10°

22°

Spettacoli

Un caffè con Luca Argentero: "Fa star bene sia noi che gli altri"

Un caffè con Luca Argentero: "Fa star bene sia noi che gli altri"
Ricevi gratis le news
0

Laura Orfini
Fino a pochi giorni fa era nelle sale con «Cha cha cha» di Marco Risi, ma domani Luca Argentero non sarà a Fidenza per un film: sarà al Fidenza Village Chic Outlet Shopping (dalle 14 alle 16) per presentare il progetto di solidarietà di «1 caffè onlus», associazione di cui è fondatore e vice presidente e che l’Outlet fidentino ha scelto di sposare con una partnership ad hoc. Per tutta la stagione dei saldi «1 caffè onlus» sarà protagonista al Fidenza Village, i cui clienti potranno dare un contributo concreto.
Argentero, com’è nata l’idea di «1 caffè Onlus»?
«Da un gruppo di amici di Torino: volevamo lavorare insieme a qualcosa che facesse stare bene noi e facesse del bene agli altri. Da qui '1 caffè onlus', che ha fatto propria la tradizione napoletana del 'caffè sospeso', quella per cui quando si prende un caffè se ne lascia pagato un altro per chi non può permetterselo, e l’ha resa digitale: abbiamo creato un portale in cui 365 giorni l’anno presentiamo piccole associazioni cui offrire un caffè. Diamo cioè la possibilità a chi lo desidera di sostenerle. Spesso quando accadono fatti gravi si attiva un numero verde attraverso il quale si può dare un contributo: il nostro caffè vuole invece rendere la solidarietà un piccolo gesto quotidiano con cui iniziare la giornata. In quest’anno di vita abbiamo fatto tanto, e ora abbiamo circa 15mila amici che ci seguono. Abbiamo cercato realtà che ci aiutassero a raccogliere fondi e anche a far capire cosa facciamo: il Fidenza Village è tra questi. Lunedì presentiamo l’iniziativa: io in uno spazio dedicato servirò caffè alle persone, chiedendo loro di seguirci. In più, diverse boutique del Fidenza Village ci daranno una mano raccogliendo a loro volta fondi».
Quali associazioni aiutate?
«Le piccole e piccolissime, quelle che fanno più fatica a farsi conoscere. L’idea è proprio questa: far scoprire che esistono realtà solidaristiche che magari sono a 100 metri da casa e che nemmeno si conoscono. È un modo per dar voce a quella che a tutti gli effetti è una delle eccellenze del nostro paese, che nell’associazionismo ha sempre avuto qualcosa di prezioso. Tutto è fatto con la massima serietà: le associazioni vengono vagliate con attenzione, e c’è un piccolo comitato scientifico che ne raccoglie i dati. Vogliamo essere garanti, e dare certezza su dove vanno a finire i soldi che raccogliamo».
Come si può contribuire al progetto?
«In vari modi. Diventando soci della nostra onlus, oppure iscrivendosi alla nostra newsletter o seguendoci su facebook. Sul nostro sito www.1caffe.org ci sono tutte le indicazioni».
In questi giorni lei è nelle sale con il noir «Cha cha cha». Che esperienza è stata?
«Da tutte le persone che l’hanno visto, pubblico e critica, ho avuto riscontri positivi. Ovvio che uscire il 20 giugno, contro Superman, Brad Pitt, Johnny Depp, Star Trek e tutti gli altri, non è facile: ovvio che un film di questo tipo ne risenta, ma io sono molto orgoglioso di quello che ho fatto. Quando mi hanno chiamato ho fatto la ola: è un ruolo lontano
da quanto mi viene proposto di solito, e molto interessante. Del resto con una pistola in mano, un impermeabile e un caso da risolvere chi non si divertirebbe?».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

4commenti

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

7commenti

elezione del segretario

Pd , 19 congressi su 51: testa a testa Cesari (229 voti) Moroni (223)

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

SPORT

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel