10°

24°

Spettacoli

Il Verdi di Placido: "Un rivoluzionario oltre la musica"

Il Verdi di Placido: "Un rivoluzionario oltre la musica"
Ricevi gratis le news
0

Daniela Giammusso
«Un grande rivoluzionario, deluso dalla politica. Ma anche un uomo segnato da un grande dolore». Dopo Trilussa, Padre Pio e Aldo Moro, Michele Placido diventa Giuseppe Verdi, genio nazionale e padre del melodramma italiano, per un omaggio teatrale al Maestro nell'anno del bicentenario della nascita. Un ritratto diretto e interpretato per il Teatro dell’Opera di Roma in «Un bacio sul cuore – Le donne nella vita e nella musica di Verdi» pièce che debutterà in prima nazionale venerdì 9 e sabato 10 agosto, chiudendo la stagione delle Terme di Caracalla (il 13 sarà poi al Festival Pucciniano di Torre del Lago). In scena, la grande storia d’amore tra Verdi e la sua seconda moglie, il soprano Giuseppina Strepponi, interpretata da Isabella Ferrari.
«E' una sorta di Scene da un matrimonio», racconta Placido, che dello spettacolo, insieme a Giulia Calenda, firma anche la drammaturgia. Alla base del racconto, il folto epistolario tra moglie e marito. Centinaia di lettere, che ripercorrono mezzo secolo di vicende private, musica e storia d’Italia, dal primo incontro all’epoca del debutto con «Oberto conte di San Bonifacio», al trionfo del «Nabucco», di cui la Strepponi fu la prima interprete, fino all’esilio d’amore a Parigi e alla lunga vita coniugale a villa Sant'Agata. Donna libera, madre di tre figli illegittimi che mantenne da sola con il proprio lavoro, già musa di Donizetti, la Strepponi sposò Verdi nel 1859 (dopo la morte della prima moglie Margherita Barezzi e dei loro due figli), gli aprì le porte dei salotti parigini e gli rimase accanto fino alla fine dei suoi giorni, nel 1897.
«E' lei la vera protagonista della pièce», prosegue Placido, nel pieno delle prove dello spettacolo, che vedrà in scena anche Luli Bitri, Erika D’Ambrosio, Damiano Ottavio Bigi del Tanztheater di Pina Bausch e la colonna sonora di Luca D’Alberto. «Verdi e la Strepponi - dice - si amavano, litigavano, avevano i loro silenzi. Noi abbiamo cercato di essere leali, anche sui pettegolezzi. Non ci spingiamo a dire se ci furono davvero tradimenti, ad esempio con la cantante Teresa Stolz. Ma chiuderemo a sorpresa con un’ultima lettera della prima moglie».
Ma al di là del genio musicale, qual è il Verdi che si scopre nelle lettere?
 «Un uomo dai risvolti, soprattutto intimi, che non conoscevo - risponde Placido -. Fu un vero rivoluzionario, che scrisse le regole del palcoscenico e della stesura dei contratti. E che si è inventato i diritti d’autore all’estero. Un agricoltore all’avanguardia, molto oculato, che però impiegava i suoi soldi per costruire un ospedale per gli infortunati sul lavoro. All’inizio è anche un grande patriota, poi rimane deluso. Sembra quasi guardi la politica di oggi».
«Casualmente», il 6 settembre in Piazza Grande a Modena, Placido sarà protagonista anche di «Vincerò», omaggio a Luciano Pavarotti a sei anni dalla scomparsa. Poi lo attende lo «Zio Vanjia» diretto in teatro da Marco Bellocchio e un nuovo film in Francia dopo «Il cecchino».
Ma il suo Verdi potrebbe approdare anche in tv?
«Una fiction la diresse già Castellacci - riflette Placido -. Lì però non c'era il suo lato più intimo. Per tutta la vita Verdi ha convissuto, tacendo, con il dolore crudele della perdita della prima moglie e dei figli. Un ricordo che secondo me è tornato prepotentemente in vecchiaia e che era alla base di alcuni dissapori con Giuseppina. Rimasto ancora vedovo e solo con tanta sofferenza, credo che negli ultimi giorni quasi desiderasse andarsene. Per alcuni aspetti mi ha ricordato Mario Monicelli».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

1commento

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

1commento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Cade in bici, è grave

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

5commenti

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

Pilotta

Verdi Off, le emozioni di Brilliant Waltz Video - 2

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

1commento

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

27commenti

fauna selvatica

Trasporto di animali feriti, affidato l'incarico

Il responsabile del servizio è il dr.Giovanni Maria Pisani

2commenti

tg parma

Blitz col coltello in farmacia, è caccia ai rapinatori Video

1commento

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

2commenti

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, allagate due cittadine

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery