10°

20°

Spettacoli

Con l'abbonamento all'Astra ogni film costa soltanto un euro

Con l'abbonamento all'Astra ogni film costa soltanto un euro
0

Gianluigi Negri

Un film a un euro: meno di così è gratis, direbbero sui depliant dei supermercati. Stavolta, però, non è roba da centro commerciale: si parla di cinema, di quello da vedere su grande schermo. Di quello che fa «socializzare», perché il luogo dove si svolgono le proiezioni è un punto d’incontro da sempre: è l’arena cinematografica più grande della città, quella dell’Astra, quella che può contenere fino a 500 persone pronte a godersi una pellicola «rinfrescante» nelle calde notti d’estate. «16 film a 16 euro»: ecco la formula in vigore dal 16 al 31 luglio.  Nella prima parte del mese - dal 1° luglio fino al 15 - era «15 film a 15 euro».
Un successo senza precedenti: complice la crisi, complici le vacanze che per molti purtroppo saltano (e complice anche la qualità dell’offerta), sono stati oltre duecento gli abbonamenti venduti in queste prime due settimane. Già si stanno vendendo quelli della seconda parte del mese. E, per agosto, «stessa spiaggia stesso mare»: sempre due «blocchi» da quindici film, a un euro ciascuno, incluse quattro anteprime che il gestore dell’Astra Ivan De Pietri annuncerà nei prossimi giorni.
Se l’accesso all’arena senza abbonamento costa normalmente 6 euro per una singola proiezione, già con la visione di tre film in quindici giorni la spesa dei 15 euro viene ammortizzata: chi andrà tutte le sere, alla fine, spenderà come un caffè per vedere un film recente; chi dovesse andare la metà delle volte, spenderebbe 2 euro a proiezione, molto meno di un noleggio, con il vantaggio, in più, di vedere il film in compagnia, all’aperto, e soprattutto su uno schermo cinematografico. I film in programmazione cambiano tutti i giorni: nel caso in cui ad agosto vi dovesse essere la proiezione dello stesso titolo per due sere consecutive, il costo dell’abbonamento verrà adeguato mantenendo sempre la formula «1 euro a pellicola».
«Abbiamo predisposto un programma con un film diverso ogni sera», spiega De Pietri. L’iniziativa non è nuova, ma il vero boom c’è stato quest’anno: «Si è proposta per la prima volta la formula '15 film a 15 euro' nel 2005. Il gradimento del pubblico c'è stato fin dall’inizio, perché, per chi ama andare al cinema, è un modo per recuperare o rivedere i film della stagione a prezzi bassissimi. Negli anni scorsi gli abbonati nella prima quindicina di luglio sono stati mediamente 120-150. Quest’anno siamo a quota 200».
C’è anche un altro fattore che invoglia all’acquisto: l’abbonamento non è personale, dunque può essere prestato ad amici o parenti quando, ad esempio, viene programmato un film che si è già visto nel corso della stagione. Inoltre permette di accedere all’arena estiva senza fare code alla cassa. «Da quanto mi risulta - conclude De Pietri - è un’iniziativa che non viene proposta in altre arene dell’Emilia-Romagna, anche perché le condizioni per poterla attivare sono quelle di avere un’elevata capienza, in modo da poter garantire comunque la metà dei posti disponibili per gli spettatori con normale biglietto, evitando così problemi con le case di distribuzione». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Bocconi killer, un nuovo caso

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

AL REGIO

De Andrè, Cristiano canta Fabrizio

SACERDOTE

Don Ubaldo, da Tabiano alla Siberia

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

Calcio

Parma, la parola ai tifosi

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport