-4°

Spettacoli

Arriva "L'ultimo pastore": fiaba moderna di Bonfanti

Arriva "L'ultimo pastore": fiaba moderna di Bonfanti
1

Federica De Masi

Dopo aver fatto il giro del mondo e reduce dal recente successo al cinema Mexico di Milano, è arrivato a Parma il caso della cinematografia indipendente dell’anno. Si tratta de «L'ultimo pastore», il film di Marco Bonfanti, regista milanese alla sua prima opera, presentato al cinema Edison per «Accadde domani». Renato Zucchelli è il protagonista di questa storia, una storia vera, quella della sua vita. Un racconto a metà tra favola e romanticismo, in cui alla natura sconfinata dell’entroterra milanese viene contrapposta la cementificazione urbana di Milano. Una fiaba moderna che narra del compimento di un sogno da un lato, perché Renato ha scelto di essere un pastore seguendo una vera vocazione, e dall’altro una professione nata insieme all’essere umano che sta scomparendo. Insieme a Michele Zanlari, il regista ha raccontato come è venuto a conoscenza del protagonista del film: «Stavo presentando un altro progetto quando mi hanno raccontato dell’esistenza dell’ultimo pastore milanese; questa storia mi ha talmente affascinato che ho deciso di girare un film su questo personaggio. Quando poi ho sentito che alcuni bambini credevano che un pastore assomigliasse ad Arlecchino e allevasse le pecore per fare il budino mi sono preoccupato e ho capito che dovevo mettere un po' di chiarezza»  ha aggiunto Bonfanti. In un intreccio tra la materia-natura e lo spirito vocazionistico, Renato porta a compimento la sua missione: regalare ai bambini di città uno sogno, portare il suo gregge di pecore nel centro di Milano. Quasi con una spinta felliniana, la sequenza finale del film regala una scena surreale: uno stuolo di pecore alle porte del Duomo. «E' questo lo spirito con cui ho portato avanti il film: raccontare qualcosa di magico che toccasse le corde dell’emotività, offrendo uno sguardo diverso, più ingenuo, perché noi grandi abbiamo perso l’ingenuità dei bambini»  ha aggiunto il regista. Una scena che ha fatto il giro del mondo, che stupisce per la potenza visiva e fa pensare a quanto, spinti nella centrifuga della modernità, siamo sempre più distanti dalle nostre origini. «Stiamo abbandonando un lascito dell’umanità per andare verso qualcosa di ignoto» aggiunge il regista a proposito della perdita culturale che si avrà con la scomparsa dei pastori. «Credo che il mio film funzioni a livello internazionale perché suona come un monito», una campanella, come quella al collo delle pecore di Renato, che suona per ricordarci che dobbiamo pensare ad un futuro con meno cemento e più attenzione all’ambiente.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sara

    05 Settembre @ 11.55

    ero rimasta colpita dalle pecore a milano. Lavoro in coop e sapevo che era un progetto sponsorizzato dalla coop, insieme ad altri, mi pare sorgenia e wwf per un film. Ho scoperto L’ultimo pastore da poco perché mi hanno regalato il dvd e devo dire che è proprio bello. Meno male che le aziende usano i soldi anche per aiutare questi bei progetti!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

IL FATTO DEL GIORNO

Massese pericolosa, Brambilla: "Il rimpallo di responsabilità è inaccettabile" Video

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

14commenti

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

5commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

sabato

Per tenere viva la Curva Nord torna la riffa dei Boys

1commento

Gazzareporter

Massimo Mari: "Parma, inverno"

Wopa

I genitori omosessuali fra difficoltà e pregiudizi

Presentato libro a Parma in un dibattito moderato da Chiara Cacciani

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

1commento

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

1commento

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Le immagini terribili dell'hotel Rigopiano Gallery

FRANCIA

Bimba di 14 mesi sbranata dal rottweiler della sua famiglia

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta