-2°

Spettacoli

Robbie Williams conquista San Siro

Robbie Williams conquista San Siro
0

(di Carlo Mandelli - agenzia Ansa)

Riprendersi la corona da Re del pop e nient'altro. Era questo l’obiettivo di Robbie Williams che si è presentato sul palco di San Siro come un pugile che torna sul ring, consapevole dell’età che avanza e dell’impossibilità di competere con certe nuove leve, ma che di appendere i guantoni al chiodo proprio non ci pensa. Pugile come il nonno Jack, con il quale il giovane Robbie è praticamente cresciuto e che gli ha insegnato a difendersi con la nobile arte del ring e a fare a botte, in strada, se necessario. Anticipato in scena dall’altrettanto britannico Olly Murs, secondo classificato a X Factor versione inglese nel 2009, tre album all’attivo e che qualcuno, sull'onda dell’entusiasmo e dei piazzamenti in classifica, ha già definito come possibile erede dell’ex Take That, Williams si è presentato su un palco in perfetto stile, il suo, volutamente eccessivo, con sfondo dorato e gigantografia in rilievo della sua faccia da attaccabrighe così come appare sulla copertina dell’ultimo album dato alle stampe, 'Take the crown'.
Davanti allo stadio che si è praticamente riempito lasciando solo qualche buco qua e là tra la folla di nuove e vecchie fan, Williams irrompe dall’alto, in mezzo alle fiamme (vere) e calandosi con un verricello verso il pubblico in delirio. Attorno all’eroe della serata, una quasi big band con sei elementi più tre fiati e tre coriste, oltre ad effetti speciali di ogni sorta, tra fuochi artificiali (questa volta finti), un gigantesco mezzobusto di se stesso che lo porta fino ad un ramo del palco e un’altrettanto enorme testa (sempre sua) con tanto di lanciafiamme. "Siete più rumorosi della Germania – dice lui vestito di paillettes nere e prima di intonare la cover 'Minnie the moocher' – della Spagna e della Francia". Poi, su 'Kids', richiama in scena Olly Murs per un duetto che suona quasi come un passaggio di consegne. Le più ballate tra quelle pescate dal nuovo album sono 'Be a boy', 'Not like the others' e 'Candy' (che sull'album vanta la collaborazione dell’ex socio Gary Barlow). Dal passato, invece, Robbie rispolvera tra le altre anche 'Sin sin sin', 'Bodies', "Come undone" (che finisce sulle note di "Walk on the wild side" di Lou Reed) ed 'Everithing changes' cantata a suo tempo con la sua vecchia band. E poi ancora: "Negli anni scorsi mi sono sentito solo e non voglio che si ripeta" dice il buon Robbie, invitando sul palco la ventitreenne Chiara che in men che non si dica si trova fianco a fianco di Williams nel suo letto da scena, sulle note di 'Strong'. Nel finale, ancora note da ballare per quello che oggi sembra riconfermarsi come uno dei più attendibili performer solisti da stadio in circolazione, a cavallo tra 'Me and my monkey', 'Rock dj', 'Feel' e 'Angels' che salutano il pubblico italiano. Almeno fino a quando Robbie non vorrà tornare a non sentirsi solo.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Al via la stagione

A Schia una «valanga» di novità

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

Restauro

Zibello, il battistero torna a risplendere

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

lettere

Cane ucciso da un cacciatore: "Terribile e inaccettabile"

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Nuoto

Federica Pellegrini vince i 200 sl

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio