-3°

Spettacoli

Quasi come un «inno alla gioia»

Quasi come un «inno alla gioia»
0

di Alessandro Rigolli

In tempi come quelli che stiamo vivendo - e al di là di certo auspicato ottimismo istituzionale - la possibilità di confrontarsi con una iniziativa nutrita di partecipazione condivisa ed entusiasmo collettivo diventa occasione per rinnovare la convinzione che oggi si può ancora insegnare e fare cultura musicale «per» e «con» passione, nonostante le contraddizioni e le difficoltà che abitano il panorama attuale della cultura stessa.
In questo senso, vedere i ragazzi e le ragazze dei cori del Conservatorio «Boito» e dei Civici Corsi Jazz di Milano fare musica divertendosi assieme all’Orchestra jazz dello stesso «Boito» ha rappresentato uno dei dati più significativi del bel concerto ospitato l’altra sera al Teatro al Parco, tappa del più articolato percorso proposto dalla rassegna «Concertando Natale 2008», disseminata in diversi luoghi della nostra città e promossa da Cariparma-Crédit Agricole e Fondazione Cariparma.
Cuore della proposta concertistica era l’omaggio a un artista come Duke Ellington, gigante della storia del jazz qui indagato attraverso la lettura di quei «Sacred Concerts» che il musicista americano ha composto nell’ultima stagione della sua produzione artistica. Pagine di rara esecuzione, ma che questa iniziativa ha permesso di riascoltare nella nostra città a distanza di poco più di un anno proprio grazie al meritorio progetto sviluppato dalla classe di jazz del «Boito». Composizioni che rappresentano un ideale compendio di una tradizione musicale ricca e articolata come quella di origine afroamericana, che ha vissuto nel corso del secolo scorso un percorso stilistico sorprendentemente ricco, e che viene qui magistralmente riassunto da uno dei protagonisti di questo genere attraverso un sintomatico ritorno a una ispirazione più scopertamente spirituale. Introdotti dal sintetico ma significativo commento di Maurizio Franco, gli scarti ritmici e gli impasti timbrici tipicamente ellingtoniani - con tanto di utilizzo di un ballerino di tip-tap - uniti a un uso del coro caratteristico e intenso, sono stati restituiti in questa occasione con impegno e preparazione dai giovani musicisti sul palco, guidati dalla professionalità e dall’entusiasmo di insegnanti come Roberto Bonati alla direzione e Giorgio Ubaldi alla guida del coro, capaci di infondere un coinvolgimento contagioso al quale le compagini vocali e strumentale hanno risposto con una generosità coinvolgente.
 Ben preparati anche i solisti - tra i quali citiamo almeno la voce di Marta Colombo, il sax di Emiliano Vernizzi, la tromba di Alberto Mandarini, il trombone di Giuseppe Di Benedetto, il pianoforte di Alessandro Sgobbio e la batteria di Gregorio Ferrarese - per una serata che è riuscita a restituire ai giovani artisti sul palco e al pubblico in sala quello che Leonard Bernstein chiamava «la gioia della musica».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

ManìnBlù: "Questa canzone"

singolo prenatalizio

ManìnBlù, il nuovo singolo: "Questa canzone" Video

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger

Mick Jagger

New York

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Lealtrenotizie

Bilancio: tutti gli interventi del 2017

Comune

Bilancio: tutti gli interventi del 2017

CAVALCAVIA

Via Mantova, presto nuovo guard rail

Il Parma

La vittoria che ci voleva

LIBRO

Sopra Le Aspettative, la vita oltre la Sla

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

Colorno

Battuto il record alla disfida degli anolini

PEDEMONTANA

Allarme povertà, sussidi per 150 famiglie

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Nocciolini: "Stesso Parma, ma con più grinta", Scavone: "Bene, ma la strada è lunga" (Video)Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi la squadra ha tenuto" (Video)Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

3commenti

sudtirol-parma 0-1

D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi abbiamo tenuto bene" Video

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

WEEKEND

Natale nell'aria: dagli acrobati ai mercatini i 5 eventi imperdibili

feste

Si accende l'albero in piazza: suggestioni natalizie nella nebbia Video

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

3commenti

Inchiesta

Emergenza truffe: come difendersi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

CONTI PUBBLICI

La manovra è legge: ecco cosa cambia

2commenti

Reggio Emilia

Si travestiva e pagava ragazzini per fare sesso: arrestato 40enne, più di 30 vittime

1commento

SOCIETA'

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

SPORT

Storie di ex

Fiorentina avanti in Europa grazie a Chiesa jr.

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis