23°

32°

Spettacoli

Otto monologhi per raccontare le Barricate del '22

Otto monologhi per raccontare le Barricate del '22
Ricevi gratis le news
0

 Francesca Ferrari

Teatro Europa, in una calda mattina di luglio. Regista e attori del documentario sulle Barricate del ’22 si incontrano per definire il lavoro. Tutto viene ripreso dalle telecamere, perché questo confronto è già parte integrante del film. 
«Com’ è andata la lettura ? Cosa ne pensate dei vostri personaggi?» chiede il regista Gianfranco Pannone agli attori, una volta seduti, in cerchio, così da condividere al meglio le proprie sensazioni e i propri dubbi. 
«Le parti in dialetto? Qualcuno di voi ha già dimestichezza (lo sguardo va subito al grande Giancarlo Ilari), qualcuno forse no» (i giovani Francesco Marchi, Davide Villani e Alice Giroldini annuiscono, sorridendo). Già il dialetto. Come rendere al meglio la vivacità del vernacolo di allora? 
Il film vuole raccontare la verità di un popolo, la sua storia, e, allora, è necessario avvicinarsi il più possibile a quel «parmigiano», parlato nelle osterie dell’Oltretorrente, ricco di sfottò e immagini visive, quasi metaforiche, un dialetto arcaico, sanguigno, corposo, non italianizzato. 
Popolare E proprio così, sanguigna, era la Parma popolare di quel tempo. Pronta al sacrificio, di fronte all’avanzata dei fascisti, ma unita, stretta in quella grande famiglia che era il borgo. Questo verrà raccontato nei monologhi degli otto personaggi, tutti «protagonisti» di quel fatto: c’è l’ex garibaldino (Ilari) che incita a un nuovo Risorgimento, sentendosi anche lui come un giovane Ardito, «scatené cmè ‘na bisa d’acqua», l’oste ironico e disincantato (Roberto Abbati), la maestra veemente (Chiara Rubes) che abbraccia la causa del popolo, la donna guerriera (Loredana Scianna), costretta ad indossare abiti maschili, la giovane vedova (Alice Giroldini), l’idealista con un difetto fisico, che nel «bel canto», al seguito di Guido Picelli, troverà il suo riscatto (Davide Villani), il ragazzo «segnato» da un colpo di granata (Francesco Marchi) ed, infine, l’intellettuale (Umberto Fabi), testimone necessario e portavoce di una promessa solenne: mantenere viva la Memoria di quelle giornate. 
Il popolo. Ma non proprio con quelle facce dure, invecchiate dalla fatica e dalla miseria, un po’ «da galera», immortalate nelle foto dell’epoca e visionate dalla troupe («Quella barba è troppo borghese» sentenzia, ridendo, il regista, rivolgendosi al giovane Marchi). Uomini e donne contemporanei , invece, che racconteranno, dal vivo, ad altri contemporanei (le riprese esterne avverranno nei luoghi in cui si svolsero le Barricate). 
«Un grande privilegio» dice Pannone agli attori. Ma anche una responsabilità. Che effetto faranno la camicia rossa del garibaldino e il suo asciutto e determinato «mi, m’la tòg con gli indiferent !!!« tra le vie della Parma attuale, in questo presente che ha perso fiducia nei veri ideali? Il film registrerà anche questo: le reazioni della gente di oggi alla storia raccontata «dal basso», materialmente trasferitasi dai libri e dai monumenti in mezzo alla strada. Una contemporaneità che sottolinea il tono epico dei monologhi . «Vogliamo uscire dalla retorica e dalla monumentalizzazione della storia e lo faremo attraverso l’incontro del teatro con il docu-film, mostrando il work in progress, gli interrogativi, le soluzioni. C’è oggi più che mai la necessità di riportare la storia fra la gente. 
L’enfasi delle celebrazioni ufficiali ha cancellato il sangue e il fango ma la storia è fatta di questo: sangue e fango. Non si può fare finta di niente». Nelle parole del regista tutto il senso e l’entusiasmo di un progetto «ardito» ma necessario.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti