Spettacoli

Con l'abbonamento all'Astra ogni film costa soltanto un euro

Con l'abbonamento all'Astra ogni film costa soltanto un euro
0

Gianluigi Negri

Un film a un euro: meno di così è gratis, direbbero sui depliant dei supermercati. Stavolta, però, non è roba da centro commerciale: si parla di cinema, di quello da vedere su grande schermo. Di quello che fa «socializzare», perché il luogo dove si svolgono le proiezioni è un punto d’incontro da sempre: è l’arena cinematografica più grande della città, quella dell’Astra, quella che può contenere fino a 500 persone pronte a godersi una pellicola «rinfrescante» nelle calde notti d’estate. «16 film a 16 euro»: ecco la formula in vigore dal 16 al 31 luglio.  Nella prima parte del mese - dal 1° luglio fino al 15 - era «15 film a 15 euro».
Un successo senza precedenti: complice la crisi, complici le vacanze che per molti purtroppo saltano (e complice anche la qualità dell’offerta), sono stati oltre duecento gli abbonamenti venduti in queste prime due settimane. Già si stanno vendendo quelli della seconda parte del mese. E, per agosto, «stessa spiaggia stesso mare»: sempre due «blocchi» da quindici film, a un euro ciascuno, incluse quattro anteprime che il gestore dell’Astra Ivan De Pietri annuncerà nei prossimi giorni.
Se l’accesso all’arena senza abbonamento costa normalmente 6 euro per una singola proiezione, già con la visione di tre film in quindici giorni la spesa dei 15 euro viene ammortizzata: chi andrà tutte le sere, alla fine, spenderà come un caffè per vedere un film recente; chi dovesse andare la metà delle volte, spenderebbe 2 euro a proiezione, molto meno di un noleggio, con il vantaggio, in più, di vedere il film in compagnia, all’aperto, e soprattutto su uno schermo cinematografico. I film in programmazione cambiano tutti i giorni: nel caso in cui ad agosto vi dovesse essere la proiezione dello stesso titolo per due sere consecutive, il costo dell’abbonamento verrà adeguato mantenendo sempre la formula «1 euro a pellicola».
«Abbiamo predisposto un programma con un film diverso ogni sera», spiega De Pietri. L’iniziativa non è nuova, ma il vero boom c’è stato quest’anno: «Si è proposta per la prima volta la formula '15 film a 15 euro' nel 2005. Il gradimento del pubblico c'è stato fin dall’inizio, perché, per chi ama andare al cinema, è un modo per recuperare o rivedere i film della stagione a prezzi bassissimi. Negli anni scorsi gli abbonati nella prima quindicina di luglio sono stati mediamente 120-150. Quest’anno siamo a quota 200».
C’è anche un altro fattore che invoglia all’acquisto: l’abbonamento non è personale, dunque può essere prestato ad amici o parenti quando, ad esempio, viene programmato un film che si è già visto nel corso della stagione. Inoltre permette di accedere all’arena estiva senza fare code alla cassa. «Da quanto mi risulta - conclude De Pietri - è un’iniziativa che non viene proposta in altre arene dell’Emilia-Romagna, anche perché le condizioni per poterla attivare sono quelle di avere un’elevata capienza, in modo da poter garantire comunque la metà dei posti disponibili per gli spettatori con normale biglietto, evitando così problemi con le case di distribuzione». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Vendono iPhone: ma è una truffa

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Calcio

Brodino per il Parma

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti