13°

30°

Spettacoli

SempreVerdi - La Traviata a Genova (con protesta)

SempreVerdi - La Traviata a Genova (con protesta)
0

Elena Formica

Preludio  atto primo: la protesta. Ossia La Traviata di Verdi in versione, per circa mezz’ora, non filologica. Una “prima” da non perdere al Carlo Felice di Genova, in scena l’agonia del teatro. Fabio Luisi, direttore principale del Metropolitan di New York e direttore onorario dell’ex (merita un avvenir  migliore) tempio lirico genovese, appare in proscenio con un foglio: «Non è solo il Carlo Felice in pericolo – proclama - ma l'arricchimento culturale delle generazioni a venire». E prosegue: «La giusta forma di protesta non è l'astensione, bensì la più alta qualità del lavoro». Poi loro, i sindacalisti: «Siamo qui riuniti – annunciano - per celebrare la chiusura del Carlo Felice con la consapevole responsabilità dei soci. Che ne hanno fatto dei 9 milioni risparmiati con i contratti di solidarietà?». E giù duri  contro il sindaco, il presidente della Regione, il sovrintendente del teatro. Accuse pesanti. Si leva quindi la musica di Verdi, cioè il (vero) Preludio atto primo di Traviata, e la gente si scorda di botto della protesta, dei sindacati, del Carlo poco Felice. Platea gremita, lustrini, l’operissima. Così va ancora (per quanto?) il mondo.
Cast orgogliosamente ligure con Mariella Devia, originaria di Imperia, nel ruolo di Violetta; con Francesco Meli e Roberto Sèrvile, entrambi genovesi, rispettivamente nei panni di Alfredo e Giorgio Germont. Genovese anche Luisi, che dirige questa Traviata con cuore e compasso.
La grande Mariella Devia non è più la Violetta che ascoltammo nel 2003  al Teatro Regio di Parma. Il tempo, le sfide anche audaci affrontate negli anni, hanno lasciato il segno. L’artista è diventata ancora più artista sul fronte drammatico, però questa sua Traviata non si conferma vocalmente prodigiosa o tecnicamente ineccepibile, anzi mostra alcune evidenti difficoltà nel I atto. Tuttavia, in un crescendo inarrestabile, Mariella Devia si riprende ciò che da sempre le appartiene: il canto, ma oggi un canto più appassionatamente umano, che getta l’anima oltre lo steccato della bellezza in quanto tale  e si piega, con scelte interpretative di inossidabile intelligenza, all’imperfezione della vita e perciò al dramma stesso di Violetta Valéry. Particolarmente intensi certi momenti del II e III atto: “Addio del passato” e l’intero finale. 
Quanto ad Alfredo, magnifica la prova di Francesco Meli, la voce come luce, ma nel contempo piena, espansa, corposa, intangibilmente materica: sembra una contraddizione e non la è. Serata no, invece, per Roberto Sèrvile, un Germont affaticato che qualcuno, tra il pubblico, contesta. Efficiente più che efficace il resto del cast; idem il coro non sempre a piombo. Regia di Jean-Luis Grinda, scene di Rudy Sabounghi, costumi di Jorge Jara. Un po’ i bordelli di Toulouse-Lautrec, un po’ le solite “traviaterie” per stare sul sicuro. E alla fine, applausi.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

 Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

tv

Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca

festa

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

E' morta l'anziana investita in via Pellico

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

Weekend

Street food, bancarelle e vino: l'agenda della domenica

Intervista

Bob Sinclar: «Grazie Parma»

COLLECCHIO

Auto danneggiate e un computer rubato nel parcheggio dell'EgoVillage

salso

Terme, via libera alla liquidazione

PILOTTA

Chiude l'anno luigino: la memoria in tre libri

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: ferito un 32enne. San Lazzaro: motociclista ferito Video

Un altro ciclista ferito a Lesignano. Incidente anche a Tizzano: un motociclista all'ospedale

6commenti

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

1commento

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

risate e solidarietà

Balli di gruppo in piazza Garibaldi - Video - Foto

È in corso la Giornata del Naso Rosso di Vip Parma

PARMA

E' morto Afro Carboni, storico gioielliere e volto della pesca su TvParma Video

aziende

Casappa, grande festa per i 65 anni: da Lemignano leader nel mondo Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEMA

Eva e Emmanuelle: a Cannes le muse di Polanski Video

ITALIA/MONDO

URBINO

E' morto il bambino malato di otite e curato con l'omeopatia

4commenti

VARESE

Soffoca la moglie e si getta dalla finestra

WEEKEND

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

Inghilterra

All'Arsenal l'FA Cup. Conte, sfuma la doppietta

F1 - MONACO

Pazza griglia di partenza, Ferrari imprendibili per rompere il digiuno di vittorie

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover