-2°

Spettacoli

Gassman: "Un nuovo film di questi tempi è un miracolo"

Gassman: "Un nuovo film di questi tempi è un miracolo"
0

Nicoletta Tamberlich

Il suo debutto da regista («Razza bastarda») ha ottenuto riconoscimenti e critiche più che lusinghieri anche all’estero, adesso sta scrivendo una sceneggiatura per un nuovo progetto cinematografico, che sarà «diametralmente opposto», per gli argomenti trattati, al primo lungometraggio, inoltre ha acquistato i diritti di tre libri, anche se preferisce non sbilanciarsi su questo punto. Ai ragazzi tiene a dire soprattutto: «Voi siete meglio di come vi descrivono, fatevi sentire, scegliete di testa vostra quale film andare a vedere, ma soprattutto non fatevi rubare i sogni, sfruttate i mezzi che avete a disposizione». 
Attore, regista, scrittore, Alessandro Gassman è uno che non si è mai fermato e non ha avuto paura di sperimentare. Classe 1965, figlio del grande attore Vittorio e dell’attrice francese Juliette Mayniel, si appresta a vivere una nuova stagione di grazia (tra l’altro tornerà come protagonista della seconda serie di «Una grande famiglia», in autunno su Rai1 per la regia di Riccardo Milani, nei panni del misterioso Edoardo Rengoni). Gassman è stato l’ultimo ospite del Giffoni Film Festival dove hanno proiettato il suo film «Razza bastarda». In una conversazione con l’Ansa annuncia la sua intenzione di tornare dietro la macchina da presa e, anche se il suo prossimo film non tratterà questa volta l’argomento, ribadisce il suo no al razzismo, sempre e comunque, specie se viene da chi rappresenta le istituzioni. Ma fa anche notare: «Oggi il cinema italiano sta attraversando un momento difficile, da parte di chi governa c'è scarsa attenzione per la cultura in generale, molti i tagli, poca la considerazione nei confronti di un’arte che ci ha regalato tanto in passato, ma continua oggi a darci grandissime soddisfazioni anche all’estero. È un miracolo come, nonostante la pochezza di mezzi che il nostro cinema ha a disposizione, ci siano registi straordinari che riescono a firmare grandi film, penso a Garrone, Sorrentino, Virzì che ottengono riconoscimenti in vetrine internazionali come a Cannes o anche film come “Salvo”, passati inosservati in Italia e poi acclamati all’estero, e questa la dice dice lunga sulle difficoltà». 
Perchè, insiste Gassman, «l'offerta qualitativa del cinema ha due direttrici: una è quella della commedia che tiene in piedi tutto il sistema e va forte; una seconda è quella del cinema d’autore, tutta una nuova generazione di registi che ammiro e che fanno fatica ad andare avanti. Il fatto che l’Italia destini solo l’1% alla cultura la dice lunga su quanto questo Paese abbia a cuore la propria storia».
Nei giorni scorsi l’attore aveva lanciato dal suo profilo twitter, insieme ai colleghi Ricky e Gianmarco Tognazzi,  l'hashtag '#Calderolizziamoci' che si è trasformato in un blog (con lo stesso nome), dopo l’insulto al ministro Kyenge. E al Giffoni ha ribadito: «L'intolleranza in qualsiasi forma è una cosa che non sopporto e che non mi stancherò mai di denunciare, anche perchè sono di origine ebraica e la mia famiglia ha dovuto subire cose che hanno a che fare con il razzismo. Quindi sono particolarmente sensibile all’argomento. Non mi piace nemmeno chi chiama “nano” Brunetta». L’attore, che in autunno tornerà a teatro con Riccardo III, insiste: «Lo ius soli deve essere approvato subito, è incredibile che sia ancora argomento di dibattito. Chi nasce in Italia, è italiano. Il Papa ha dato un grande esempio a tutti recandosi a Lampedusa». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

4commenti

Amministrative 2017

Pizzarotti: "Saremo una vera lista civica, non come Ubaldi e Vignali"

Il sindaco ha presentato la sua candidatura: "Mi ripresento perchè i cittadini me lo chiedono" Video

2commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

21commenti

Parma

Palazzo Pallavicino sarà donato alla Fondazione Cariparma

Piovani

"Cura D'Aversa efficace. E da confermare a Venezia" Video

Questa sera Bar Sport (Tv Parma 20.30): mercato, big match, Evacuo e tanto altro

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

sponsor tecnico

Nazionali di volley, un quadriennio olimpico con l'Erreà

L'azienda di Parma firmerà le nuove divise da gara e la linea di abbigliamento fino al 31 gennaio 2021

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

4commenti

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

1commento

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

industria

Trump alza il primo muro: Usa fuori dal TPP

Gran Sasso

Ecco i cuccioli sopravvissuti fra le macerie dell'albergo di Rigopiano Foto

1commento

SOCIETA'

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

3commenti

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

13commenti

SPORT

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

uefa

25 anni di Champions: il Parma è 85°. 7° in Italia

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)