19°

Spettacoli

Le canzoni spogliate e rivestite: "Un bel brano funziona sempre"

Le canzoni spogliate e rivestite: "Un bel brano funziona sempre"
0

Giulia Viviani

Per dieci anni hanno perseguito un unico obiettivo: spogliare la musica di tutti gli orpelli per restituirne l’essenza. Petra Magoni e Ferruccio Spinetti, con il progetto Musica Nuda, hanno saputo sorprendere il panorama musicale italiano proponendosi come inusuale duo voce-contrabbasso. Una sfida, come la definiscono entrambi, protagonisti domani sera alle 21 in piazzale San Francesco della prima serata di «Tutta colpa della luna», rassegna poetico-letteraria ideata dal Comune di Parma (ingresso gratuito). Una sfida che si ripete, spiazzando nuovamente, con l’ultimo album «Banda larga» (Blue Note records), in cui per celebrare l’anniversario del loro sodalizio artistico Magoni e Spinetti decidono inaspettatamente di rivestirla la musica, a festa naturalmente, avvalendosi degli arrangiamenti di Daniele Di Gregorio, musicista e da più di vent’anni collaboratore di Paolo Conte, e dell’Orchestra da camera delle Marche: «Volevamo festeggiare con un disco che spiazzasse l’ascoltatore - spiega Ferruccio Spinetti, per quindici anni nella Piccola Orchestra Avion Travel - La sperimentazione ha sempre fatto parte del nostro progetto, insieme con un pizzico d’incoscienza, di coraggio e a tanta libertà». 
Il risultato è un disco di quindici brani e cinque preludi, con collaborazioni importanti come quella di Pacifico che ha firmato «Qui tra poco pioverà», Francesco Bianconi dei Baustelle che ha scritto il testo di «Le cose», Joe Barbieri che duetta con Petra in «Spina dorsale». «Les tam-tam du Paradis» di Paolo Conte chiude l’album, come a suggellare il prezioso contributo del polistrumentista Daniele Di Gregorio. In mezzo tante ispirazioni, dal pop d’autore all’eco del jazz, con la coerenza di mantenere la voce di Petra e il contrabbasso di Ferruccio sempre al centro della scena.
 «Per essere eseguite dal vivo, in duo, le canzoni dell’album vengono nuovamente spogliate - spiegano -. In fondo è l’operazione che abbiamo sempre fatto e che ci caratterizza. Quando i brani sono belli, che siano nostri o di altri, funzionano sia vestiti che nudi». In occasione del concerto di domani i due artisti proporranno non solo le canzoni del loro repertorio, ma anche alcune letture di testi poetici di Georges Brassens: «Io leggerò - spiega Petra Magoni - mentre Ferruccio penserà ad un accompagnamento musicale. Questo perché essendo all’interno di una kermesse dedicata alla poesia ci piaceva sottolinearne l’importante rapporto con la musica. Abbiamo un approccio molto jazzistico nei live, nel senso che non disdegniamo l’improvvisazione, quindi partiremo con Brassens come deciso, poi chissà. Molto dipende dallo scambio di energia con il pubblico e da cosa ci suggerisce l’atmosfera. Da Parma manchiamo dal 2008 quando abbiamo suonato prima di Tuck & Patti in una serata all’Auditorium Paganini di cui conserviamo un bellissimo ricordo».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Parma

Grave un pedone investito alla Crocetta

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

2commenti

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

13commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

tg parma

Formaggio contraffatto: 27 indagati, l'inchiesta coinvolge Tizzano e Torrile Video

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

TREVISO

19enne uccide la ex: era incinta di sei mesi

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano