerca, il tutto corredato da utili schede: queste le tappe dell’invitante percorso che Martini ha tracciato per «una più approfondita conoscenza»  dell’infrangibile attualità di Verdi. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro  Foto

MODA

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

Stranieri

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

49commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

l'agenda

Funghi e non solo: una domenica di sagre e tesori segreti da scoprire

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

soccorso alpino

Andar per funghi in sicurezza: il vademecum

CONCERTO

Nada incanta al Colombofili

NEVIANO

Palestra rinnovata, scolari in festa

PARCO DUCALE

Nella serra piccola del Giardino il «posto delle viole»

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

7commenti

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia Foto Video

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

8commenti

CALCIO

D'Aversa: "Un risultato importante. Abbiamo preso fiducia nel secondo tempo" Video

L'allenatore commenta la vittoria del Parma sul Venezia

2commenti

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

1commento

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

MONTAGNA

E' stato trovato il fungaiolo disperso nel Bardigiano

Il 72enne è stanco ma in buone condizioni di salute

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'omaggio a Verdi: un dovere e un piacere

di Francesco Monaco

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Germania

Elezioni: vince la Merkel, estrema destra in Parlamento

Terracina

Caccia italiano precipita in mare: trovato il corpo del pilota Video

2commenti

SPORT

Il caso

Sport e popstar Usa in ginocchio contro Trump. Lui ai tifosi: "Boicottateli"

Ciclismo

Sagan, leggendario tris mondiale con dedica a Scarponi

1commento

SOCIETA'

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano 30 anni dopo Gallery

il caso

Arabia Saudita, la prima volta delle donne allo stadio

3commenti

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery