18°

Spettacoli

"Tutti matti per Colorno": tre giorni di circo, teatro di strada e musica

"Tutti matti per Colorno": tre giorni di circo, teatro di strada e musica
3

Artisti e compagnie provenienti da tutto il mondo che proporranno al pubblico un’incessante susseguirsi di spettacoli, musica e performance. Torna anche quest’anno, per la sua sesta edizione, Tutti matti per Colorno, il festival internazionale di circo e teatro di strada che da venerdì 30 agosto a domenica 1° settembre animerà le strade e le piazze di Colorno.
Una tre giorni, promossa dal Teatro Necessario con il Comune di Colorno, realizzata con la collaborazione della Provincia e il sostegno della Regione e di numerosissime realtà locali, in grado di far divertire, riflettere ed emozionare il pubblico di tutte le età.

“Legare la follia all’arte e al teatro di strada è una bellissima idea, un’idea che il Teatro sta portando avanti da sei anni con serietà, riuscendo a offrire ogni volta un calendario ricco di proposte sempre più belle e interessanti - ha detto l’assessore provinciale alla Cultura Giuseppe Romanini, presentando l'iniziativa questa mattina al Parma Point -. Saranno quindi giorni in cui Colorno sarà letteralmente invasa: una grande festa per tutti”.
“Nato come una serata “diversa dal solito” si è trasformato nel tempo in un festival importante, un festival che ogni anno ci stupisce con nuove proposte e graditi ritorni – ha sottolineato il sindaco di Colorno Michela Canova -. Un risultato frutto di un lavoro corale, che mette insieme artisti, amministrazioni, sponsor: un rapporto tra pubblico e privato che ormai è diventato fondamentale”.
Tre le anteprime nazionali che andranno in scena in questa edizione: i francesi e nord americani Willygood proporranno lo spettacolo “Willygoodwood”, la compagnia francese Coyote-Minute con “Silence, ça tourne!” e il gruppo italiano Tony Clifton Circus con “La morte di Babbo Natale”. Novità anche nell’allestimento del festival. “Quest’anno abbiamo aggiunto una gradinata e abbiamo messo due tendoni, uno per il bar e uno dedicato a artisti e volontari, spostando lo spettacolo principale in mezzo al parco della Reggia – ha spiegato Leonardo Adorni, direttore artistico del festival -. I volontari aumentano esponenzialmente di anno in anno: per questo abbiamo voluto creare uno spazio tutto per loro”. 

Anche la musica sarà protagonista. “Si potrà ascoltare il rock’n roll – swing di Slick Steve and the gangsters, il gipsy folk di Eusebio Martinelli con la Gipsy Abarth Orkestar o lo swing delle Bluenette sisters che ci riporterà indietro nel tempo”, ha spiegato Alessandro Mori del Teatro Necessario.
Dopo la prima esperienza nel 2012, torna anche la Piccola Scuola di Circo per bambini dai 6 ai 14 anni, realizzata con il sostegno di Coop nord est. “Sono in tanti i bambini che hanno partecipato nella scorsa edizione e per questo ci piacerebbe che la scuola di circo rimanesse aperta non solo per questi tre giorni ma per tutto l’anno. Per questo però abbiamo bisogno dell’aiuto di sponsor privati”, ha affermato Leonardo Adorni.
Parte dello spettacolo che attende il pubblico da venerdì a domenica prossima è già andato in scena oggi, in anteprima proprio davanti al Parma Point: all’inizio e al termine della presentazione alla stampa si sono infatti esibite le Bluenette sisters, accompagnate dai loro “sailors”.
Tutti gli spettacoli sono gratuiti a esclusione di quelli che si terranno nel Laghetto (è consigliata la prenotazione). La manifestazione avrà luogo anche in caso di maltempo.
Gli appuntamenti a Colorno non si concluderanno con il festival ma proseguiranno il 7 settembre alle 22.30 con “Incendio alla Reggia”, lo spettacolo piromusicale, promosso dal Comune di Colorno in collaborazione con la Provincia, dedicato quest’anno al Bicentenario verdiano.

Il programma dettagliato è su: www.tuttimattipercolorno.it

Gli artisti: alcuni nomi
Tornano i Tony Clifton Circus, il gruppo italiano che proporrà “La morte di Babbo Natale”: Nicola Danesi de Luca, Iacopo Fulgi, Enzo Palazzoni e Werner Waas ci racconteranno un Babbo Natale inedito. Altrettanto rock ma dal fascino straniero, francesi e nord americani, arrivano per la prima volta a Colorno i Willygood con Willygoodwood: uno spettacolo di 50 minuti composto da 3 atti unici, una vera e propria escalation di tensione. Lo spettacolo, che si terrà  sabato 31 alle 18.30 e domenica 1 alle 18, prevede un biglietto di ingresso di 8 euro, ridotto a 5 euro per bambini fino ai 12 anni e over 60. (Per prenotare 328.4756279; presstuttimattipercolorno@gmail.com).
Anglosassone e per la prima volta a Colorno, Fraser Hooper con il suo “Funny business”: uno show che soddisfa il pubblico di ogni età e nazionalità, grazie alla sua originalissima clownerie e al poetico omaggio ai grandi comici “silenziosi” del passato. Viene dalla Francia la compagnia Coyote-Minute che porterà in scena “Silence, ça tourne!”: il pubblico si troverà in un set anni '30 dove incontrerà il celebre regista Carlos Fromagï alle prese con un nuovo film. E ancora, dalla Spagna arriva il duo catalano Fet a Mà con il loro Swap, che usa il circo per descrivere e condividere intensi mondi emozionali; comicità surreale e musica sono invece i protagonisti di “Jukebox” del gruppo Trukitrek, che si esibirà in un cabaret musicale di burattini viventi, surreali e divertenti.
Amatissimi dal pubblico fedele del Festival, tornano i folli Murmuyo y Metrayeta (Teatro Gestual de Chile) con due performance, la prima “Su – Seso Taladro”, che da due anni tiene tutti con il fiato sospeso, nella follia di due clown a un incrocio stradale; e la seconda, una novità per tutti, “¿Quieres ser mi amigo? - Vuoi essere mio amico?”.
Altro ritorno quello del duo olandese De Stijle Want con “Turkish de light”, un fortunato individuo alla volta si godrà lo speciale trattamento orientale; e della compagnia Cà Luogo d'Arte che ripassa da Colorno con l'ultima creazione Unpopiuinlà. (Obbligatoria la prenotazione al 349.6730382 o a info@caluogodarte.com. Costo del biglietto: 8 euro intero, ridotto euro 5).
Infine, non possono mancare gli attori del Teatro Necessario, che porteranno il loro contributo artistico di follia con “Clown in libertà”, lo spettacolo di clownerie e musica.

 


 Atti vandalici contro uno dei tendoni: il servizio del TgParma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • amnesys76

    28 Agosto @ 21.41

    Prima di dire boiate informati di su cosa leggi ed evita di scrivere banalità.

    Rispondi

  • Andrea

    28 Agosto @ 21.28

    @Diana: non capisco se il tuo commendo era ironico, no, perché se non lo è: ma tu HAI MAI VISTO UNO SPETTACOLO DI TEATRO DI STRADA? Oppure (aspetta che prendo fiato): SEI MAI ANDATA A TUTTI MATTI PER COLORNO?

    Rispondi

  • diana

    28 Agosto @ 20.52

    speriamo che non vengano USATI gli animali negli spettacoli del circo. sarebbe una vergogna. Altrimenti boicottiamo tutti questi spettacoli indegni

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Gubbio-Parma 0-2, segna Calaiò

lega pro

Gubbio-Parma 0-2, segna Calaiò Diretta

Dopo 10 minuti infortunio per Giorgino: entra Corapi

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

6commenti

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

16commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

1commento

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

podisti

Tutti i protagonisti della Manarace di Fontevivo Foto

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

gazzareporter

"Via Nenni e il divieto di sosta...."

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

Economia

Corsa alla rottamazione cartelle, domande prorogate al 21 aprile Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017