17°

32°

Spettacoli

Addio a Massara, scrisse anche "Il coccodrillo come fa?"

Addio a Massara, scrisse anche "Il coccodrillo come fa?"
0

di Elisabetta Malvagna
ROMA, 24 LUG – Ha firmato canzoni-simbolo come Siamo la coppia più bella del mondo, lanciata da Adriano Celentano e Claudia Mori, e grandi successi come Nel sole di Albano. Ma anche canzoncine amatissime dai bambini come Il coccodrillo come fa?: Pino Massara, morto ieri a Padova a 82 anni, era nato a Vigevano nel 1931.

Nella sua carriera ha scritto successi come Permette, signorina, che in Italia è diventata famosa con Nicola Arigliano e in America fu ripresa da un grandissimo come Nat King Cole. Ha collaborato con Giorgio e Paolo Conte e dalla sua penna sono uscite anche canzoni per Mina, come Confidenziale, per Fausto Leali (Deborah), Adriano Celentano, Dalida. Senza dimenticare Il coccodrillo come fa?, scritta per il Piccolo coro dell’Antoniano, tormentone che ha fatto cantare milioni di bambini. «Ciao Pino, insegna agli angeli la tua musica», ha commentato Red Canzian, il bassista dei Pooh che ha voluto dire addio, con una lettera pubblicata su Facebook, al compositore con il quale ha collaborato a lungo. Fra le produzioni di Massara – oltre a diversi album di Franco Battiato – ci sono infatti tre dischi di Capsicum Red, primo gruppo di Canzian.

«Io ti devo tanto Pino – ha scritto – con te e grazie a te è iniziata la mia storia nella musica», ed è anche arrivato il suo nome d’arte. «Fosti sempre tu – ha ricordato Canzian -, prendendo spunto da quello strano nome del complesso a dirmi che da quel giorno io mi sarei chiamato Red’'. Loro, che si sono conosciuti al Piper di Treviso nel 1969, si sono visti l’ultima volta a cena vicino a Padova poco più di un mese fa.

«Nel volto di Rossella – ha aggiunto – si leggeva preoccupazione per quella visita cardiaca fatta nel pomeriggio che minacciava un intervento urgente ad un cuore che da anni faceva i capricci, quel cuore che aveva fatto nascere in te emozioni pure per scrivere tante canzoni... quel cuore che viveva di musica e che poche ore fa, in sala operatoria ha smesso di battere il suo tempo». Massara è ricordato anche sulla pagina ufficiale dello Zecchino d’oro: «Addio Pino Massara. Si è spento ieri uno dei più grandi autori della musica leggera italiana – è scritto nel messaggio -, ha lasciato un segno indelebile sullo Zecchino d’oro e sui bambini di tutte le generazioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro"

la storia

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Magik, furto in palestra: rubato un impianto stereo

DOPO IL PALACITI

Magik, furto in palestra: rubato un impianto stereo

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

Ancora furti. Stavolta nella palestra della Magik

Bertolucci, telecamere spente. E sparisce una bici al giorno

1commento

baseball in lutto

Lo sport di Parma piange Davide Bassi

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

32commenti

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Custode dello zoo sbranata da una tigre

l'allarme

Troppo facile comprare armi su internet Video

SOCIETA'

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

MEDIO ORIENTE

"Bombardiamo l'odio con l'amore": spopola il video del Kuwait contro i kamikaze

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione