Spettacoli

Carlo Fontana nuovo presidente dell'Associazione Italiana dello Spettacolo

Carlo Fontana nuovo presidente dell'Associazione Italiana dello Spettacolo
3

Carlo Fontana è il nuovo presidente dell’Agis, Associazione Generale Italiana dello Spettacolo, per il periodo 2013-2016. Fontana è stato eletto dall’assemblea generale dell’Agis, riunitasi oggi a Roma in rappresentanza delle Associazioni, delle Federazioni aderenti e delle Unioni territoriali Agis. Fontana, milanese, è amministratore esecutivo del Teatro Regio di Parma. È stato sovrintendente del Teatro alla Scala di Milano dal 1990 al 2005 e del Teatro Comunale di Bologna dal 1984 al 1990. Tra i diversi incarichi ricoperti, Fontana ha inoltre diretto il settore musicale della Biennale di Venezia ed è stato amministratore delegato della Fonit Cetra.
L'assemblea dell’Agis ha eletto anche, su proposta del nuovo presidente, il vicepresidente Lionello Cerri (Anec) e gli altri componenti dell’ufficio di presidenza: Francesca Bernabini (Federdanza), Alessandro Bisail (Federmusica), Antonio Buccioni (Enc), Domenico Dinoia (in rappresentanza delle Unioni territoriali), Carmelo Grassi (Anart), Vincenzo Spera (Assomusica). Tesoriere è stato confermato Massimo Gemini.
Presentando all’assemblea il suo programma, Fontana ha dichiarato che "l'Agis deve tornare ad avere un rapporto dialettico e dialogante con le istituzioni e non di subalternità. Deve recuperare il suo ruolo di soggetto politico che affermi la propria presenza propositiva". Su più temi, ha sottolineato il neopresidente, l’Agis dovrà essere presente da subito: finanziamenti, interlocuzione con il MiBAC e altri ministeri di riferimento, nonchè rapporto con gli artisti. "Non abbandoniamo la difesa del Fondo unico per lo spettacolo istituito da un’ottima legge, ormai disattesa, ma dobbiamo trovare forme di finanziamento alternative e liberarci di balzelli e lacci burocratici". Fondamentale che il mondo dello spettacolo sia unito, sostiene il neo presidente, spiegando di voler aprire l’Agis anche alle realtà dello spettacolo che non ne fanno parte, iniziando dal coinvolgimento nel proprio gruppo di lavoro di personalità, definite 'saggì, anche non iscritti all’Associazione. La sua prima iniziativa, annuncia, sarà l'organizzazione di una giornata di incontro con gli artisti.  "La cultura – ha concluso- ha bisogno di un’Agis forte e propositiva». L’assemblea dell’Agis ha eletto anche il collegio dei revisori dei conti composto da Simone Maria d’Arcangelo (presidente), Giuseppe Ferrazza, Daniela Frusone. Eletti probiviri Alberto Francesconi (presidente), Diego Corapi, Ottavio Grandinetti, Alfonso Malaguti e Severino Salvemini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • aurora

    14 Settembre @ 14.21

    Fontana è venuto a Parma, ma non ha alcun rispetto di noi parmigiani. Paola Calvetti, Paola Lazzari, ora il fotografo (con assistente), Giacchero, ecc. tutto proveniente da un territorio che non è il nostro. Le professionalità a Parma non mancano di sicuro e anche dello stesso Fontana, voluto da chi è nella stanza dei bottoni, potevamo fare a meno. Vogliamo la nostra Angela Spocci, allora sì che le cose funzionavano... e lei non aveva certo paura di sporcarsi le mani quando aiutava ora i macchinisti, ora gli elettricisti. Come non ricordarla con affetto!

    Rispondi

  • silvestro

    13 Settembre @ 08.19

    Fontana non ha legato con la città e la città di lui non ne vuole sapere, questo è certo. Perché non ha lasciato il lavoro a noi di Parma? Perché continua a portare gente da fuori? Anche il nostro fotografo è stato lasciato a casa e ne arriva uno da Milano. Siamo terreno di conquista e veniamo trattati come popolo da civilizzare. Non è possibile che la città accetti tutto questo.

    Rispondi

  • Guido

    12 Settembre @ 18.03

    Può configurarsi come conflitto di interessi? Che funzioni ha un amministratore esecutivo, carica inventata per Fontana stesso e che ora la fantasia creativa degli emiliani tenta di far passare anche nel nuovo statuto della Toscanini? Chi ci garantisce la equanimità di un personaggio pagato per portar soldi e sponsor al Teatro Regio? Se qualcuno pensa che l'Italia debba finalmente accedere al consesso delle grandi democrazie, cose di questo genere dovrebbe scoraggiarlo. Noi siamo e saremo sempre un paese che non scoraggia il potenziale malaffare, ma anzi, lo incentiva.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

parma-bassano

Traversa di Ricci, occasione gol con Nocciolini: il Parma inizia in avanti Diretta

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

9commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

4commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

4commenti

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

dopo il furto

Ritrovato il cancello del campo di concentramento di Dachau

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

1commento

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery