11°

29°

Spettacoli

Giorgia Farina: "Il cinismo delle donne fa ridere gli uomini"

Giorgia Farina: "Il cinismo delle donne fa ridere gli uomini"
0

Pierre Hombrebueno
Sembra quasi un’eroina della nouvelle vague, con tanto di capelli cool e retrò da Anna Karina. Giorgia Farina è evidentemente una cinefila, tanto da citare un maestro dell’horror splatter come Lucio Fulci tra i suoi registi preferiti. Eppure, ha intrapreso una strada diversa, verso un cinema più popolare che non rinnega strizzate d’occhio all’umorismo nero che tanto manca in Italia. L’occasione per parlare della sua opera prima, «Amiche da morire», è arrivata grazie alla rassegna «Accadde domani», con una proiezione all’Astra che ha visto un pubblico molto divertito e partecipante, nonostante una brezza simil-autunnale che ha congelato più di uno spettatore. A sciogliere il ghiaccio ci ha pensato il critico cinematografico e giornalista della «Gazzetta di Parma» Filiberto Molossi, sottolineando come gli uomini, in «Amiche da morire», facciano tutt'altro che una bella figura. «Si, è vero, - replica la regista - fanno tutti una brutta fine, ma ricordiamoci che questo è un gioco che deve far ridere. Anche le donne protagoniste sono contraddistinte da un cinismo che punta alla risata. Poi, quando ho assistito alle prime proiezioni, ho notato che in verità gli uomini ridevano più delle donne!». Riguardo le difficoltà dell’esordio, Farina afferma: «Il problema in Italia è che se sei giovane e ti presenti a dei produttori, ti dicono di tornare tra 10 anni. Io ho avuto la fortuna di incontrare Andrea e Raffaella Leone, i figli di Sergio Leone, che hanno capito la mia necessità di fare un film, decidendo di produrlo. Poi, sono stata aiutata da Claudia Gerini, Sabrina Impacciatore e Cristiana Capotondi: avere un cast di questo calibro ti alza il budget e il livello di tecnici a disposizione».
 Ma com'è stato lavorare con personalità attoriali così forti?
 «Solitamente in Italia il ruolo della donna nel cinema si riduce a stereotipi: la bella amante, la bruttina, e così via. Qui invece è diverso, ed è per questo che le mie attrici erano così entusiaste di partecipare al progetto. Si è creato un clima di totale amicizia e complicità femminile. Non ci sono state sfuriate da dive, anzi...».
E riguardo la crisi del cinema italiano?
«Il problema è il divario tra il cinema commerciale e quello di nicchia. A mancare è tutta la parte di mezzo, non si fanno più film di genere come i gialli o le commedie del passato. Il mio augurio per il futuro è che ci sia più varietà, perchè i bravi registi ci sono, però c'è anche la paura di uscire dalle convenzioni». Attualmente, Giorgia Farina sta lavorando ad una nuova black comedy, continuando sulla scia di «Amiche da morire».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

indagini

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso:

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

3commenti

Anteprima Gazzetta

Inchiesta Pasimafi: spariti due computer, giallo all'ospedale Video

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

2commenti

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Giancarlo Ghiretti fu protagonista nel rugby e nel football

8commenti

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

TAORMINA

G7, bozza finale: sì alla difesa dei confini Video

torino

Con la fionda riforniva di droga il figlio in carcere: condannata

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

BOXE

Parma riscopre il pugilato Video

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima