10°

18°

Spettacoli

Dal dramma in diretta tv a quello dentro quattro mura

Dal dramma in diretta tv a quello dentro quattro mura
0

 VENEZIA

DAL NOSTRO INVIATO
Filiberto Molossi
C'è una sequenza che le vale tutte: che dà la misura, la dimensione e persino il peso del tutto. Una manciata di secondi - terribili, crudeli -, che durano qualcosa più di un’eternità. E’ un massaggio cardiaco: che tutti sanno, fuori e dentro lo schermo, che non servirà nulla. Un inutile, ostinato, disperato tentativo di salvare un uomo e insieme un sogno, un’idea, un Paese. E «noi», in senso più ampio. E’ la storia di tutti «Parkland», il debutto nel cinema del giornalista d’inchiesta Peter Landesman, che rievoca, a mezzo secolo tondo tondo di distanza, l’omicidio di John Kennedy da un punto di vista inedito, attraverso un film corale che sa essere tesissimo e lascia sullo sfondo i protagonisti della Storia dando invece voce alle «comparse» - il medico specializzando che tentò di salvare il presidente, l’uomo che filmò l’assassinio, il fratello del presunto killer... -, toccate e segnate per sempre dal giorno in cui cambiò tutto.
Prodotto da Tom Hanks e Bill Paxton (quest’ultimo a 8 anni assistette all’ultimo discorso a Dallas di Jfk), il film, sorretto da un montaggio avvincente, mescola documenti d’epoca a un’attenta ricostruzione,  facendo largo uso della macchina a mano, collezionando dettagli che puntellano il dietro le quinte della grande tragedia universale. Forte di un cast eterogeneo (da Zac Efron a Paul Giamatti brillano tutti), la pellicola (che a qualcuno ricorderà per certi versi «Bobby») ha momenti anche molto belli: come ad esempio i funerali di stato di Kennedy e quelli desolanti di Oswald messi a confronto, in un doppio, malinconico, addio. 
E che fosse un bel giorno per il concorso (nella domenica che ha attirato frotte di ragazzine al Lido per vedere da vicino l’ex maghetto Harry Potter Daniel Radcliffe), lo si era capito anche applaudendo il greco - terribile e durissimo -, «Miss Violence», che dopo un bellissimo inizio choc sulle note di Leonard Cohen prosegue, in zona Haneke, sparando a tutto volume addirittura Toto Cutugno: un dramma crudo in un interno (e inferno) borghese raccontato attraverso porte semichiuse e i rumori di fondo (tv accese sul nulla, videogiochi) del disagio, doloroso e inquietante spaccato familiare la cui fasulla e ostentata serenità si sgretola un’inquadratura alla volta. Una ragazzina di 11 anni compie gli anni: spente le candeline, sorride alla camera e si butta di sotto. E adesso? 
Diretto con grande talento visivo dal 36enne Alexandros Avranas (splendida la sequenza circolare dove una bimba è costretta a schiaffeggiare il fratellino così come il piano sequenza della visita degli assistenti sociali), «Miss Violence», dapprima ambiguo poi via via più ferocemente scoperto, scava nei rapporti di forza di un’apparente normalità, stanando l’orco nella sua tana: dove, oltre all’orrore della pedofilia disgusta anche la cecità delle istituzioni. Già, un bel pugno nello stomaco: sbaglieremo, ma qui c'è puzza di premio. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

6commenti

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

SOCIETA'

Lutto

Morto l'economista Giacomo Vaciago. Fu sindaco di Piacenza

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery