-1°

Spettacoli

La "Luisa Miller" dei giovani sotto lo sguardo di Verdi

La "Luisa Miller" dei giovani sotto lo sguardo di Verdi
0

Mara Pedrabissi
Il talento è generoso, per definizione. Non fa eccezione alla regola generale il singolare caso di Leo Nucci, baritono verdiano per voce e cuore, che dopo aver vestito più e più volte i panni del vecchio soldato a riposo Miller (al Regio, l'ultima volta, in occasione dell'inaugurazione del Festival Verdi 2007, al fianco di Fiorenza Cedolins) ha esperito una nuova chiave di lettura mettendosi alla prova come “coach” degli allievi del Corso di alto perfezionamento di canto verdiano. Per lui due mesi di lavoro duro, al pari di un bravo scalpellino che sa dove battere affinché il marmo prenda forma con naturalezza, e il risultato è affiorato da sé, sabato sera, con il debutto della «Luisa Miller» in piazza a Busseto davanti a un migliaio di appassionati non certo avari di applausi. 
Verdi, il cielo stellato e loro, i ragazzi del cast (età media 24 anni): un allestimento giovane, chiaro eppure assai rigoroso, curato dallo stesso Nucci («Ho semplicemente rispettato le indicazioni del Maestro che aveva già previsto tutto. Oggi certe regie sono uno scempio, è come mettere i baffi alla Gioconda») con la collaborazione di Salvo Piro, i costumi di Alberto Spiazzi, il funzionale disegno delle luci di Claudio Schmid. Il palcoscenico si risolve in un giardino all'italiana che riporta subito al nocciolo dell'opera,  l'amore e il raggiro (“Kabale und Liebe” di Schiller), gli spazi delineati da lastre di plexiglass che riflettono la scena come raddoppiandola tra verità e riflesso, sotto il cielo scuro della Bassa innaffiato di sorsi di stelle. Tutto è compreso dallo sguardo del Maestro, in statua, mai così vivo come in questo Bicentenario,  memoria di ciò che è stato, bussola di ciò che potrà essere.
L'amore intralciato di Luisa, ragazza “de populo” e del blasonato Rodolfo, figlio del conte di Walter, l'impotente sentimento paterno del vecchio Miller, che ha in sé gli echi di futuri Rigoletti e  Germont, emergono dalla partitura verdiana letta dalla mano rassicurante e sicura di Donato Renzetti sul podio dell'Orchestra Giovanile Luigi Cherubini. I cantanti selezionati per questa “prima”  ce la mettono davvero tutta, a cominciare dal baritono coreano Man Soo Kim, il più maturo anche dal punto di vista artistico, convincente nei panni di Miller. Gratificati dai numerosi applausi pure Giulia Della Peruta (Luisa), Vincenzo Costanzo (Rodolfo) -  per lui richiesta del bis dopo l'aria «Quando la sera al placido» -  Gianluca Lentini (Conte di Walter), Junhua Hao (Federica), Cristian Saitta (Wurm), Renata Campanella (Laura) e Bruno Nogara (contadino). Fondamentale l'apporto del Coro del Teatro Municipale di Piacenza, maestro Corrado Casati. 
Finale di serata in bellezza con la consegna degli attestati di partecipazione a tutti i 12 allievi cantanti e ai due allievi pianisti da parte di Leo Nucci e  Alessandra Zagatti. Prossime recite il 12 e il 15 ottobre al Municipale di Piacenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le evoluzioni al palo di Maria Aguiar

Pole dance

Evoluzioni al palo: Maria Aguiar è campionessa sudamericana Video

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

4commenti

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

lega pro

Parma: missione punti e continuità

Crociati in campo al Tardini, oggi, alle 14.30 contro il Teramo

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

3commenti

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

6commenti

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

2commenti

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Fuori Orario

Serata "I love Rock": ecco chi c'era Foto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

2commenti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

A volte fa più male la gentilezza

ITALIA/MONDO

Crisi di governo

Mattarella convoca Gentiloni al Quirinale. Renzi: "Torno a casa davvero"

turchia

Autobomba nel centro di Istanbul: 13 morti e decine di feriti

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

5commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti