20°

30°

Spettacoli

Premio Daolio, gran finale per tre

Premio Daolio, gran finale per tre
0

 E’ tutto pronto per la finalissima del premio Daolio che aprirà la due giorni di Festa della Musica di Cavriago. Sul palco di piazza Zanti, sabato 22 a partire dalle 21, saranno tre i gruppi in gara accompagnati in scena da tre tutor d’eccezione che – dopo una estrazione a sorte per decretare gli abbinamenti – hanno seguito i finalisti molto da vicino per più di un mese. 

La finale numero 19 del Daolio,  oltre ai gruppi in gara che in questa edizione rinnovata per arrivare sin qui hanno passato ben tre selezioni da parte della giuria (due dal vivo e una iniziale su Cd)  proporrà anche la musica di un ex del Daolio. Si tratta del finalista dello scorso anno Francesco Monti, in arte Frè, oggi lanciato verso progetti decisamente importanti e, dopo la sua partecipazione a The Voice, l’apprezzato cantautore è alle prese con un nuovo lavoro discografico di cui sabato offrirà qualche anteprima.
Entrando nel merito della gara i primi ad esibirsi, sabato sera, saranno i modenesi Travel, che sono stati seguiti dal tutor Arcangelo Kaba Cavazzuti, poi toccherà ai Blanc Noise guidati da Jukka Reverberi (Giardini di Mirò) e infine suoneranno i reggiani Autobahn che avranno accanto il tutor Fabrizio Taver Tavernelli. 
Anche quest’anno oltre ad eseguire il “brano in concorso” – lo stesso brano inedito col quale i gruppi si sono qualificati e hanno vinto le semifinali al circolo Calamita – le band avranno anche un altro compito da svolgere: la reinterpretazione di una cover, anche questa assegnata tramite sorteggio.
I Travel dovranno ricostruire una versione di “People have the power” di Patty Smith, Blanc Noise saranno alle prese con  “Guns of Brixton” dei Clash, e gli Autobanh rivedranno da cima a fondo un grande brano di Iggy Pop scritto a quattro mani con David Bowie: Nightclubbing.
I tre brani sono il frutto di un ragionamento da parte delle giuria che quest’anno ha puntato l’attenzione sul fenomeno punk e sulla sua attualità musicale. Ne è scaturito un lungo elenco di proposte da cui sono state estratte a sorte le tre canzoni descritte che sono simbolo di tre modi differenti di declinare la musicalità punk.
La finale del Premio Daolio è il primo degli eventi legati alla Festa della Musica che ritornerà a Cavriago anche sabato 29 giugno per una serata ad alto contenuto musicale. In piazza Zanti, per celebrare questa grande festa patrocinata dalla Provincia e dalla Regione Emilia-Romagna, suoneranno dal vivo Roberto Angelini e a seguire Ninos du Brasil.
I partecipanti al nuovo premio Daolio, promosso dal Comune di Cavriago Assessorato ai Giovani e organizzato da Arci Reggio Emilia e Circolo Calamita, sono stati circa una cinquantina. Il percorso dei sei finalisti è stato sottoposto ad una selezione iniziale sulla base dell’ascolto di un brano registrato su cd. Dopo, sono arrivate le semifinali al circolo Calamita che hanno promosso le sei band finaliste.
I gruppi finalisti
Travel
I Travel sono quattro ragazzi 20enni di Campogalliano, che suonano  insieme da circa due anni. Il progetto musicale di inediti rock alternativo cantati in italiano è il loro debutto sulla scena locale.  
Blanc Noise
Rumori Bianchi nascono dallo strofinamento di superfici opposte. Lisce con ruvide, concave con convesse, molto belle con molto brutte, stracci con velluti. Nascono dal suono dei camion lungo l'autostrada nel momento del sorpasso, in cui il guidatore assonnato di una comoda berlina deve decidere se umiliarsi e lasciarsi superare o se prendere il largo e salutare. Ad ogni modo occorre farsi trovare pronti. I Blanc Noise nascono a fine 2005 da quattro ragazzi di Correggio (RE). Dopo sette anni di attività, un demo di sei brani, decine di concerti, partecipazioni a svariati contest con ottimi riscontri e un recente cambio di batterista la band è ancora in piena evoluzione musicale, sempre incuriosita dalla sperimentazione di generi e soluzioni diverse. 
A breve è prevista l'uscita di un nuovo fragrantissimo EP con materiale inedito. 
La musica si può definire come un crogiuolo di origini molto diverse. Partendo dall'alternative rock di stampo americano (Incubus) passando per radicate influenze europee (dEUS , Radiohead, King Crimson, Muse) il gruppo è caduto nel fascino della lingua italiana e del suo panorama musicale vecchio e nuovo (De André, Teatro degli Orrori, Ministri ecc) cominciando a scrivere in italiano. 
Il risultato ci sembra sia ben riassunto dall'estratto di una recensione:  “I Blanc Noise costruiscono la propria solida proposta sul felice intersecarsi dei differenti background musicali dei suoi componenti, arrivando così a soluzioni armoniche e a melodie tutt'altro che banali.”
Autobahn
Autobahn proprio come quei rulli d'asfalto che possono condurre lontano. 
No, non siamo una cover band dei pionieri di Dusseldorf; abbiamo trovato in questa parola tedesca un senso che in qualche modo ci accomuna. Voglia di evasione, la musica è anche questo. Non come su una ronzinante cinquecento come nell'omonimo racconto di Tondelli nelle ultime pagine di Altri Libertini, ma dentro una piccola sala prove con luce al neon, nonché ex garage del nostro bassista. In quel periodo nascono i primi pezzi nostri e pure una consapevolezza che ci sprona a proseguire. Testi sudati in italiano e un rock bello denso; ci hanno definiti indie rock o alternative rock, ma lo abbiamo dovuto chiedere perché non ci siamo mai posti il problema. 
Esiste una parola bellissima nella lingua tedesca: fernweh, che significa nostalgia di posti lontani, voglia di girovagare. Ecco, a noi piace pensarci lanciati sulle autostrade di tutta l'Europa in cerca di concerti o di locali in cui suonare. Ci concediamo questa fantasia, dato che suoniamo da un anno dentro ad un garage

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera»

PERSONAGGI

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera» Foto

Notiziepiùlette

Nabila: «Io, al servizio di Parma»
Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Incidente alle porte di Basilicagoiano

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

1commento

furto

Folle notte al Barino, video 1: i ladri se ne vanno con la cassa, video 2  il secondo "visitatore" con 2 bottigliette d'acqua

13commenti

EMERGENZA

Siccità: in pianura la falda ha autonomia solo per altri 70-90 giorni Video

2commenti

Il fatto del giorno

Le parole di Bonaccini riaprono le ferite del Pd parmigiano Video

Crisi pd?

Bonaccini: "Parma poteva essere laboratorio nazionale". Franceschini: "Nati per unire, non dividere"

9commenti

GIUSTIZIA

Via Burla, l'allarme del sindacato: "Il carcere scoppia" Video

Il Sappe dichiara lo stato d'agitazione

1commento

musica

Silvia Olari ci racconta "Fuori di Testa" Videointervista

Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

33commenti

Il personaggio

Spadi, il maturando che dirigerà il Consiglio

20commenti

l'attimo

Ballando sotto la pioggia La foto fa boom di clic

1commento

tg parma

Miss Italia a Salso, l'accordo è sul punto di sfumare Video

L'INTERVISTA

Pizzarotti: «Bocciata la politica che sa solo criticare»

14commenti

Lutto

Di Camillo, il sorriso sopra il camice

1commento

Via Venezia

Devastati gli orti sociali

4commenti

FIDENZA

Bagno notturno alla Guatelli: giovani multati

2commenti

IL CASO

Omicidio di Alessia, nessun accordo per l'estradizione: Jella processato in Tunisia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

4commenti

ITALIA/MONDO

follia

Marina di Massa, lite in famiglia: ferisce tre persone col machete

MANTOVA

Il "re dei ristoranti" finisce ai domiciliari per truffa

SOCIETA'

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

Gallery sport

Lo spettacolo del beach volley Gallery

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat