13°

30°

Spettacoli

Torna a Madonna Prati di Busseto la spinetta di Verdi

0

Paolo Panni

Quattro concerti in meno di dieci giorni. Il santuario di Madonna Prati, «bomboniera» mariana alle porte di Busseto, significativo luogo legato alla memoria di Giuseppe Verdi e di Giovannino Guareschi, per il bicentenario della nascita del Cigno è pronto ad un evento storico.
Da domani e per i dieci giorni successivi, infatti, tornerà ad ospitare la spinetta sulla quale Verdi bambino iniziò ad esercitarsi. Come recita anche una lapide posta sulla vicina casa canonica, nell’aula superiore dello stesso edificio, il maestro apprese dal rettore don Paolo Costa i «primi elementi dell’arte musicale». La spinetta è quella che lo stesso don Costa vendette poi alla famiglia di Verdi e dalla quale il Cigno non volle mai separarsi.
Uno strumento a lui molto caro, al punto da portarselo anche nella villa di Sant’Agata, per poi lasciarlo in eredità alla Casa di riposo per musicisti di Milano, da lui fondata e definita come la sua opera più bella.
 Dopo quasi due secoli, l’antico strumento, per dieci giorni appunto, torna «a casa», nell’antico santuario, sempre molto caro al maestro (che in svariate occasioni, anche da anziano, vi fece ritorno). Luogo, tra l’altro, passato alla storia per la celebre vicenda del «fulmine», recentemente rievocata anche sulle pagine della «Gazzetta». Ora, grazie alla collaborazione fra i volontari dell’associazione Madonna dei Prati, Fondazione Casa Verdi, e grazie anche al sostegno di Comune, Provincia e Diocesi di Fidenza (senza dimenticare tutta una serie di sponsor privati), il ritorno dello strumento (che sarà in visione tutti i giorni dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18, o previo appuntamento telefonando ai numeri 052492568 e 052497341) è anche l’occasione per tutta una serie di eventi musicali.
A cominciare appunto da quello di domani sera con il concerto di clavicembalo del maestro Giovanni Chiapponi, con inizio alle 21 (alle 17 invece sarà inaugurata la mostra). Vi prenderanno parte anche il soprano Maryam Najafi, Giulia Chiapponi al violino e Giacomo Chiapponi al violoncello. In programma non solo brani di Verdi ma anche di Frescobaldi, Scarlatti, Couperin, Bach, Haendel, Gounod, Donizetti. Domenica 1° settembre, alle 21, appuntamento con «Non solo Verdi: arie da camera dell’ottocento», evento che vedrà protagonista il soprano Adelisa Tabiadon accompagnata, al pianoforte, dal maestro Giovanni Catelli. Sabato 7 settembre, alle 21, sarà invece protagonista la corale San Donnino Città di Fidenza, diretta dal maestro Giovanni Chiapponi, con la partecipazione anche del baritono Romano Franceschetto e del soprano Stella Sestito. L’occasione sarà quella della serata catechistico-culturale in ricordo di don Carlo Capuzzi (indimenticato rettore del santuario) con la presenza del vescovo monsignor Carlo Mazza, dell’attore Enrico Beruschi, dei giornalisti e scrittori Michele Brambilla e Andrea Rinaldi e dello scrittore Guido Conti. Domenica 8 settembre, infine, chiusura degli eventi musicali con il concerto del Quintetto di Fiati dell’Orchestra dell’Università di Parma.
Per tutta la durata della mostra, sul sagrato del santuario, sotto un’apposita tensostruttura, sarà aperta la mostra «Le opere di Verdi» di Roberto Meli.
 

 

Guarda il servizio del TgParma

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpe a forma di piccione ... follie giapponesi

pazzo mondo

La signora con le scarpe a forma di piccione: dal Giappone al giro del web video

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

 Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

tv

Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

1commento

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

Weekend

Street food, bancarelle e vino: l'agenda della domenica

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

COLLECCHIO

Auto danneggiate e un computer rubato nel parcheggio dell'EgoVillage

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

Intervista

Bob Sinclar: «Grazie Parma»

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere

PILOTTA

Chiude l'anno luigino: la memoria in tre libri

salso

Terme, via libera alla liquidazione

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

iren

Traversetolo, guasto all'acquedotto: possibile mancanza di acqua

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

gran bretagna

Computer in tilt, aerei della British Airways ancora a terra

WEEKEND

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

Inghilterra

All'Arsenal l'FA Cup. Conte, sfuma la doppietta

F1 - MONACO

Pazza griglia di partenza, Ferrari imprendibili per rompere il digiuno di vittorie

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover