Spettacoli

Film recensioni - Quando meno te l'aspetti

Film recensioni - Quando meno te l'aspetti
0

Laura Orfini

Abbiamo, in ordine sparso: una fanciulla che cerca il principe e l’amore mai incontrato (quello con la A maiuscola), un cenerentolo che a mezzanotte deve abbandonare il ballo e perde una scarpa sulle scale, una regina ossessionata dall’idea di invecchiare e di perdere bellezza e vigore, una giovane vestita di rosso - con tanto di cappello in tinta - che per andare dalla zia (in una casa che già dall’esterno sembra uscita da un libro di storie) vuole attraversare il bosco e smarrisce la strada, un castello con tutti i crismi. E tanto altro ancora.
Si potrebbe continuare a lungo, volendo elencare tutti i rimandi alle fiabe di questo «Quando meno te l’aspetti» (titolo italiano ancora una volta orrendo a fronte del più appropriato «Au bout du conte»), nuovo lavoro della brillante coppia formata da Agnès Jaoui e Jean-Pierre Bacri. Che fin dall’inizio (da quell’incipit che è davvero un manifesto) prende spunto proprio dalle fiabe («Cenerentola», «Biancaneve», «Cappuccetto rosso»...) per ribaltarle e giocarci su, mettendo in scena una commedia delle sue: dolceamara, corrosiva, sarcastica, raffinata, capace di prendere di mira l’oggi e alcuni dei suoi tic, dal ricorso alla chirurgia estetica ai consulti con maghi e veggenti, dalla crisi della famiglia alle difficoltà dell’individuo nel trovare un’armonia con se stesso e con gli altri. «Rispondono» così, Jaoui e Bacri, alla rinnovata passione per il fiabesco che caratterizza il cinema affannosamente assetato di spettatori di questi anni («Biancaneve», «Biancaneve e il cacciatore», «Hansel & Gretel - cacciatori di streghe»...): rispondono a modo loro, stando ben lontani sia dal 3D sia dagli effetti speciali da aspiranti blockbuster, puntando sulle parole e giocandoci. Questo «Au bout du conte» è una «ronde» corale, come sempre nei migliori lavori della coppia, nella quale i due autori-attori (compagni anche nella vita) si confondono in un manipolo di altri personaggi, in un clima molto francese tutto fondato su dialoghi pungenti e spesso esilaranti, figure e situazioni ben costruite. Tutti alle prese con se stessi e con tutti, in una sorta di girotondo che indaga i rapporti fra le persone e prova a ragionarci su. Con un finale fiabesco ma non troppo («Vissero felici e contenti. E si tradirono molto») che detta con un ennesimo sberleffo la linea del film.

QUANDO MENO TE L’ASPETTI (Au bout du conte)
REGIA: AGNÈS JAOUI
INTERPRETI:
AGATHE BONITZER, AGNÈS JAOUI, ARTHUR DUPONT, JEAN-PIERRE BACRI
SCENEGGIATURA:
AGNÈS JAOUI, JEAN-PIERRE BACRI
FOTOGRAFIA: LUBOMIR BAKCHEV
GENERE:
COMMEDIA
Francia, 2013, 1H E 52’
DOVE:
ASTRA, THE SPACE BARILLA CENTER
GIUDIZIO: ●●●●●


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)