-2°

Spettacoli

Elio "nella terra dei prosciutti"

Elio "nella terra dei prosciutti"
Ricevi gratis le news
0

 Giulia Coruzzi

Geniali e spericolati, ma occorre andare oltre. Perché Elio e le Storie Tese sono un’«esperienza» molto soggettiva e riassumerli è ingiusto. Sarà anche per via della loro natura verbosa e simpaticamente logorroica, ma di certo sono una realtà artistica complessa, capace di far convivere turpiloquio e riferimenti eruditi. 
Fenomeno di culto per alcuni, che conoscono a memoria persino gli intermezzi degli album, le tracce nascoste e le scenette live, esempio di virtuosismo e cultura per altri, per il loro essere tanto abili nel passare da un registro musicale all’altro, dal «Barbiere di Siviglia» alle parodie delle musiche balcaniche, sguazzando nelle «variatio» ritmiche e tra le citazioni scaltre, gli «Elii» sono sempre piaciuti e continuano a piacere. E piaceranno anche a Langhirano al prossimo Festival del Prosciutto. 
Dopo il concerto del 1° Maggio a Roma e prim'ancora reduci dal clamoroso successo di Sanremo, dove con il brano «La canzone monotona» si sono piazzati al secondo posto ricevendo inoltre il Premio della Critica «Mia Martini», il Premio Sala Stampa radio/tv/web e il Premio come migliore arrangiamento, Elio e le Storie Tese sbarcano - come già anticipato nei giorni scorsi - alla 16ª edizione del Festival del Prosciutto. Lo spettacolo si terrà, come consuetudine, sul palcoscenico di piazzale Celso Melli, sabato 7 settembre. Il tour sarà quello legato al nuovo album: «L'album biango», colmo di ospiti come gli Area, Eugenio Finardi, Nek, Vittorio Cosma, Fabio Treves. Prodotto dal gruppo insieme a Max Costa, l’album ha immediatamente raggiunto il primo posto della classifica di quelli più venduti. 
Dopo aver preso ispirazioni dai Deep Purple con il «Made in Japan», gli Elii «rapiscono» un altro pezzo della storia del rock: «The White Album» dei Beatles (1968), rievocandone persino la copertina, con la scritta su sfondo bianco. Quindici tracce totali, tra cui si distinguono alcune chicche come «Luigi il pugilista» e la già amatissima «Complesso del Primo Maggio» che senza pietà prende per i fondelli gli stereotipi e i ritualismi del Concertone dei sindacati.  Capaci di spaziare in ogni genere con una facilità e una tecnica disarmanti sconfinano fra le influenze più varie, il tutto in un susseguirsi di varietà di stili ed esecuzioni che garantiscono sempre una certa «maniera». Soltanto loro potevano in effetti stabilire il record mondiale nel 1990 per la canzone più lunga, suonando dal vivo per 12 ore di seguito lo stesso brano, «Ti Amo», con testo improvvisato da Elio.
 A Langhirano Elio, Faso, Cesareo, Rocco Tanica, Christian Meyer, Jantoman e Mangoni si esibiranno con i loro intramontabili vecchi successi e i nuovi brani, in una serata che si preannuncia senza dubbio «sghignazzante». I biglietti sono in vendita da martedì 25 giugno (dalle 9.30) all’Arci Provinciale di Parma in Via Testi, 4 e nei giorni successivi nelle abituali prevendite: Music Mille di Parma, Dj 70 di Fidenza, Libreria Liberamente di Langhirano, Serendipità di Traversetolo, Dj 70 di Piacenza, Casa del Disco di Fiorenzuola d’Arda. Si ricorda che i biglietti sono disponibili anche on-line sul circuito www.ticketone.it. Prezzo del biglietto: 20 euro più prevendita. Speciale studenti e lavoratori disoccupati: 15 euro più prevendita. Info: Arci Parma 0521-706214 – info@arciparma.org. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande