-4°

Spettacoli

Il Verdi di Placido: "Un rivoluzionario oltre la musica"

Il Verdi di Placido: "Un rivoluzionario oltre la musica"
Ricevi gratis le news
0

Daniela Giammusso
«Un grande rivoluzionario, deluso dalla politica. Ma anche un uomo segnato da un grande dolore». Dopo Trilussa, Padre Pio e Aldo Moro, Michele Placido diventa Giuseppe Verdi, genio nazionale e padre del melodramma italiano, per un omaggio teatrale al Maestro nell'anno del bicentenario della nascita. Un ritratto diretto e interpretato per il Teatro dell’Opera di Roma in «Un bacio sul cuore – Le donne nella vita e nella musica di Verdi» pièce che debutterà in prima nazionale venerdì 9 e sabato 10 agosto, chiudendo la stagione delle Terme di Caracalla (il 13 sarà poi al Festival Pucciniano di Torre del Lago). In scena, la grande storia d’amore tra Verdi e la sua seconda moglie, il soprano Giuseppina Strepponi, interpretata da Isabella Ferrari.
«E' una sorta di Scene da un matrimonio», racconta Placido, che dello spettacolo, insieme a Giulia Calenda, firma anche la drammaturgia. Alla base del racconto, il folto epistolario tra moglie e marito. Centinaia di lettere, che ripercorrono mezzo secolo di vicende private, musica e storia d’Italia, dal primo incontro all’epoca del debutto con «Oberto conte di San Bonifacio», al trionfo del «Nabucco», di cui la Strepponi fu la prima interprete, fino all’esilio d’amore a Parigi e alla lunga vita coniugale a villa Sant'Agata. Donna libera, madre di tre figli illegittimi che mantenne da sola con il proprio lavoro, già musa di Donizetti, la Strepponi sposò Verdi nel 1859 (dopo la morte della prima moglie Margherita Barezzi e dei loro due figli), gli aprì le porte dei salotti parigini e gli rimase accanto fino alla fine dei suoi giorni, nel 1897.
«E' lei la vera protagonista della pièce», prosegue Placido, nel pieno delle prove dello spettacolo, che vedrà in scena anche Luli Bitri, Erika D’Ambrosio, Damiano Ottavio Bigi del Tanztheater di Pina Bausch e la colonna sonora di Luca D’Alberto. «Verdi e la Strepponi - dice - si amavano, litigavano, avevano i loro silenzi. Noi abbiamo cercato di essere leali, anche sui pettegolezzi. Non ci spingiamo a dire se ci furono davvero tradimenti, ad esempio con la cantante Teresa Stolz. Ma chiuderemo a sorpresa con un’ultima lettera della prima moglie».
Ma al di là del genio musicale, qual è il Verdi che si scopre nelle lettere?
 «Un uomo dai risvolti, soprattutto intimi, che non conoscevo - risponde Placido -. Fu un vero rivoluzionario, che scrisse le regole del palcoscenico e della stesura dei contratti. E che si è inventato i diritti d’autore all’estero. Un agricoltore all’avanguardia, molto oculato, che però impiegava i suoi soldi per costruire un ospedale per gli infortunati sul lavoro. All’inizio è anche un grande patriota, poi rimane deluso. Sembra quasi guardi la politica di oggi».
«Casualmente», il 6 settembre in Piazza Grande a Modena, Placido sarà protagonista anche di «Vincerò», omaggio a Luciano Pavarotti a sei anni dalla scomparsa. Poi lo attende lo «Zio Vanjia» diretto in teatro da Marco Bellocchio e un nuovo film in Francia dopo «Il cecchino».
Ma il suo Verdi potrebbe approdare anche in tv?
«Una fiction la diresse già Castellacci - riflette Placido -. Lì però non c'era il suo lato più intimo. Per tutta la vita Verdi ha convissuto, tacendo, con il dolore crudele della perdita della prima moglie e dei figli. Un ricordo che secondo me è tornato prepotentemente in vecchiaia e che era alla base di alcuni dissapori con Giuseppina. Rimasto ancora vedovo e solo con tanta sofferenza, credo che negli ultimi giorni quasi desiderasse andarsene. Per alcuni aspetti mi ha ricordato Mario Monicelli».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

Serie B

"Tutti a Cremona!": diario della trasferta dei tifosi crociati Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

2commenti

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

WEEKEND

Teatro, escursioni e lo spettacolo dei fuoristrada: l'agenda 

CARIGNANO

Raccolte 500 firme per non chiudere l'asilo

1commento

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

1commento

SQUADRA MOBILE

Nella borsa aveva un chilo di marijuana: 34enne arrestata

1commento

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

6commenti

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

FURTI

In "gita" per rubare giubbotti: fermati in due, uno è minorenne

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

GAZZAREPORTER

"Il Cortile del Guazzatoio è ancora un parcheggio"

1commento

TECNOLOGIA

Alla Stazione sperimentale gli alimenti si stampano in 3D

Poste Italiane

Quella raccomandata in viaggio da oltre 40 giorni e mai recapitata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Aggredito sul bus da un gruppo di adolescenti, ne accoltella uno

politica

Nessun accordo, è shutdown in Usa: bloccate le attività federali

SPORT

STORIE DI EX

Prandelli ancora un flop, via anche dall'Al Nasr

tennis

Griglia di partenza rovente: al via i regionali a squadre indoor

SOCIETA'

società

Droga, prostituzione, sigarette: gli italiani spendono 19 miliardi annui in attività illegali

PARMA

Luigine, proseguono le trattative: ne parla anche "Striscia la notizia" Video

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"