21°

28°

Spettacoli

Philomena, storia di un'adozione forzata

Philomena, storia di un'adozione forzata
0

VENEZIA
DAL NOSTRO INVIATO
Filiberto Molossi

Questo film piacerà a mia madre: ma anche alle vostre. E - credo di poterci mettere la mano sul fuoco - piacerà tanto, ma proprio tanto, anche a voi. 
Ovazione a Venezia per «Philomena», la pellicola, ispirata a una drammatica storia vera, in cui l’inglese Stephen Frears (il regista de «Le relazioni pericolose» e «The Queen») riesce a fare convivere con la massima naturalezza, a volte anche nella stessa inquadratura, la tragedia più straziante con momenti di esilarante ironia, la commozione e la risata, la rabbia cieca e la fiducia, nonostante tutto, nel prossimo. 
Appassionante Un film laico, bello e appassionante, sul mistero del perdono e della fede, una riflessione, priva di autocommiserazione, sul senso del «peccato» e sulla maternità mancata, sulla potenza delle radici (che sono fonde e valicano persino gli oceani) e sulla cecità (dis)umana di chi gioca a fare Dio sgambettando il destino. 
Philomena cerca disperatamente il figlio che, 50 anni prima, le suore del convento in cui venne rinchiusa da adolescente dopo essere rimasta incinta vendettero a una coppia per mille sterline: l’aiuterà Martin, ex giornalista della Bbc, ex cattolico, ex tutto, che ha bisogno della storia giusta per riemergere. 
Interpreti brillanti Scritto benissimo, con dialoghi ispirati al servizio di interpreti brillantissimi (strepitosa Judi Dench), il film di Frears (in concorso) ricompone lo specchio deformato di una storia interrotta, restando in sottile equilibrio tra toni e tempi anche molto differenti (funzionale l’uso della fotografia che caratterizza efficacemente epoche e ambienti lontani tra loro), esaltando il dualismo (che sublima un rapporto madre/figlio) da strana coppia tra l’anziana ostinata, ingenua e naif, che, tradita dalla Chiesa, non ha smesso di credere in Dio e lo scettico reporter, istruito e cinico, che, silurato dalla politica, fatica a credere in qualcosa. 
Due mondi E’ l'incontro, a tratti anche molto divertente, tra due mondi che hanno entrambi qualcosa da insegnare l’uno all’altro, fondamenta di un film sì classicone e acchiappa consensi, ma di immediata empatia, narrativamente calibratissimo e forte e credibile nella denuncia della severità avida e sessuofobica di certa Chiesa cattolica. 
«Sono molto ansioso che lo veda il Papa» ha commentato non a caso, scherzando ma non troppo, lo stesso Frears: «Francesco mi sembra un tipo a posto: vorrei proprio che lo vedesse».
Dignità Anche perché la pellicola, spiega l’attore e sceneggiatore Steve Coogan (è Martin), «non vuole essere un attacco alla Chiesa cattolica, ma un film che restituisce dignità a chi ha una fede vera e semplice». 
Una come Philomena Lee che Judi Dench (nomination in arrivo?) ha incontrato 4-5 volte per calarsi nei suoi panni: «E' una donna straordinaria, interessata e interessante, con uno spiccato senso dell’umorismo, molto simile al mio. Mi ha spiegato cosa le era successo un pezzetto alla volta, poi è venuta anche sul set. Le hanno venduto il figlio e poi impedito di ricongiungersi con lui eppure li ha perdonati - conclude l'attrice -: io non ci sarei riuscita, dico la verità. Ma non ho l’umanità di questa donna. So solo che la sua storia andava raccontata».
 

  VENEZIA: tutto sulla Mostra

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

Lutto

L'ultima lezione di Angela

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat