-2°

Spettacoli

Samuele Bersani, nuovo album dedicato a Dalla

Samuele Bersani, nuovo album dedicato a Dalla
0

 "Dedicato a Lucio, che ha creduto in un ragazzino con una canzone nello zainetto". Samuele Bersani apre con questa dedica 'Nuvola numero novè, l’album in uscita domani e che lo riporta in scena per raccontare il mondo a modo suo. "Questo è il mio disco speciale, scritto in un momento speciale e realizzato in un posto speciale". Il momento speciale, per il cantautore di Cattolica è quello che sta vivendo nella sua vita privata e che lo porta a parlare anche nel nuovo lavoro di vita condivisa con un’altra persona, di sentimenti e rapporti a due. "Dall’ultimo album di inediti – ha raccontato Samuele qualche giorno fa a Bologna – sono passati più di quattro anni. Questo periodo mi è servito per vivere e quando ho trovato le cose giuste da raccontare ho chiesto alla mia casa discografica di anticipare l’uscita del disco". Per lavorare alle dieci nuove canzoni, il cantautore bolognese d’adozione ha poi deciso di mettersi all’opera in un posto scelto non a caso. Lo studio bolognese nel quale ha passato più di una notte in bianco assieme a Dario Casillo che ha registrato ed editato il tutto, è lo Studiolo di Lucio Dalla, cantina bolognese della centralissima via D’Azeglio dove amplificatori e macchinari del suono vari hanno trovato asilo da anni, a pochi passi dalla casa della voce di 'Carusò. Le sale, in fondo alle scale di un vecchio cortile bolognese, sono poi quelle dove Bersani aveva lavorato anche in passato ma che questa volta l'hanno ospitato in un modo un pò diverso dal solito. "Faccio questo lavoro perchè qualcuno, un giorno, ha deciso di fermarsi ad ascoltare le mie canzoni – racconta Samuele tradendo un’emozione improvvisa che gli blocca la voce per qualche secondo – e temevo che dopo la scomparsa di Lucio questo studio, in cui sono nate tante canzoni, sarebbe stato abbandonato". L'album, il cui titolo tradotto in inglese suona 'cloud ninè, ovvero 'Settimo cielò come uno dei brani inserito tra i dieci nuovi, è stato interamente scritto, prodotto e arrangiato da Bersani. "E' il primo mio lavoro dopo la scomparsa di Lucio e non poteva che essere diverso – continua Bersani – perchè con lui ho perso anche quella sponda magica che mi permetteva un confronto quotidiano, a tutte le ore". Il singolo che ha anticipato l’uscita dell’album s'intitola 'En e xanax'.

 "Non è tanto la descrizione del rapporto tra me e la mia compagna – ci tiene a dire l’autore – quanto piuttosto il mio modo di vedere un amore del 2014. In realtà questa è forse la prima vera canzone d’amore che scrivo, perchè anche un brano come 'Spaccacuorè alla fine parlava di abbandono". Tra le righe di 'Nuvola numero novè che va da 'Complimenti!' a 'Il Re muorè, passando per 'Desirèè, 'Ultima chancè, 'D.A.M.S.' e le altre, l’ispirato Bersani canta poi anche 'Chiamami Napoleonè, dove cità Morricone, Mozart, Claudia Cardinale e Monica Vitti ("perchè hanno saputo accettare la loro età in un epoca dove è quasi vietato") così come i Modà (non c'è più niente qui da musicare / a parte un disco dei Modà). "C'è stato un periodo - dice Bersani a proposito – dureante il quale ogni volta che accendevo la radio o cambiavo stazione non si sentivano che loro. Volevo una fotografia della contemporaneità e quindi ho pensato che poteva essere questa".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Al via la stagione

A Schia una «valanga» di novità

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

Restauro

Zibello, il battistero torna a risplendere

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

lettere

Cane ucciso da un cacciatore: "Terribile e inaccettabile"

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Nuoto

Federica Pellegrini vince i 200 sl

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio