21°

35°

Spettacoli

Scarlett Johansson: "Vita da aliena"

Scarlett Johansson: "Vita da aliena"
Ricevi gratis le news
0

Incontri ravvicinati di un certo tipo: una marziana a Venezia. Arriva da un pianeta lontanissimo di nome Hollywood, pronta a stenderti col sorriso di un altro mondo: capelli lunghi biondi (mentre nel film, dove è spesso nuda, indossa una parrucca nera), vestitino a righe bianche e nere, Scarlett Johansson riporta il segno + al borsino dei divi, aliena in un mondo alienato nel laconico e soffocante «Under the skin», ritorno alla regia (accolto anche da qualche fischio) dell’inglese Jonathan Glazer, che, dopo nove anni d’assenza dal grande schermo, gira in una ruvida Scozia un ambizioso ed efficace esempio (anche se c'è una buona mezz'ora di troppo...) di fantascienza fredda, esistenzialista, a tratti anche terrificante nella sua scarna essenzialità, per raccontare il mondo visto con gli occhi di un’extraterrestre. La Johansson, appunto, unica vera star di un cast di non professionisti, predatrice intrappolata dalla verità di uno specchio e infine sorpresa (e tentata) da un’imprevedibile umanità.
Come si è avvicinata a un personaggio del genere?
«Senza idee preconcette. Dopo due o tre ciak ho capito dove volevo andare, ma ci sono volute almeno due settimane perché il personaggio prendesse piede dentro di me. E’ un’entità più che una persona: è stato difficile all’inizio trovare una chiave di interpretazione, non avevo riferimenti a cui aggrapparmi».
Come ne è venuta a capo?
«Ho recitato come fossi in modalità accesa o spenta, on o off: secondo Jonathan era come se dovessi dare voce a una cosa. Ma quello che è certo è che né io né lui volevamo che il mio personaggio avesse movimenti da aliena»
Il film è stato girato senza set artificiali, a volte anche con otto cineprese nascoste, con un copione leggero: che esperienza è stata?
«Molto interessante: alla fine la performance veniva fuori molto genuina. Potevamo fare fino a 7-8 ciak prima di perdere la magia dell’improvvisazione, prima che intorno a noi si accorgessero che stavamo girando un film. C'era una linea non chiara a dividere realtà e finzione: in fondo non è così anche nella vita?»
E' un metodo che l’ha appassionata?
«Sì, anche se inizialmente ero spaventata, è stato terribile: avevo paura di vedere come avrebbe potuto reagire la gente a qualcosa che non si aspettava. Ho dovuto abbandonare tutte le mie paure, i timori: è stata quasi una terapia»
Ma cosa l’ha attratta di «Under the skin»?
«Il fatto che non fosse etichettabile: non credo sia un film di fantascienza, non è un film di genere. E non credo abbia nemmeno una moralità particolare. In fondo un po' tutti i miei film sono sfide: e anche questa è stata un’esperienza sui generis».  

Il film "Under the skin" presentato da Filiberto Molossi

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima breve telefonata con mamma (Diana)"

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Oggi la prima uscita alle 17 contro i dilettanti del Pieve di Bono

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

pinzolo

Primo match, D'Aversa: "Bene lo spirito e l'impegno dei nuovi" Video

meteo

Il caldo intenso sta per finire (lunedì), arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

varano

Incidente a Scarampi: ferito un motociclista

via Mantova

Ignoti danno fuoco alla rete della casa cantoniera

incidenti

Auto contromano in via Capelluti, frontale: ferita una donna

traffico

Traffico intenso tra gli svincoli Autocisa e A1

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

motori

Grande festa al Paletti di Varano per la Formula Sae Italy Gallery

coldiretti

Agricoltura: siccità ma anche nubifragi, danni in regione per 150 milioni

traversetolo

I segreti della trebbiatura a Castione Gallery

PARMA

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

1commento

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

1commento

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

venezia

Donna accoltellata dall'ex marito che poi chiama i carabinieri e confessa

Economia

Rottamazione cartelle entro luglio. Tutte le istruzioni Video

SPORT

nuoto

Mondiali: Italia subito sul podio, Detti bronzo nei 400sl

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

Malore

Frassica in ospedale per una bevanda ghiacciata

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori