Spettacoli

Muti: Verdi è l'Italia ma non lo "zumpapà"

Muti: Verdi è l'Italia ma non lo "zumpapà"
Ricevi gratis le news
0

Elisabetta Stefanelli
La parola giusta è «trionfo», ma Riccardo Muti non la usa nel trascinante incontro che riserva alla stampa italiana nel suo camerino a fine spettacolo: «Questi non regalano niente, sono abituati a tutto, sentire gli applausi ritmici e poi sbattere i piedi e poi vederli tutti alzati...». Il maestro napoletano ha appena lasciato la scena del Grosses Festpielhause di Salisburgo dove l’Orchestra e il Coro del Teatro dell’Opera di Roma, al loro esordio al festival con il Nabucco di Giuseppe Verdi in forma di concerto, hanno ricevuto 10 minuti di applausi dall'elegantissimo pubblico pagante (circa 3000 persone). Bravissimi tutti gli interpreti tra cui spiccavano Zeljko Lucic (Nabucco), Francesco Meli (Ismaele), Dmitry Belosselsky (Zaccaria) e Sonia Ganassi (Fenena), con nota di merito per Anna Pirozzi (Abigaille) che ha sostituito «last minute» la raffreddata Tatiana Serjan.
«Per me è significativo il successo di questa esecuzione - dice Muti - perchè sono decenni che cerco di far capire che Verdi non è quello del 'zumpapà', quelle sono solo pessime esecuzioni, non Verdi. Se lo facciamo avvolto nella musicalità come in questo caso, come si esegue Mozart, come si eseguono i grandi, allora si che si sente quello che vale. Verdi è l’Italia e da questa altra parte delle Alpi come anche nel nostro Paese c'è ancora chi storce il naso. È una battaglia che faccio da tanti anni». Ma in questo 2013 in particolare, quello del bicentenario, Muti ha celebrato in ogni forma e in ogni luogo il grande compositore bussetano. «L'anno verdiano è stato un anno sprecato perchè si è perso tempo in inutili beghe e discussioni superficialissime, da strapaese tra verdiani e wagneriani, senza portare nessun contributo serio nello studio, per capire ad esempio a che punto è oggi l’interpretazione verdiana».
«Questo della prima del Nabucco a Salisburgo è un successo straordinario - continua il celebre direttore - al di là del minutaggio degli applausi perchè io poi, come avrete visto, ad un certo punto taglio corto quando è chiaro che tutto è andato bene. Speriamo sempre però che quando l’Italia si mette in gioco all’estero come stiamo facendo noi, quando si muove un teatro intero... sarebbe bene che le istituzioni se ne accorgessero. E' importante che l’opinione pubblica sappia che c'è qualcosa di buono in un paese in cui si parla solo male». E l’Opera di Roma, è innegabile, a Salisburgo ha dato il meglio. «Hanno dato stasera tutto quello che è stato seminato in questi anni. C'è un senso di orgoglio italico nel fare questa opera, e li ho sentiti come non li avevo mai sentiti in vita mia. Anche perchè un’opera in forma di concerto è molto più difficile, viene alla luce ogni imperfezione». Ma imperfezioni proprio non ce ne sono state e il sorriso di Riccardo Muti lo dimostra più di ogni applauso. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

PARLAMENTO

Approvata la legge sul biotestamento. Le novità punto per punto Video

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS