13°

31°

Spettacoli

Film recensioni - L'uomo d'acciaio

Film recensioni - L'uomo d'acciaio
0

Filiberto Molossi

«Faccio cose che gli altri non possono fare». Non avrai altro supereroe all’infuori di lui. 
Ha ancora il mantello rosso (che sì, è un po' demodè) e la «S» (che significa speranza) stampata sul petto, ma più che l’invincibile difensore degli uomini di buona volontà è un ex ragazzino disadattato e solitario che ai fumetti preferiva Platone, un vagabondo dell’anima, con tanto di dramma edipico alle spalle, alla costante ricerca di uno scomodo sé. Sì, insomma, scordatevi l’ironia un po' cialtrona di Iron Man: qui si fa sul serio. Perché il nuovo «Superman», per nulla piacione né «figo», è un eroe malinconico in fuga perenne da un mondo che non è preparato ad accettare quello che non capisce, un’icona smarrita priva di identità, un «dio» umile e confuso che cerca risposte in chiesa, chiamato a un compito più grande, superiore, supremo. Inquieto e minaccioso, ma soprattutto messianico e cristologico (e non solo perché Superman, presa consapevolezza del suo ruolo, è costretto ad entrare in azione a 33 anni...), «L'uomo d’acciaio», il film da 200 milioni di dollari (incassati) in un weekend che fa ripartire da zero le avventure del supereroe più amato di sempre, aggiorna non poco la mitologia classica di un personaggio cult dei cinecomics, facendone il motore esistenziale di una sorta di tragedia classica, dove gli effetti speciali vanno di pari passo alle scelte estreme (quella etica del sacrificio, proprio o altrui, ad esempio. O del rifiuto alla violenza), in una matura variazione sul tema che (cercando di riuscire là dove ha già fallito Bryan Singer) tenta di rilanciare le azioni della creatura di Siegel e Shuster. Diretto dallo Zack Snyder di «Watchmen» e «300» e scritto e voluto dalla premiata ditta Nolan/Goyer, la coppia che ha fatto risorgere Batman, l’ultimo Superman (che solo una volta in tutto il film, non a caso, viene chiamato in questo modo), dopo un inizio molto fantasy, quasi più tolkeniano che fantascientifico, frutto della visione barocca ma dalle suggestioni medievali di un altrove evoluto eppure decadente, ricostruisce attraverso sferzanti flashback l’umana corazza di un super uomo, con uno stile molto più cupo e nervoso e un’estetica assai meno rassicurante rispetto alle versioni più classiche del fumetto della DC Comics. Ne esce un film (interpretato dal muscolare e non troppo espressivo Henry Cavill) robusto e altalenante, più fondo nella prima parte che nella seconda, fracassona, in cui (non senza qualche reminiscenza del marveliano «Thor») sposa, sulle note della musica martellante di Hans Zimmer, il catastrofico. Aggrappandosi al mantello di un diverso che chiede solo di potere essere se stesso.
Giudizio: 3/5
 
SCHEDA
REGIA: ZACK SNYDER
SCENEGGIATURA: DAVID GOYER DA UN SOGGETTO SCRITTO CON CHRISTOPHER NOLAN TRATTO DAL PERSONAGGIO CREATO DA JERRY SIEGEL E JOE SHUSTER
INTERPRETI: HENRY CAVILL, MICHAEL SHANNON, RUSSELL CROWE, AMY ADAMS, LAWRENCE FISHBURNE, DIANE LANE
GENERE: FANTASTICO
Usa/Can/Gb 2013, colore, 2 h e 23'
DOVE: THE SPACE BARILLA CENTER, THE SPACE CINECITY

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

1commento

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Ruspe al lavoro nel laghetto del Ducale (1995)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«+50 no limits» Idee e proposte per i migliori anni

INIZIATIVE

«+50 no limits»: idee e proposte per i migliori anni

Lealtrenotizie

Una lettrice: "Un uomo nudo nel piazzale della stazione"

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

19commenti

play-off

Lucchese (mercoledì): quasi 5 mila biglietti venduti - Video: le info

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

PARMA

Secondo caso di tubercolosi al Rondani: studente ricoverato al Maggiore

Il ragazzo, minorenne, è in buone condizioni di salute

2commenti

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

11commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

Carabinieri

Spaccio a domicilio: arrestato 30enne a Sorbolo

1commento

CASALTONE

Auto esce di strada e si ribalta: ferita una ragazza

PARMA

Cassa espansione del Baganza: assemblea dei comitati per un progetto alternativo Video

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

INCIDENTE

Scooter contro auto nel Piacentino: morto 29enne portato al Maggiore

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

3commenti

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MONZA

Ragazza violentata per anni e sequestrata per punizione: 24enne in manette

SOCIETA'

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

tg parma

Il Luna Park torna in Cittadella Video

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

1commento

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

Volkswagen

Golf, a listino la variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione