21°

33°

Spettacoli

Torna a Madonna Prati di Busseto la spinetta di Verdi

Ricevi gratis le news
0

Paolo Panni

Quattro concerti in meno di dieci giorni. Il santuario di Madonna Prati, «bomboniera» mariana alle porte di Busseto, significativo luogo legato alla memoria di Giuseppe Verdi e di Giovannino Guareschi, per il bicentenario della nascita del Cigno è pronto ad un evento storico.
Da domani e per i dieci giorni successivi, infatti, tornerà ad ospitare la spinetta sulla quale Verdi bambino iniziò ad esercitarsi. Come recita anche una lapide posta sulla vicina casa canonica, nell’aula superiore dello stesso edificio, il maestro apprese dal rettore don Paolo Costa i «primi elementi dell’arte musicale». La spinetta è quella che lo stesso don Costa vendette poi alla famiglia di Verdi e dalla quale il Cigno non volle mai separarsi.
Uno strumento a lui molto caro, al punto da portarselo anche nella villa di Sant’Agata, per poi lasciarlo in eredità alla Casa di riposo per musicisti di Milano, da lui fondata e definita come la sua opera più bella.
 Dopo quasi due secoli, l’antico strumento, per dieci giorni appunto, torna «a casa», nell’antico santuario, sempre molto caro al maestro (che in svariate occasioni, anche da anziano, vi fece ritorno). Luogo, tra l’altro, passato alla storia per la celebre vicenda del «fulmine», recentemente rievocata anche sulle pagine della «Gazzetta». Ora, grazie alla collaborazione fra i volontari dell’associazione Madonna dei Prati, Fondazione Casa Verdi, e grazie anche al sostegno di Comune, Provincia e Diocesi di Fidenza (senza dimenticare tutta una serie di sponsor privati), il ritorno dello strumento (che sarà in visione tutti i giorni dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18, o previo appuntamento telefonando ai numeri 052492568 e 052497341) è anche l’occasione per tutta una serie di eventi musicali.
A cominciare appunto da quello di domani sera con il concerto di clavicembalo del maestro Giovanni Chiapponi, con inizio alle 21 (alle 17 invece sarà inaugurata la mostra). Vi prenderanno parte anche il soprano Maryam Najafi, Giulia Chiapponi al violino e Giacomo Chiapponi al violoncello. In programma non solo brani di Verdi ma anche di Frescobaldi, Scarlatti, Couperin, Bach, Haendel, Gounod, Donizetti. Domenica 1° settembre, alle 21, appuntamento con «Non solo Verdi: arie da camera dell’ottocento», evento che vedrà protagonista il soprano Adelisa Tabiadon accompagnata, al pianoforte, dal maestro Giovanni Catelli. Sabato 7 settembre, alle 21, sarà invece protagonista la corale San Donnino Città di Fidenza, diretta dal maestro Giovanni Chiapponi, con la partecipazione anche del baritono Romano Franceschetto e del soprano Stella Sestito. L’occasione sarà quella della serata catechistico-culturale in ricordo di don Carlo Capuzzi (indimenticato rettore del santuario) con la presenza del vescovo monsignor Carlo Mazza, dell’attore Enrico Beruschi, dei giornalisti e scrittori Michele Brambilla e Andrea Rinaldi e dello scrittore Guido Conti. Domenica 8 settembre, infine, chiusura degli eventi musicali con il concerto del Quintetto di Fiati dell’Orchestra dell’Università di Parma.
Per tutta la durata della mostra, sul sagrato del santuario, sotto un’apposita tensostruttura, sarà aperta la mostra «Le opere di Verdi» di Roberto Meli.
 

 

Guarda il servizio del TgParma

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

Finta ricerca su Star Wars finisce su 3 riviste scientifiche

cinema

Finta ricerca su Star Wars finisce su tre riviste scientifiche

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima telefonata con mamma Diana" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma, arrestato

tg parma

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma: arrestato Video

Aveva anche molestato altri viaggiatori e spaventato tutti azionando il freno d'emergenza

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

2commenti

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

23commenti

MERCATO

Dezi e Insigne jr, doppio colpo del Parma

1commento

tortiano

Vede scappare i ladri sull'auto della cliente. Ora il lieto fine

Fraore

Black out programmato. Ma nessuno lo sapeva

1commento

fontevivo

Schianto tra furgone e bicicletta: un ferito

RUGBY

Ufficiale: le Zebre tornano «federali»

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

1commento

langhirano

Un "dolce" Festival del Prosciutto: arriva Ernst Knam Foto

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

5commenti

Lutto

Alberto Greci, una vita per il museo Lombardi

Ricercato per condanna a Parma, arrestato a confine Trieste

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sull'immigrazione: "Lo Stato faccia di più"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

trentino

Ferito da orso: ordinata la cattura. "E abbattimento se necessario"

3commenti

torino

Assalti ai bancomat, presi i banditi mascherati da Trump Video

SPORT

Calciomercato

Cassano: "Lascio Verona: non mi dà stimoli. Ma non mi ritiro"

QUI PINZOLO

Bongiovanni: «Alleno il Parma a tavola»

SOCIETA'

il caso

Preziosa Bibbia in ebraico, Klaus Davi attacca la biblioteca Palatina

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

1commento

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori