21°

31°

Spettacoli

Venezia70 L'inno alla dignità di Gianni Amelio

Venezia70 L'inno alla dignità di Gianni Amelio
0

VENEZIA

Dal nostro inviato
Filiberto Molossi
«Non c'è più grande eroe dell’uomo della strada, di chi ha la forza di uscire di casa tutte le mattine e inseguire un altrove». Uno che non si fa corrompere dal mondo, un coraggioso: anzi, «L'intrepido», proprio come il fumetto. O come Antonio, che è tanto buono che di cognome fa addirittura Pane. E di lavori ne fa mille, anzi di più: badante, lavandaio, persino l’autista di tram. Ma sempre a ore: rimpiazzando per un pugno (o nemmeno) di euro chi lavora sul serio. Una sorta di panchinaro della vita, sempre pronto a subentrare, alla bisogna, a quelli che un mestiere ce l’hanno per davvero.
Non era affatto male (anzi...) l’idea di partenza del nuovo film di Gianni Amelio (secondo italiano in concorso qui a Venezia), l’ostinato darsi da fare di un paradossale Candido ai tempi di un precariato anche morale, esistenziale, variabile umana in un Paese che è una scatola vuota, piccolo Charlot senza bastone a cui piace ancora andare a testa alta. 
Peccato però che «L'intrepido» (di nome più che di fatto), dopo una buona mezz'ora giocata sul filo del paradosso, denunci problemi non piccoli di sceneggiatura, tra dialoghi fasulli, eccessivamente letterari o comunque privi di vissuto (la ragazza che dice «io tifo per i tifosi», ad esempio...), interpreti approssimativi (Albanese, il protagonista, fa il suo dovere, altri molto meno) e rapporti interpersonali irrisolti. E allora, se alla conferenza stampa sono solo applausi, carezze e elogi, alla prima proiezioni di fischi ne piovono un bel po'. E ti ritrovi a chiederti cosa ne avrebbe fatto di una trama così un Ken Loach ispirato. 
Ambientato in una Milano mai così «bella» (anche nel suo squallore), in cui il regista si muove come a casa sfruttando benissimo gli spazi, i pieni e i vuoti (come nella sequenza a San Siro), il film, inno agrodolce alla dignità del lavoro, è - secondo Amelio - «la storia di un uomo solo al mondo, che combatte le ingiustizie con l’arma dei valori, della fiducia. 
Un personaggio un po' charlottiano, un diseredato che esce sano dalle situazioni più malsane. Un padre chiamato a fare il gesto giusto per garantire un futuro a una nuova generazione, quella dei figli, più fragile della nostra». Ci sono chiari riferimenti al cinema muto: Chaplin appunto («Tempi moderni» su tutti), «e anche Buster Keaton». Ma qualcuno scomoda anche Zavattini e «Miracolo a Milano»: «E' un paragone che mi riempie di gioia: quello è il mio film della vita, il mio film preferito. Se solo un singolo fotogramma si avvicinasse alla pellicola di De Sica sarei l’uomo più felice del mondo». 
Felice come Antonio Albanese («il mio Brad Pitt», sorride Amelio), che un ruolo col regista de «Il ladro di bambini» lo sognava da 20 anni: «Mi piaceva potere raccontare con leggerezza l’oggi attraverso un uomo di cui invidio la dignità. Anch’io come lui ho fatto tanti mestieri: sono figlio di operai e per mantenermi all’Accademia l’ho fatto pure io. Sì, è un personaggio che mi appartiene». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Registrato un caso di chikungunya in città: disinfestazione in corso

sanità

Un caso di chikungunya in città: disinfestazione in corso in due vie Video

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

3commenti

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

4commenti

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

2commenti

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

1commento

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

1commento

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Bedonia

Fontane chiuse, scoppia la polemica

DRAMMA DI TORINO

Panico collettivo: parla la psicologa

Presentazione

Croce rossa, un secolo e mezzo in un libro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

1commento

baseball

Parma concede il bis: è doppietta contro il Novara

Finisce 3-1: lanciatore vincente Rivera, salvezza per Santana, 3 su 4 di Deotto. La corsa per i play off continua

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

caldo

Al Nord arrivano i temporali. Ieri caldo percepito 49° a Ferrara (41° a Parma)

gran bretagna

Newcastle, auto su folla dopo preghiere, feriti

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Moto

Valentino Rossi da leggenda ad Assen, battuto Petrucci

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse