15°

29°

Spettacoli

Film recensioni - Quando meno te l'aspetti

Film recensioni - Quando meno te l'aspetti
0

Laura Orfini

Abbiamo, in ordine sparso: una fanciulla che cerca il principe e l’amore mai incontrato (quello con la A maiuscola), un cenerentolo che a mezzanotte deve abbandonare il ballo e perde una scarpa sulle scale, una regina ossessionata dall’idea di invecchiare e di perdere bellezza e vigore, una giovane vestita di rosso - con tanto di cappello in tinta - che per andare dalla zia (in una casa che già dall’esterno sembra uscita da un libro di storie) vuole attraversare il bosco e smarrisce la strada, un castello con tutti i crismi. E tanto altro ancora.
Si potrebbe continuare a lungo, volendo elencare tutti i rimandi alle fiabe di questo «Quando meno te l’aspetti» (titolo italiano ancora una volta orrendo a fronte del più appropriato «Au bout du conte»), nuovo lavoro della brillante coppia formata da Agnès Jaoui e Jean-Pierre Bacri. Che fin dall’inizio (da quell’incipit che è davvero un manifesto) prende spunto proprio dalle fiabe («Cenerentola», «Biancaneve», «Cappuccetto rosso»...) per ribaltarle e giocarci su, mettendo in scena una commedia delle sue: dolceamara, corrosiva, sarcastica, raffinata, capace di prendere di mira l’oggi e alcuni dei suoi tic, dal ricorso alla chirurgia estetica ai consulti con maghi e veggenti, dalla crisi della famiglia alle difficoltà dell’individuo nel trovare un’armonia con se stesso e con gli altri. «Rispondono» così, Jaoui e Bacri, alla rinnovata passione per il fiabesco che caratterizza il cinema affannosamente assetato di spettatori di questi anni («Biancaneve», «Biancaneve e il cacciatore», «Hansel & Gretel - cacciatori di streghe»...): rispondono a modo loro, stando ben lontani sia dal 3D sia dagli effetti speciali da aspiranti blockbuster, puntando sulle parole e giocandoci. Questo «Au bout du conte» è una «ronde» corale, come sempre nei migliori lavori della coppia, nella quale i due autori-attori (compagni anche nella vita) si confondono in un manipolo di altri personaggi, in un clima molto francese tutto fondato su dialoghi pungenti e spesso esilaranti, figure e situazioni ben costruite. Tutti alle prese con se stessi e con tutti, in una sorta di girotondo che indaga i rapporti fra le persone e prova a ragionarci su. Con un finale fiabesco ma non troppo («Vissero felici e contenti. E si tradirono molto») che detta con un ennesimo sberleffo la linea del film.

QUANDO MENO TE L’ASPETTI (Au bout du conte)
REGIA: AGNÈS JAOUI
INTERPRETI:
AGATHE BONITZER, AGNÈS JAOUI, ARTHUR DUPONT, JEAN-PIERRE BACRI
SCENEGGIATURA:
AGNÈS JAOUI, JEAN-PIERRE BACRI
FOTOGRAFIA: LUBOMIR BAKCHEV
GENERE:
COMMEDIA
Francia, 2013, 1H E 52’
DOVE:
ASTRA, THE SPACE BARILLA CENTER
GIUDIZIO: ●●●●●


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

LA VISITA

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I due gatti

CHICHIBIO

"I due Gatti": qui è nata la pizza gourmet... E non solo

di Chichibio

Lealtrenotizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

COMO

False abilitazioni per autotrasportatori: un impiegato Parmalat fra i 12 arrestati

Coinvolti anche 73 autisti legati alla multinazionale. La Parmalat: "Sono collaboratori esterni, siamo parte lesa"

IL FATTO DEL GIORNO

I terroristi sono criminali paranoici ma noi siamo troppo deboli e divisi Video

CALCIO

Parma-Piacenza: ecco le modifiche alla viabilità. Vietata la vendita di alcolici

2commenti

Tg Parma

Cerca di rubare una bici: fermato in via Cavour da un agente fuori servizio Video

Inchiesta sanità

Interrogato De Luca, manager del colosso Angelini: "Ogni risposta è stata documentata" Video

Il manager è difeso da Giulia Bongiorno

CALCIO

Parma-Piacenza, contrattura per Lucarelli. Venduti più di 6mila biglietti

Problemi tecnici: posticipata la chiusura della prevendita per il settore Ospiti

San Leonardo

Ennesima rissa tra pusher

37commenti

novità

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Medesano

Incidente e incendio in zona Carnevala: code per un'ora verso Ramiola

corecom

"Campagna elettorale scorretta": esposto di Ghiretti contro Pizzarotti

5commenti

incendio

Via Farini, fiamme su un balcone: allarme rientrato Foto

Fidenza Salso

Addio a Monia Lusignani, l'angelo dei cani abbandonati

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

'NDRANGHETA

Il pentito contro Bernini: «Soldi in cambio di una sanatoria edilizia». La replica: "Bufala colossale"

1commento

Aveva 79 anni

Schianto di Ostia, il ritratto di Maria Dellasavina

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

Napoli

Accoltella un compagno in classe per "provare la lama"

Manchester

Kamikaze al concerto: 22 morti e 12 dispersi. L'Isis rivendica Foto

3commenti

SOCIETA'

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

2commenti

salute

Morbillo, tre fratellini ricoverati ad Arezzo con loro mamma

3commenti

SPORT

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

GENOVA

E' morto Stefano Farina, designatore degli arbitri di serie B

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare