-5°

Spettacoli

Il Leone ruggirà ad Algeri?

Il Leone ruggirà ad Algeri?
0

Filiberto Molossi

Il Leone ruggisce ad Algeri? La Mostra, che ieri ha ricevuto con gli onori del caso il presidente Napolitano, prova ora ad accontentare Bertolucci: e tenta di sorprenderlo - come il maestro parmigiano aveva chiesto all’inizio della kermesse - con il più classico dei colpi di coda. L’ultimo film in gara, il franco-algerino «Les terrasses» (ne parliamo qui a fianco) ha davvero la forza per mettere d’accordo tutti. Perché a Venezia oggi è giorno di verdetti, ma in pochi, conoscendo l’imprevedibilità dell’autore di «Novecento» azzardano pronostici. Anche perché una cosa è certa: Bertolucci i piedi in testa non se li farà mettere da nessuno. Troppo autorevole, troppo più celebrato degli altri pur famosi giurati, per scendere a patti con qualcuno: potrà cedere forse (per educazione...) qualche posizione sui premi minori, ma siamo pronti a scommettere che il Leone d’oro sarà farina del suo sacco.
I critici votano in coro «Philomena», che è davvero un film bello dall’inizio alla fine (e che potrebbe avere un futuro radioso anche in sala), ma privo di quelle qualità di novità e urgenza a cui potrebbe essere interessato, più che altro, Bertolucci: al quale invece probabilmente solletica l’idea di consegnare il Leone (o un premio che conta) nelle mani del 24enne Xavier Dolan di «Tom à la ferme», che ha molto (dall’età ai temi) per piacergli. Magari riservando a «Philomena» un robusto contentino, come il premio alla sceneggiatura e quello all’attrice, la bravissima Judi Dench. Ma ci sono altri candidati «pesanti»: l’ostico film di Tsai Ming-Liang, il più temuto dagli esercenti, così come quello di Garrel, da sempre fan del regista parmigiano che a sua volta trasformò suo figlio Louis in uno dei suoi «dreamers». Tra gli outsider più accreditati, il greco «Miss violence» (che è piaciuto parecchio a noi) e l’ambizioso tedesco «La moglie del poliziotto», ma si parla anche (e qui la sorpresa ci sarebbe davvero) di «Child of God».
E gli italiani? Il più accreditato (magari per un premio della giuria) è «Sacro Gra», tra i favoriti anche dei giornalisti stranieri, mentre non è escluso che un riconoscimento (miglior opera prima?) vada anche a «Via Castellana Bandiera». Amelio invece sembra fuori gioco, anche se Albanese è in corsa per la Coppa Volpi. Tra i film che vanno a caccia del Leone invece sarebbe ingiusto dimenticare l’interessante documentario di Morris su Rumsfeld, applaudito un po' da tutti, e, a giudicare dai voti dei recensori stranieri, anche «Tracks» e «Night moves». Occhio però a Gitai (il cui unico piano sequenza su cui ha costruito il suo film potrebbe stregare qualcuno) e, specie dopo l’annuncio del ritiro, a Miyazaki, che potrebbe ricevere un premio-omaggio.
E gli interpreti? La Dench dovrà guardarsi da Elena Cotta, mentre Albanese potrebbe cedere il passo allo Scott Haze oppure a Dolan e a Steve Coogan. Stasera, in diretta su Rai Movie dalle 18.45, l’ultimo imperatore del cinema scriverà la parola fine sulla Mostra numero 70. 

 VENEZIA: tutto sulla Mostra

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

5commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Rotterdam, dimenticate i tulipani e gli zoccoli

IL VIAGGIO

Rotterdam, dimenticate i tulipani e gli zoccoli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e "aggancia" il Venezia Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è momentaneamente in vetta, a 42 punti, in attesa di Reggiana-Venezia

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

3commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

28commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

5commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

3commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Bonassola

Il parroco difende l'amore gay, il vescovo frena

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto