12°

Spettacoli

Robbie Williams conquista San Siro

Robbie Williams conquista San Siro
0

(di Carlo Mandelli - agenzia Ansa)

Riprendersi la corona da Re del pop e nient'altro. Era questo l’obiettivo di Robbie Williams che si è presentato sul palco di San Siro come un pugile che torna sul ring, consapevole dell’età che avanza e dell’impossibilità di competere con certe nuove leve, ma che di appendere i guantoni al chiodo proprio non ci pensa. Pugile come il nonno Jack, con il quale il giovane Robbie è praticamente cresciuto e che gli ha insegnato a difendersi con la nobile arte del ring e a fare a botte, in strada, se necessario. Anticipato in scena dall’altrettanto britannico Olly Murs, secondo classificato a X Factor versione inglese nel 2009, tre album all’attivo e che qualcuno, sull'onda dell’entusiasmo e dei piazzamenti in classifica, ha già definito come possibile erede dell’ex Take That, Williams si è presentato su un palco in perfetto stile, il suo, volutamente eccessivo, con sfondo dorato e gigantografia in rilievo della sua faccia da attaccabrighe così come appare sulla copertina dell’ultimo album dato alle stampe, 'Take the crown'.
Davanti allo stadio che si è praticamente riempito lasciando solo qualche buco qua e là tra la folla di nuove e vecchie fan, Williams irrompe dall’alto, in mezzo alle fiamme (vere) e calandosi con un verricello verso il pubblico in delirio. Attorno all’eroe della serata, una quasi big band con sei elementi più tre fiati e tre coriste, oltre ad effetti speciali di ogni sorta, tra fuochi artificiali (questa volta finti), un gigantesco mezzobusto di se stesso che lo porta fino ad un ramo del palco e un’altrettanto enorme testa (sempre sua) con tanto di lanciafiamme. "Siete più rumorosi della Germania – dice lui vestito di paillettes nere e prima di intonare la cover 'Minnie the moocher' – della Spagna e della Francia". Poi, su 'Kids', richiama in scena Olly Murs per un duetto che suona quasi come un passaggio di consegne. Le più ballate tra quelle pescate dal nuovo album sono 'Be a boy', 'Not like the others' e 'Candy' (che sull'album vanta la collaborazione dell’ex socio Gary Barlow). Dal passato, invece, Robbie rispolvera tra le altre anche 'Sin sin sin', 'Bodies', "Come undone" (che finisce sulle note di "Walk on the wild side" di Lou Reed) ed 'Everithing changes' cantata a suo tempo con la sua vecchia band. E poi ancora: "Negli anni scorsi mi sono sentito solo e non voglio che si ripeta" dice il buon Robbie, invitando sul palco la ventitreenne Chiara che in men che non si dica si trova fianco a fianco di Williams nel suo letto da scena, sulle note di 'Strong'. Nel finale, ancora note da ballare per quello che oggi sembra riconfermarsi come uno dei più attendibili performer solisti da stadio in circolazione, a cavallo tra 'Me and my monkey', 'Rock dj', 'Feel' e 'Angels' che salutano il pubblico italiano. Almeno fino a quando Robbie non vorrà tornare a non sentirsi solo.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

gossip

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

Angelina Jolie finalmente sorride, in Cambogia

cinema

Angelina Jolie finalmente sorride. In Cambogia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

I presidi

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

3commenti

Traversetolo

Scuola, in bagno solo all'intervallo

2commenti

parma-samb

Gol di Baraye e Calaiò. Parma-Sambenedettese 2-2

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

3commenti

Polizia Municipale

Bocconi sospetti anche al parco di via Micheli

la domenica

Sapore di Carnevale, ciaspole e... Schifitombola: l'agenda

Soragna

Senza patente da sempre, maxi-multa

5commenti

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

1commento

SCUOLA

Troppe richieste per il Marconi: si andrà al sorteggio

Collecchio

«Ozzano è senza medici, ne vogliamo almeno uno»

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

2commenti

il moro

Tir distrutto dalle fiamme nel cortile di una ditta. Danni al "vicino"

FiDENZA

Studente 15enne del Solari in gita, all'ospedale per intossicazione alcolica

13commenti

terremoto

Piccola scossa con epicentro tra Calestano e Terenzo

lega pro

Pordenone ko, il Venezia vola. Parma obbligato a vincere

2commenti

Montecchio

In cassa non trova niente: e il rapinatore se ne va imprecando

Ricerche anche nel Parmense

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

Modena

Le unioni civili valgono anche al cimitero

TECNOLOGIA

Bill Gates: "I robot paghino le tasse"

3commenti

WEEKEND

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

VELLUTO ROSSO

Teatro: orsi, Leonardo e Caino. Tutti insieme appassionatamente

SPORT

dal tardini

Aggressione ai tifosi crociati, lo striscione che risponde ai veneziani Video

Bayern

Dito medio di Ancelotti ai tifosi dell'Hertha: "Mi hanno sputato"

MOTORI

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv

ANTEPRIMA

Nuova Honda Civic, la nostra pagella