15°

Spettacoli

SempreVerdi - La Traviata a Genova (con protesta)

SempreVerdi - La Traviata a Genova (con protesta)
0

Elena Formica

Preludio  atto primo: la protesta. Ossia La Traviata di Verdi in versione, per circa mezz’ora, non filologica. Una “prima” da non perdere al Carlo Felice di Genova, in scena l’agonia del teatro. Fabio Luisi, direttore principale del Metropolitan di New York e direttore onorario dell’ex (merita un avvenir  migliore) tempio lirico genovese, appare in proscenio con un foglio: «Non è solo il Carlo Felice in pericolo – proclama - ma l'arricchimento culturale delle generazioni a venire». E prosegue: «La giusta forma di protesta non è l'astensione, bensì la più alta qualità del lavoro». Poi loro, i sindacalisti: «Siamo qui riuniti – annunciano - per celebrare la chiusura del Carlo Felice con la consapevole responsabilità dei soci. Che ne hanno fatto dei 9 milioni risparmiati con i contratti di solidarietà?». E giù duri  contro il sindaco, il presidente della Regione, il sovrintendente del teatro. Accuse pesanti. Si leva quindi la musica di Verdi, cioè il (vero) Preludio atto primo di Traviata, e la gente si scorda di botto della protesta, dei sindacati, del Carlo poco Felice. Platea gremita, lustrini, l’operissima. Così va ancora (per quanto?) il mondo.
Cast orgogliosamente ligure con Mariella Devia, originaria di Imperia, nel ruolo di Violetta; con Francesco Meli e Roberto Sèrvile, entrambi genovesi, rispettivamente nei panni di Alfredo e Giorgio Germont. Genovese anche Luisi, che dirige questa Traviata con cuore e compasso.
La grande Mariella Devia non è più la Violetta che ascoltammo nel 2003  al Teatro Regio di Parma. Il tempo, le sfide anche audaci affrontate negli anni, hanno lasciato il segno. L’artista è diventata ancora più artista sul fronte drammatico, però questa sua Traviata non si conferma vocalmente prodigiosa o tecnicamente ineccepibile, anzi mostra alcune evidenti difficoltà nel I atto. Tuttavia, in un crescendo inarrestabile, Mariella Devia si riprende ciò che da sempre le appartiene: il canto, ma oggi un canto più appassionatamente umano, che getta l’anima oltre lo steccato della bellezza in quanto tale  e si piega, con scelte interpretative di inossidabile intelligenza, all’imperfezione della vita e perciò al dramma stesso di Violetta Valéry. Particolarmente intensi certi momenti del II e III atto: “Addio del passato” e l’intero finale. 
Quanto ad Alfredo, magnifica la prova di Francesco Meli, la voce come luce, ma nel contempo piena, espansa, corposa, intangibilmente materica: sembra una contraddizione e non la è. Serata no, invece, per Roberto Sèrvile, un Germont affaticato che qualcuno, tra il pubblico, contesta. Efficiente più che efficace il resto del cast; idem il coro non sempre a piombo. Regia di Jean-Luis Grinda, scene di Rudy Sabounghi, costumi di Jorge Jara. Un po’ i bordelli di Toulouse-Lautrec, un po’ le solite “traviaterie” per stare sul sicuro. E alla fine, applausi.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

8commenti

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

5commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv