13°

31°

Spettacoli

"Cosmo sul comò": un mondo di risate con Aldo, Giovanni e Giacomo

"Cosmo sul comò": un mondo di risate con Aldo, Giovanni e Giacomo
0

di Pietro Razzini

Dopo un anno di assenza dal grande schermo, tornano più battaglieri che mai Aldo Giovanni e Giacomo. Per loro una nuova pellicola, un nuovo regista e tante altre curiosità che rendono il loro lavoro diverso dai precedenti. Da venerdì “Il Cosmo sul comò” sarà nelle sale di tutt’Italia, pronto a contendersi lo scettro di film più visto durante le vacanze di Natale.

ALLA RICERCA DELLA SAGGEZZA -  Dopo una lunga e redditizia partnership con il regista Massimo Venier che li ha accompagnati nel tragitto cinematografico sin dall’esordio con “Tre uomini e una gamba”, il trio di comici ha cambiato strada, legandosi a Marcello Cesena. Alla presentazione del film, quest’oggi a Milano, non sono mancate le sorprese: oltre alle classiche domande sulle motivazioni che hanno portato a un titolo così particolare, sui perché della scelta di impostare un film a episodi e sulle aspettative di incasso al botteghino, i protagonisti della pellicola hanno assistito a uno show nello show. Due giovani provenienti dalle isole Fiji, infatti, hanno improvvisato un ballo di buon augurio tipico delle loro tradizioni davanti al cartellone del film.

IL FILM -  Quattro “corti” con un filo conduttore rappresentato da stacchetti in cui il maestro Tsu Nam (Giovanni) regala perle di saggezza ai suoi allievi (Aldo e Giacomo). In “Milano Beach” si spiegano le diverse tipologie di italiano vacanziero, raccontando le vicende di una compagnia di amici e delle loro famiglie. In “L’autobus del peccato” viene messa sotto osservazione la vita che si sviluppa intorno alla parrocchia in cui Padre Giacomo è costretto a vigilare con continuità e attenzione su strani eventi che avvengono nella zona. In “Falsi prigionieri” si sviluppa l’operazione tecnicamente più complicata della pellicola, utilizzando un lavoro in post produzione superiore rispetto a tutti gli altri episodi. Infine in “Temperatura basale” viene raccontato il desiderio di paternità di uno dei tre protagonisti, con gli amici che lo sostengono in prove al limite dell’umano, indispensabili (secondo i medici consultati) per raggiungere l’obiettivo.

PAROLA AGLI ARTISTI - “Avevamo tantissime idee in testa: per non scontentare nessuno abbiamo creato un film in quattro sequenze. In realtà avremmo potuto sviluppare ognuna di esse in una pellicola isolata”, racconta Giacomo a chi chiedeva informazioni sul motivo che aveva spinto il trio a una scelta così diversa dalla tipologia cinematografica che li aveva lanciati anni fa.
“Il cosmo sul comò? E’ un titolo curioso, me ne rendo conto. Però, pensandoci, si può anche comprendere facilmente. Abbiamo voluto riassumere con poche parole il fatto che spesso la saggezza è a portata di mano ma non siamo in grado di accorgercene”, spiega Giovanni. “I nostri progetti futuri? Non li sappiamo ancora, a me piacerebbe tornare a teatro”, sussurra Aldo. “Noi invece vorremmo giocare a tennis tutto il giorno”, rispondono all’unisono Giovanni e Giacomo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover