15°

Spettacoli

Film recensioni - Quando meno te l'aspetti

Film recensioni - Quando meno te l'aspetti
0

Laura Orfini

Abbiamo, in ordine sparso: una fanciulla che cerca il principe e l’amore mai incontrato (quello con la A maiuscola), un cenerentolo che a mezzanotte deve abbandonare il ballo e perde una scarpa sulle scale, una regina ossessionata dall’idea di invecchiare e di perdere bellezza e vigore, una giovane vestita di rosso - con tanto di cappello in tinta - che per andare dalla zia (in una casa che già dall’esterno sembra uscita da un libro di storie) vuole attraversare il bosco e smarrisce la strada, un castello con tutti i crismi. E tanto altro ancora.
Si potrebbe continuare a lungo, volendo elencare tutti i rimandi alle fiabe di questo «Quando meno te l’aspetti» (titolo italiano ancora una volta orrendo a fronte del più appropriato «Au bout du conte»), nuovo lavoro della brillante coppia formata da Agnès Jaoui e Jean-Pierre Bacri. Che fin dall’inizio (da quell’incipit che è davvero un manifesto) prende spunto proprio dalle fiabe («Cenerentola», «Biancaneve», «Cappuccetto rosso»...) per ribaltarle e giocarci su, mettendo in scena una commedia delle sue: dolceamara, corrosiva, sarcastica, raffinata, capace di prendere di mira l’oggi e alcuni dei suoi tic, dal ricorso alla chirurgia estetica ai consulti con maghi e veggenti, dalla crisi della famiglia alle difficoltà dell’individuo nel trovare un’armonia con se stesso e con gli altri. «Rispondono» così, Jaoui e Bacri, alla rinnovata passione per il fiabesco che caratterizza il cinema affannosamente assetato di spettatori di questi anni («Biancaneve», «Biancaneve e il cacciatore», «Hansel & Gretel - cacciatori di streghe»...): rispondono a modo loro, stando ben lontani sia dal 3D sia dagli effetti speciali da aspiranti blockbuster, puntando sulle parole e giocandoci. Questo «Au bout du conte» è una «ronde» corale, come sempre nei migliori lavori della coppia, nella quale i due autori-attori (compagni anche nella vita) si confondono in un manipolo di altri personaggi, in un clima molto francese tutto fondato su dialoghi pungenti e spesso esilaranti, figure e situazioni ben costruite. Tutti alle prese con se stessi e con tutti, in una sorta di girotondo che indaga i rapporti fra le persone e prova a ragionarci su. Con un finale fiabesco ma non troppo («Vissero felici e contenti. E si tradirono molto») che detta con un ennesimo sberleffo la linea del film.

QUANDO MENO TE L’ASPETTI (Au bout du conte)
REGIA: AGNÈS JAOUI
INTERPRETI:
AGATHE BONITZER, AGNÈS JAOUI, ARTHUR DUPONT, JEAN-PIERRE BACRI
SCENEGGIATURA:
AGNÈS JAOUI, JEAN-PIERRE BACRI
FOTOGRAFIA: LUBOMIR BAKCHEV
GENERE:
COMMEDIA
Francia, 2013, 1H E 52’
DOVE:
ASTRA, THE SPACE BARILLA CENTER
GIUDIZIO: ●●●●●


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David: i candidati ai premi per attori e attrici

cinema

David: ecco chi sarà in corsa

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È il momento di rinnovare casa sfruttando le agevolazioni fiscali

COSTRUIRE ARREDARE

Agevolazioni fiscali: è il momento di rinnovare casa

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

2commenti

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

4commenti

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

2commenti

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

Corsa contro il tempo per comunicare le spese di ristrutturazione e di risparmio energetico

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

carabinieri

Lite tra vicini, donna esplode colpi in aria a Boretto

E' stata denunciata, ha usato una scacciacani

quartieri

Ventuno progetti per Parma

Le proposte dei consigli dei cittadini volontari

1commento

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

L'INTERVISTA

Cerri, che gioia il primo gol in A

1commento

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

4commenti

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

3commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

1commento

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

6commenti

ITALIA/MONDO

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

1commento

il caso

Killer del catamarano: De Cristofaro è scomparso dal Portogallo

SOCIETA'

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

3commenti

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti