18°

Spettacoli

Muti al ministro Bray "Sulla cultura basta chiacchiere"

Muti al ministro Bray "Sulla cultura basta chiacchiere"
0

«Lei ha uno dei ministeri più difficili». Riccardo Muti incontra per la prima volta il responsabile di beni culturali e turismo Massimo Bray e va giù diretto: «Arriva nel momento più drammatico, deve fare il portatore della croce!», dice al ministro che lo accoglie.  L'occasione è la presentazione del Concerto dell’Amicizia del Ravenna Festival con Muti che il 4 luglio, a Mirandola, dirigerà un programma tutto verdiano in favore delle popolazioni terremotate dell’Emilia Romagna. Ma le emergenze del settore sono esplosive dal Maggio sull'orlo della liquidazione al Colosseo chiuso per le proteste dei custodi e al cinema che protesta per i tagli al tax credit, con in più un bilancio ministeriale in rosso come mai prima. E così la stretta di mano tra il maestro e il neo ministro diventa un appello accorato per la cultura, con il grande direttore che incalza: basta chiacchiere,  se vuole avere un futuro «l'Italia si deve svegliare». È Bray che deve portare la croce, ma un ministro non basta, sostiene il maestro, «ci vuole l’impegno di tutti, serve la sinergia di una nazione, che si deve svegliare perchè così non si può più andare avanti».

Accanto a lui il ministro annuisce. Poco prima con i cronisti che lo incalzavano, Bray aveva speso parole per la vertenza Colosseo, citandola tra le sue priorità («Mai più il Colosseo chiuso») e annunciando «una soluzione nei prossimi giorni». Ma aveva ribadito anche la necessità di risorse urgenti per un settore dichiaratamente ridotto alla canna del gas: «ci vogliono atti concreti, tutte le risorse necessarie – aveva sottolineato- E' il primo impegno che il governo dovrà dare rispetto all’impegno preso e noi non sprecheremo un euro». I soldi, insomma, sono indispensabili. Così come le riforme. Interventi che hanno bisogno di tempo («spero di rimanere ministro almeno tre anni») ma anche dell’appoggio concreto del governo, non a caso chiamato in campo in questi giorni per risolvere la delicata questione del Maggio evitandone la liquidazione. Muti è con lui, il Maggio «va salvato a tutti i costi», «se si chiude una istituzione come quella è una cosa tragica per il Paese», sottolinea il maestro. Che punta il dito anche sulle scuole e sul «futuro nebuloso» riservato in Italia ai ragazzi che studiano musica.
Intanto si pensa all’Emilia, scelta quest’anno per l'iniziativa del Ravenna Festival. «Tutto è cominciato con l'abbraccio alla città di Sarajevo nel '97», ricorda la presidente del Ravenna Festival Cristina Mazzavillani Muti. Poi ci sono stati negli anni Beirut, Gerusalemme, Istanbul, Nairobi, solo per citarne alcuni. Trasmesso in diretta da Radio 3 e poi da RaiUno, giovedì 25 luglio in seconda serata, il concerto di Mirandola ha in programma tutte musiche di Verdi, con arie, cori e sinfonie tratte da la Forza del Destino, Il Trovatore, Un ballo in maschera, La Traviata, Macbeth e Nabucco. Le voci saranno quelle di Monica Tarone, Anna Malavasi, Francesco Meli, Nicola Alaimo, Luca D’Amico. E il palcoscenico sarà affollato perchè , nello spirito dei concerti delle «Vie dell’Amicizia», giovani strumentisti e coristi emiliani si uniranno ai musicisti dell’orchestra giovanile Luigi Cherubini e dell’orchestra Giovanile italiana. Sul palcoscenico saliranno così in 375. Il sindaco di Mirandola, Maino Benatti, è felice: «Sarà un abbraccio necessario per la nostra dignità e la nostra rinascita». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze

feste e giovani

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze Gallery

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Coltello alla gola: pusher rapina una ragazza

Criminalità

Coltello alla gola: pusher rapina una ragazza

Il caso

Ladri in camera da letto: coppia narcotizzata

appuntamenti

Un 1° Maggio con musica, fiere e... Guareschi: l'agenda

Lega Pro

Il Parma non sa più vincere

Musica

The Cage, concerto con sorpresa: le chiede la mano

Intervista

Lo scomparso ritrovato: «Ero stanco e preoccupato»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Fidenza

Massari: «Il nostro bilancio? Più cantieri, meno debiti»

PALANZANO

Una rete per lanciare il turismo

Inchiesta

«I rifugiati? Li ospitiamo a casa»

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

7commenti

SALA BAGANZA

La festa della Scuola Baseball Parmense Foto

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

3commenti

Paura a bedonia

Ventenne cade con la moto: arrivano il soccorso alpino e l'elisoccorso

0-0 a teramo

Parma 1 punto avanti al Pordenone, obbligati a vincere il derby  Foto

Frattali: "Parata decisiva? Era ora". Scavone: "Il mio gol? Era regolare" (Video: le interviste) - Le altre partite (Pordenone e Padova hanno perso)

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

1commento

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

milano

Pirata della strada tradito da una telefonata a casa: "Sono in ospedale"

1commento

politica

Primarie Pd: in Emilia Romagna alle 17 hanno votato in 163.899. Le foto di Parma

3commenti

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

promozione

Festa Pallavicino: è promosso in Eccellenza Gallery

formula 1

Gp di Russia: vince la Mercedes (di Bottas.) Le due Ferrari sul podio

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento