19°

Spettacoli

Quasi come un «inno alla gioia»

Quasi come un «inno alla gioia»
0

di Alessandro Rigolli

In tempi come quelli che stiamo vivendo - e al di là di certo auspicato ottimismo istituzionale - la possibilità di confrontarsi con una iniziativa nutrita di partecipazione condivisa ed entusiasmo collettivo diventa occasione per rinnovare la convinzione che oggi si può ancora insegnare e fare cultura musicale «per» e «con» passione, nonostante le contraddizioni e le difficoltà che abitano il panorama attuale della cultura stessa.
In questo senso, vedere i ragazzi e le ragazze dei cori del Conservatorio «Boito» e dei Civici Corsi Jazz di Milano fare musica divertendosi assieme all’Orchestra jazz dello stesso «Boito» ha rappresentato uno dei dati più significativi del bel concerto ospitato l’altra sera al Teatro al Parco, tappa del più articolato percorso proposto dalla rassegna «Concertando Natale 2008», disseminata in diversi luoghi della nostra città e promossa da Cariparma-Crédit Agricole e Fondazione Cariparma.
Cuore della proposta concertistica era l’omaggio a un artista come Duke Ellington, gigante della storia del jazz qui indagato attraverso la lettura di quei «Sacred Concerts» che il musicista americano ha composto nell’ultima stagione della sua produzione artistica. Pagine di rara esecuzione, ma che questa iniziativa ha permesso di riascoltare nella nostra città a distanza di poco più di un anno proprio grazie al meritorio progetto sviluppato dalla classe di jazz del «Boito». Composizioni che rappresentano un ideale compendio di una tradizione musicale ricca e articolata come quella di origine afroamericana, che ha vissuto nel corso del secolo scorso un percorso stilistico sorprendentemente ricco, e che viene qui magistralmente riassunto da uno dei protagonisti di questo genere attraverso un sintomatico ritorno a una ispirazione più scopertamente spirituale. Introdotti dal sintetico ma significativo commento di Maurizio Franco, gli scarti ritmici e gli impasti timbrici tipicamente ellingtoniani - con tanto di utilizzo di un ballerino di tip-tap - uniti a un uso del coro caratteristico e intenso, sono stati restituiti in questa occasione con impegno e preparazione dai giovani musicisti sul palco, guidati dalla professionalità e dall’entusiasmo di insegnanti come Roberto Bonati alla direzione e Giorgio Ubaldi alla guida del coro, capaci di infondere un coinvolgimento contagioso al quale le compagini vocali e strumentale hanno risposto con una generosità coinvolgente.
 Ben preparati anche i solisti - tra i quali citiamo almeno la voce di Marta Colombo, il sax di Emiliano Vernizzi, la tromba di Alberto Mandarini, il trombone di Giuseppe Di Benedetto, il pianoforte di Alessandro Sgobbio e la batteria di Gregorio Ferrarese - per una serata che è riuscita a restituire ai giovani artisti sul palco e al pubblico in sala quello che Leonard Bernstein chiamava «la gioia della musica».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

CALCIO

Buffon a quota 1000

CONCERTO

Mario Biondi, voce e ricordi

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano